Ricetta: roast beef con salsa alla senape e verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il roast beef, piatto tipico della tradizione inglese, è un tipo di carne molto versatile; può essere farcito in molti modi ed essere accompagnato da svariati contorni. In questa ricetta proponiamo la variante con la salsa alla senape e verdure. Il piatto, ovviamente un secondo, non è troppo difficile da preparare ma richiede 40 minuti di preparazione e circa un'ora di cottura suddivisa in alcune fasi che descriveremo tra poco. Che dire, rimbocchiamoci le maniche!

28

Occorrente

  • 1 Kg di carne
  • Rosmarino
  • Timo
  • Pepe
  • 50 gr di semi di senape gialla
  • 50 gr di semi di senape nera
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 5/6 patate
  • 3/4 zucchine o melanzane
  • Pomodorini
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • Aceto di mele
  • Olio extra vergine
  • Sale
  • Qualche bacca di ginepro
38

Scegliere la carne

La carne è ovviamente la parte centrale del nostro piatto, quindi recatevi dal vostro macellaio di fiducia ed acquistate 1Kg di carne di qualità. Se vi sentite tradizionalisti e volete imitare la cucina britannica avrete bisogno di un pezzo di lombata, cioè la parte che viene dalla schiena del bovino e che può essere chiamata anche controfiletto o costata. In Italia spesso si usano invece i tagli classici dell'arrosto che solitamente sono più magri. In questa guida verrà proposta la variante inglese, cioè abbiamo scelto di cucinare un bel pezzo di lombata.

48

Preparare la salsa

Come prima cosa dobbiamo pensare alla salsa. La senape fatta in casa richiede molto tempo, in quanto il preparato dovrebbe avere a disposizione una notte per insaporirsi. Per poter preparare la salsa avremo bisogno di 50 gr di semi di senape gialla e 50 gr di semi di senape scura (un po' piccanti, se non siete amanti potrete sostituirla aumentando la dose dei semi gialli) che andranno lasciati a riposare insieme all'aceto (60 gr) in un recipiente coperto con pellicola. Il giorno seguente aggiungeremo 130 gr di acqua, 30 gr di zucchero di canna e un pizzico di sale, mescolando tutto con cura finché la crema non diventa omogenea. Soltanto alla fine aggiungeremo un filo d'olio extra vergine d'oliva per amalgamare il tutto.

Continua la lettura
58

Preparare la carne

Una volta preparata la senape possiamo pensare alla carne. Come primo passo dovremo tritare e mescolare le erbe aromatiche; avremo bisogno di spezie classiche come il pepe, il timo e il rosmarino, alle quali possiamo aggiungere 1 bacca di ginepro e qualche seme di senape che abbiamo usato per la salsa (un cucchiaio piccolo al massimo). Una volta ottenuta una mistura omogenea, spalmiamola con cura intorno alla carne, lasciandola ad insaporirsi per circa 30 minuti. Mentre aspettiamo possiamo iniziare a preriscaldare il forno a 220° e lavare e tagliare le verdure. A questo punto è consigliabile mettere la carne su una padella ben oliata. In questo modo, cuocendo a fuoco alto per pochi minuti, faremo si che il preparato, che abbiamo precedentemente spalmato, formi una crosta croccante intorno alla lombata. Adesso non ci resta che mettere la carne in una teglia, salarla e metterla nel forno preriscaldato. Dopo qualche minuto versate un po' di vino bianco per sfumare ed insaporire ulteriormente la carne. Ripetete questa operazione a piacere, evitando però di "annacquare" tropo la teglia; sicuramente si creerà sul fondo una salsa che potrete utilizzare al posto del vino per bagnare ed insaporire la carne durante la cottura. Passati altri 15 minuti la carne sarà pronta e potremo avvolgerla nell'alluminio per farla raffreddare.

68

Preparare le verdure

Solitamente al roast beef vengono affiancate le patate al forno. In questo caso tagliatene 5 o 6 e cuocetele, con un po' di rosmarino, in un'altra teglia, contemporaneamente alla carne. Possiamo però scegliere, ad esempio, di affiancare alla portata principale un mix di patate, zucchine e pomodorini (anche melanzane e peperoni sono ottime alternative ed il procedimento di preparazione è identico). Come prima cosa tagliamo a pezzettini le patate e, poiché i tempi di cottura di queste sono maggiori delle altre verdure, bolliamole per qualche minuto separatamente. Nel frattempo tagliamo le zucchine e i pomodorini. Quando le patate sono pronte uniamo tutto in una teglia, versiamo qualche goccia d'olio e mettiamo nel forno. Una buona idea potrebbe essere quella di grattugiare un po' di parmigiano sopra le verdure in modo da creare uno strato croccante in superficie.

78

Mettere nel piatto e servire

Dopo aver atteso che la carne si sia raffreddata, tagliamola a fettine (di spessore a seconda dei gusti) e riponiamola su di un letto di rucola. Possiamo scegliere se versare la salsa direttamente sulla carne o, preferibilmente, servirla in un contenitore a parte. Anche le verdure andranno servite separate dal roast beef.  

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliere un pezzo di lombata di qualità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Roast beef freddo: 5 errori da non fare

La nostra gastronomia è ricca di ricette prelibate e intramontabili, ma spesso dalla preparazione elaborata e complessa. Per portare in tavola un piatto davvero gustoso e originale, ma senza doverci improvvisare cuoche provette, possiamo "rubare" dal...
Carne

Ricetta: roast beef ripieno alle verdure

Uno dei secondi piatti che risulta molto apprezzato è il Roast beef. Si tratta di carne di manzo o di lombata, che viene utilizzata per fare degli arrosti al forno. Questo si può fare semplice o ripieno. In questo caso farete un tipo di roast beef ripieno...
Carne

Come preparare il roast beef in crosta di polenta

Se intendiamo elaborare una ricetta davvero gustosa ed inedita, possiamo creare un piatto ricco di sapore e molto sostanzioso; infatti, si tratta del roast beef in crosta di polenta, facile da realizzare e con pochi ingredienti. A tale proposito, ecco...
Carne

Ricetta: roast beef in crosta di pasta sfoglia

In questa guida vedremo un piatto davvero succulento, ma allo stesso tempo molto facile da preparare. Esso può essere preparato con un certo anticipo e ci garantirà un sicuro plauso da parte dei nostri commensali. Il roast beef è una pietanza tipica...
Carne

Roast beef di maiale con carote e patate

Originariamente, per roast beef si intendeva l'arrosto di manzo che viene tagliato dalla zona del mandrino dell'animale, dalla spalla, dalla nervatura e dal lombo aree. Questi appena citati sono i tagli di carne più pregiati, mentre quelli di qualità...
Carne

Roast beef agli agrumi con teglia di patate

Per un secondo a base di carne, una delle ricette migliori consigliate per fare una splendida figura per una cena importante, è il roast beef agli agrumi accompagnato da una teglia di patate. Con questa semplice guida, preparerete un ottimo piatto dai...
Carne

Ricetta: roast beef di vitello al latte

Il roast beef di vitello al latte è un secondo piatto estremamente saporito e delicato, amato sia dagli adulti che dai bambini. La sua particolare e lunga preparazione a fuoco molto lento, consente di donare alla carne una tenerezza molto apprezzata....
Cucina Etnica

Come fare il pudding dello Yorkshire

Se state organizzando un menù in perfetto stile inglese, non perdete la ricetta del pudding dello Yorkshire. Il pudding dello Yorkshire, in sostituzione del pane, accompagna di solito l'arrosto di manzo, saporito, tenero e succoso. Tuttavia, può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.