Ricetta: riso in insalata con polpo e peperoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: riso in insalata con polpo e peperoni
15

Introduzione

Con l'arrivo dell'estate e del caldo mangiare diventa quasi impossibile, bisogna trovare qualcosa che riesca a saziare e soddisfare senza appesantire e accaldare ancora di più. In generale si tende a preferire ricette di piatti da consumare freddi, sia per la comodità della preparazione che può anche essere trasportata al lavoro o al mare sia per la leggerezza sullo stomaco. In questa guida vi propongo una ricetta di mare, un primo saporito, il riso in insalata con polpo e peperoni. Mettiamoci al lavoro.

25

Occorrente

  • 1 polpo
  • 1 cipolla
  • 2 peperoni
  • 200 gr di riso
  • Olio evo, sale e pepe q.b.
  • 1 limone
  • Utensili da cucina
35

Preparare il polpo

La parte più difficile della ricetta è quella della preparazione del polpo. Innanzitutto assicuratevi che il polpo sia fresco, affidatevi del vostro pescivendolo di fiducia e diffidate delle confezioni preparate al supermercato. Riempite una pentola capiente di acqua, immergete il polpo poi aggiungete qualche verdura se gradite. Chiudete con il coperchio e portate a bollore, fatelo bollire per almeno un ora poi spegnete il fornello e lasciatelo raffreddare nella stessa acqua di cottura. Quando sarà freddo prendetelo e pulitelo. Dovete ottenere dei pezzi di polpo più o meno di 2-3 centimetri per cui tagliate i tentacoli e poi dedicatevi al corpo. Se preferite eliminare la pelle e le ventose dovete prima usufruire delle forbici da cucina per rimuoverle e poi potete tagliarlo. Conservatelo in un recipiente con una emulsione di olio evo, limone, pepe e prezzemolo.

45

Preparare i peperoni

Mentre il polpo cuoce avete circa 1 ora di tempo per preparare i peperoni. Il tipo di cottura potete sceglierlo in base ai vostri gusti, alla piastra, al vapore, al forno e poi spellato, io vi propongo la cottura in padella. Innanzitutto dovete lavare il peperone poi dovete rimuovere il picciolo. Adesso tagliatelo a metà e rimuovete la parte interna più fibrosa contenente i semi. Questo passaggio renderà più leggero e digeribile il peperone che altrimenti faticherete a digerire e con il caldo meglio evitare. Adesso affettate il peperone a pezzi di circa 2-3 centimetri. Scaldate una pentola antiaderente con un filo di olio evo e una cipolla tritata, lasciatela imbiondire, dopo aggiungete i peperoni e fate sfrigolare a fuoco alto per qualche minuto. Aggiustate di sale e pepe e dopo completate la cottura aggiungendo dell'acqua e chiudendo la padella con il coperchio.

Continua la lettura
55

Preparare il riso e unire gli ingredienti

Adesso preparate il riso. Assicuratevi di avere del riso per insalate, quello che non scuoce e che lascia i chicchi di riso ben separati tra loro. Cuocetelo in acqua salata poi scolatelo per bene. Separate i chicchi di riso con un filo di olio evo dopo versate il riso nella padella con i peperoni. Mescolate e amalgamate gli ingredienti, alla fine aggiungete il polpo e servite il piatto freddo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata di polpo con sedano e noci

In estate è preferibile preparare dei piatti freddi. Sono tanti i piatti che si possono cucinare con anticipo, in modo tale che al momento del pranzo o della cena, sono già pronti. Al momento del pasto, basta mettere la pietanza a tavola e gustarla....
Pesce

Ricetta: carpaccio di polpo in bottiglia

Se volete inserire in un menù particolare un antipasto insolito, allora provate a fare il carpaccio di polpo in bottiglia. Questa è una ricetta che dovete preparare in maniera tradizionale. Per poi, inserire il polpo dentro una bottiglia e farlo riposare...
Pesce

Ricetta: polpo al limone

il polpo è uno dei pesci maggiormente utilizzati in cucina anche perché può essere preparato in diversi modi: al sugo, in bianco, con il limone, bollito, brasato o in brodo. Quest'ultimo è particolarmente rinomato a Napoli, mentre il sugo è ottimo...
Pesce

Come preparare il polpo arrosto con crema di patate e broccoli

Il polpo si caratterizza per le sue carni magre e per la sua versatilità in cucina. Con il suo sapore delicato e la carne tenera, si può abbinare a molteplici sapori.Spesso però il polpo sembra difficile da "gestire", soprattutto per il timore che,...
Consigli di Cucina

Come preparare il carpaccio di polpo

Quante volte in un bel ristorante di pesce, magari sul mare e durante un tramonto romantico, avete gustato ottimi antipasti tra cui i pregiati carpacci di pesce? I ristoranti di un certo livello propongono spesso i carpacci nei loro menù: carpaccio di...
Antipasti

Come preparare le coppe di sfoglia con insalata di polpo piccante

Durante l'estate, è sempre piacevole gustare un ottimo pesce fresco che può essere abbinato con un ottima bevanda alcolica o analcolica. Il pesce d'estate può essere gustato in vari modi e può essere abbinato con vari ingredienti, per poter realizzare...
Pesce

Polpo in umido con timballo di polenta

Il polpo viene cucinato molto frequentemente delle famiglie che abitano le coste del nostro paese, nelle quali lo si può trovare in tavola con preparazioni differenti. Il polpo, in modo particolare, fa parte soprattutto della tradizione culinaria pugliese...
Pesce

Come pulire e cuocere un polpo

Se pulire e cuocere il polpo vi sembra un'impresa impossibile, sono sicura che leggendo questa guida cambierete idea: infatti la pulizia di questo mollusco è davvero semplice e non richiede poi così tanti accorgimenti. Già che ci siamo vedremo anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.