Ricetta: risotto alla milanese con asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il risotto è un ottimo primo piatto, tipico della nostra cucina tradizionale, valido ed ottimo sostituto della pasta. Può essere insaporito con vari ingredienti ed essere servito sia caldo sia freddo, basti pensare alle insalate di riso, servite nelle torride giornate estive. Per insaporirlo si può infatti spaziare con diversi ingredienti: da ogni tipologia di verdura, al pesce, dai legumi a semplici risotti speziati. In questa guida vi daremo una semplice e gustosa ricetta: risotto alla milanese con asparagi, alimento gustoso e proprio di questa stagione, ricchi di vitamine e con ottime proprietà depurative.

25

Occorrente

  • 350 gr. di riso
  • Fascio di asparagi verdi
  • 1 scalogno
  • Olio o burro q.b.
  • Formaggio grattugiato
  • 1 bustina di zafferano
35

Preparazione degli ingredienti

Il tempo di preparazione del risotto alla milanese con asparagi è di circa 30 minuti e prepararlo è davvero semplice. Per prima cosa muniamoci di tutti gli ingredienti necessari: 350 gr. Di riso, fascio di asparagi verdi, 1 scalogno, sale, olio, formaggio grattugiato. Il risotto alla milanese è allo zafferano, quindi tra i vostri ingredienti non potrà mancare una bustina di zafferano.
Iniziate con la preparazione degli asparagi: sciacquateli sotto abbondante acqua corrente, eliminate l'acqua in eccesso asciugandoli con carta da cucina ed eliminate la parte più esterna. Fateli cuocere in una pentola con acqua calda per circa 10 minuti. Importante è non gettare via l'acqua. Tagliateli poi in piccole rondelle.

45

Preparazione del risotto alla milanese

Pronti gli asparagi, passiamo alla preparazione del riso. In una padella, versate un filo d'olio o burro, a seconda del vostro gusto, e lo scalogno finemente tritato. Trascorsi pochi minuti, mettete il riso aggiungendo poco alla volta, aiutandovi con un mestolo, l'acqua usata prima per cuocere gli asparagi. Procedete mescolando onde evitare che il riso si attacchi. A circa 3/4 dal termine della cottura, unite al riso lo zafferano e continuate a mescolare, fin quando il tutto non sarà ben amalgamato e con la colorazione gialla che lo zafferano donerà al vostro risotto. A circa 5 minuti dalla cottura, aggiungete gli asparagi.

Continua la lettura
55

Insaporimento del vostro piatto

Per insaporire il nostro risotto si può usare del formaggio grattugiato. A pochi minuti dalla fine della cottura aggiungete insieme agli asparagi anche il formaggio e mescolate energicamente, mantecando il tutto. Se volete che il vostro risotto sia ancora più ricco e gustoso, potete aggiungere anche una crema di asparagi. In tal caso in un mixer tritate una piccola parte degli asparagi con il formaggio grattugiato. Procedete poi come precedentemente descritto. Il vostro risotto alla milanese di asparagi è pronto, non vi resta che servire e gustarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto con asparagi e gamberi

Uno dei piatti della tradizione italiana è il risotto. Il risotto è davvero buonissimo, indipendentemente da come venga preparato o condito. Esistono moltissime scuole di pensiero che cambiano la ricetta del risotto per ottenere una preparazione ottimale....
Primi Piatti

Ricetta: risotto agli asparagi e prosciutto cotto

La cucina italiana propone moltissime ricette elaborate, ricche di ingredienti genuini, adatti a chi segue una dieta sana e mediterranea. La dieta mediterranea, prevede l'utilizzo di verdure di stagione, accompagnate da cereali e da altri ingredienti...
Primi Piatti

Risotto alla crema di gamberi e asparagi

La ricetta che andremo a presentare riguarda un classico della cucina italiana: il risotto alla crema di gamberi ed asparagi. Si tratta di un accostamento di sapori mare-monti molto gradito e diffuso. Il risotto non richiede grandissime capacità culinarie....
Primi Piatti

Risotto asparagi e gamberetti

Il risotto agli asparagi è un classico della cucina italiana. L'aggiunta dei gamberetti impreziosisce il piatto e lo rende ancora più sfizioso. La nota leggermente amarognola degli asparagi ben si sposa con la freschezza dei gamberetti. Per preparare...
Primi Piatti

Ricetta: risotto agli asparagi e funghi

Il risotto è uno uno dei piatti tipici della cucina italiana diffuso ampiamente dal Nord al Sud, in numerosissime varianti. Una di queste, è il risotto agli asparagi e funghi, combinazione vincente di sapori decisi e aromi intensi. Con questa ricetta,...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con taleggio e asparagi

Quando si ha in mente di preparare un ottimo risotto in casa, sono moltissimi gli ingredienti che si prestano alla realizzazione di un piatto davvero elaborato, gustoso ma nello stesso tempo leggero e delicato. Una ricetta davvero particolare che potete...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con asparagi e gorgonzola

La nostra cucina è una fonte perenne di ricette davvero interessanti da cucinare. Dall'antipasto al dolce, possiamo realizzare deliziose pietanze anche con ingredienti di facile reperibilità. Qualora non avessimo idee e volessimo realizzare un gustoso...
Primi Piatti

Come preparare il risotto agli asparagi, guanciale e pecorino

Il risotto agli asparagi è un primo piatto molto delicato da servire soprattutto in primavera, quando la natura si risveglia, regalando ogni sorta di verdure e ortaggi. Gli asparagi sono dei germogli dal gusto molto particolare che hanno pochissime calorie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.