Ricetta: salamelle con patate al forno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La salamella è un insaccato lombardo a base di carne suina che, solitamente, deve essere consumato mediante cottura; per poterla realizzare, si selezionano le migliori pancette e spalle dei maiali, le quali vengono prima tritate e poi aromatizzate con il sale e delle spezie (pepe nero, finocchietto e peperoncino). Nell'impasto di carne viene aggiunta anche l’acqua, affinché diventi morbida al punto giusto, e con esso si riempiono dei budelli di suino o montone, che successivamente vengono legati con lo spago da cucina, in modo da ottenere delle piccole salamelle. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò come si deve realizzare rapidamente una ricetta per quattro persone, spendendo poco denaro: le salamelle con le patate al forno!!!

25

Occorrente

  • 8 salamelle
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 8 patate medie
  • Rosmarino già tritato
  • Timo
  • Parmigiano grattuggiato
  • 2 cucchiai abbondanti di olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe nero
  • Origano
  • Stuzzicadenti
  • Pelapatate
  • Canovaccio
  • Tagliere
  • Teglia antiaderente non troppo grande
35

Innanzitutto, dovrete acquistare otto freschissime salamelle dal vostro macellaio di fiducia e metterle nel frigorifero che possedete in casa: esse dovranno essere consumate entro 48 ore, altrimenti cambieranno di sapore e colore. Dopodichè, procuratevi una teglia antiaderente non eccessivamente grande, sistemate le vostre salamelle, irroratele con un bicchiere di vino bianco e poi mettetele nel forno già caldo (200 C°), per circa 40 minuti. Quando sarete arrivati a metà cottura, dovrete girarle e bucherellarle attraverso uno stuzzicadenti, affinché possano uscire tutti i liquidi presenti.

45

Mentre le salamelle sono nel forno, cominciate a preparare il contorno che accompagnerà questo piatto, ovvero: prendete otto patate medie e pelatele tramite l'utilizzo di un pelapatate (per facilitarvi il lavoro); sciacquatele sotto l’acqua corrente ed asciugatele con un canovaccio; posizionatele sopra un tagliere e fatele a pezzetti né troppo grandi né eccessivamente piccoli; passatele all'interno di una ciotola e conditele con timo, origano, rosmarino tritato, parmigiano grattugiato, sale, pepe nero e due cucchiai abbondanti di olio extravergine d’oliva.

Continua la lettura
55

Successivamente, dovrete compiere le seguenti operazioni conclusive: mescolare per bene le patate condite con tutti gli aromi; versarle su una teglia antiaderente unta con dell’altro olio extravergine d'oliva e metterle a cuocere nel forno già caldo (200 °C), insieme alle otto salamelle e per circa 40 minuti; girarle a metà cottura ed azionare il grill per gli ultimi 60 secondi, qualora esse vi piacciano molto croccanti; tirare fuori sia la carne che il contorno e servire quest'ultimi ai vostri ospiti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le verze affogate

Ecco un'interessante guida, tramite il cui aiuto poter imparare come preparare nella propria cucina ed anche con le proprie mani, le famose verze affogate, un tipo di piatto a base di questa verdura, che fa bene alla nostra salute e che apporta tante...
Carne

10 modi per cucinare le salsicce

Le salsicce sono fra gli insaccati più gustosi e saporiti, facili, veloci e versatili da cucinare. Che siano fresche o secche, le possibilità in cucina sono molteplici, ben al di la della classica grigliata o arrosto. Esse sono realizzare in numerose...
Antipasti

Come preparare i tacos

I tacos rappresentano una ricetta di origine messicana ed essenzialmente consistono in una sorta di piadine chiamate tortillas, fatte con la farina di mais e farcite con delle spezie e con la carne macinata, l'insalata ed i pomodori. In pratica, la differenza...
Antipasti

Come preparare le polpette di quinoa

Per chi ama la cucina con quinoa e desidera imparare nuove soluzioni, oppure è alla ricerca di un sostituto per la carne ma non intende sacrificare molti dei propri piatti preferiti, le polpette a base di questo prodotto rappresentano l'ideale. Sono...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne con zucchine e fiori di zucca

Dovete preparare un pranzo speciale? Non sapete cosa cucinare? Siete stufi della solite lasagne con la carne? Allora perché non cambiare la vostra ricetta e cimentarsi nella preparazione di lasagne con zucchine e fiori di zucca? In questa guida vi illustrerò...
Carne

Come fare le salsicce con vino e salvia

Senza dubbio, la salsiccia in qualsiasi modo viene cucinata, è sempre molto buona e gustosa. Un secondo che sicuramente accontenterà il palata anche dei più esigenti. La ricetta in questione: salsiccia con vino e salvia è adatta in ogni stagione dell'anno....
Pesce

Come fare le triglie ripiene

Le triglie sono un ottimo pesce, famose per le loro squame di colore rossastro. Le loro carni molto sode e gustose si prestano molto bene per molte ricette della nostra cucina mediterranea. Fritte, al forno o al tegame, le triglie riescono ad accontentare...
Antipasti

Polpette di ricotta

Le polpette sono un piatto gradito a chiunque e possono essere preparate in tantissime versioni, dalle classiche alla carne, passando per quelle a base di pesce o con sole verdure. Quelle che vi proponiamo oggi sono le polpette di ricotta, un piatto gustoso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.