Ricetta: ravioli al radicchio e taleggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La pasta è uno dei piatti più rinomati al mondo, specialità tipicamente italiana. Ogni regione ha le sue peculiarità e l'Emilia Romagna è rinomata sicuramente per la preparazione della pasta fresca ripiena, come tortellini e ravioli. Si tratta di una pasta apprezzatissima e se presentata a tavola avrà un gran successo. Vedremo nella ricetta che segue come preparare i ravioli al radicchio e taleggio.

28

Occorrente

  • 400 gr di farina
  • 4 uova
  • 300 gr di taleggio
  • 1/2 cespo di radicchio
  • 1/2 cipolla
  • Sale
  • Formaggio grattugiato
  • Salvia
  • Olio extravergine di oliva
  • Burro q.b.
38

La pasta

Come prima cosa è necessario preparare l'impasto per la pasta, così da lasciare il tempo occorrente per farla riposare. Quindi su un piano disporre la farina a fontana ed al centro versare le uova. Aggiungere un pizzico di sale ed iniziare a sbattere, quindi poco per volta racimolare la farina ed iniziare ad impastare. Bisogna ottenere un panetto liscio ed elastico, quindi, una volta pronto, avvolgerlo nella pellicola da cucina e disporlo in un luogo asciutto lasciandolo riposare per almeno mezz'ora.

48

Il ripieno

Durante il riposo della pasta si può preparare il ripieno così da avere il tempo per farlo anche intiepidire prima della farcitura. Quindi prendere il radicchio, eliminare le foglie più esterne, e prendere quelle più interne. Quindi lavarle accuratamente sotto abbonante acqua corrente e tagliarle a fettine sottili. In una padella mettere a riscaldare un po di olio, quindi mettere la cipolla tritata ed, una volta fatta appassire, aggiungere il radicchio. Con un cucchiaio di legno mescolare così da amalgamare i sapori e, quando il radicchio sembra a buon punto con la cottura, aggiungere il taleggio a cubetti. Lasciare sciogliere a fuoco dolce sino a quando non si ottiene una crema ideale per il ripieno.

Continua la lettura
58

I ravioli

A questo punto si può procedere alla preparazione dei ravioli, quindi prendere parte dell'impasto e passarlo nell'apposita macchina per stirare la pasta. Caso contrario si può stendere anche con il mattarello, purché lo spessore sia inferiore a mezzo centimetro. Con una rondella tagliare la pasta formando dei quadrati con lato di 4-5 centimetri. Quindi disporre il ripieno al centro di ogni quadrato e con un altro della medesima dimensione poggiarlo superiormente. Con i polpastrelli delle dita chiudere bene il raviolo e proseguire allo stesso modo con i restanti.

68

La cottura

A questo punto, finiti i ravioli, si può passare alla cottura. In una pentola dai bordi alti mettere abbondante acqua ed una volta raggiunto il punto di ebollizione versare il sale ed i ravioli. Lasciare cuocere ed ultimare la cottura. Scolati rimetterli nella pentola e mettere qualche noce di burro, del formaggio grattugiato e delle foglie di salvia. Mescolare ed amalgamare per bene, quindi servire ai propri commensali.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se l'impasto della pasta dovesse risultare colposo aggiungere un po di acqua tiepida
  • Nella preparazione del ripieno si può aggiungere anche del formaggio grattugiato e della noce moscata
  • Per ridurre il sapore amore del radicchio si può procedere alla cottura in acqua
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ravioli di provola e radicchio

Quando siete a casa e non avete la più pallida idea di cosa preparete ai vostri cari a cena o a pranzo, oppure volete cucinare qualcosa di completamente nuovo che mai avete provato, probabilmente siete nel posto giusto. Nell'arco di una vita vi sarà...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli formaggio, radicchio e speck

Preparare la pasta in casa oltre che essere un modo per mangiare sano e senza conservanti, è anche un ottimo passatempo per chi coltiva l'hobby dell'arte culinaria. Se infatti intendete cimentarvi nella preparazione di una ricetta a base di ravioli,...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli con radicchio e speck

Il raviolo è un prodotto tipico della cucina italiana. Un quadrato di pasta all'uovo atto a contenere un ripieno a base di carne, di pesce, di verdure o formaggio, a seconda delle varie ricette locali. Il raviolo può essere servito in brodo o asciutto...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e taleggio

In questa guida vi spiegherò come preparare il risotto con radicchio e taleggio. Questa ricetta è simbolo della cucina italiana in quanto ci sono ingredienti nostrani tipici. Partendo dal risotto, questo renderà dolce e morbido il piatto in tutta la...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di formaggio al radicchio

Cucinare è sempre un piacere per tutti gli appassionati. Se state cercando una ricetta molto conosciuta e sicuramente molto buona siete nel posto giusto; di seguito infatti vi sarà spiegato come preparare i ravioli di formaggio al radicchio. Questa...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al radicchio rosso e taleggio

La ricetta delle lasagne al radicchio rosso e taleggio è uno dei primi piatti vegetariani più gustosi e anche più semplici da preparare in assoluto. Combinando in maniera perfetta e armoniosa i due ingredienti principali, questa particolare ricetta...
Primi Piatti

Come preparare lasagne al radicchio e taleggio

Se intendiamo preparare delle lasagne vegane al radicchio e taleggio, quindi decisamente diverse da quelle tradizionali, possiamo farlo consapevoli di creare una ricetta in grado di stuzzicare anche i palati più raffinati e che viene gradita da tutti,...
Antipasti

Come preparare la mini quiche al taleggio

La mini quiche al taleggio è un ottimo antipasto da servire in tavola ben caldo. Bastano solo trenta minuti a disposizione per preparare questa delizia e anche i meno abili in cucina, otterranno un risultato eccellente. Abbinate la mini quiche al taleggio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.