Ricetta: scaloppine al prezzemolo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: scaloppine al prezzemolo
17

Introduzione

Quando si ha voglia di preparare un secondo piatto che sia fuori dal consueto, ma anche gustoso e originale, si potrebbe pensare di realizzare una ricetta tipica lombarda. Si tratta delle scaloppine al prezzemolo, che in Lombardia sono considerate una portata da servire nei giorni di festa, ma che possono tranquillamente rallegrare la tavola in ogni momento. Il prezzemolo è un ingrediente molto usato nel nord Italia, e la fa da padrone anche in questo piatto, che oltre tutto è molto semplice da preparare anche per chi non ha particolare dimestichezza in cucina. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo proprio come preparare le scaloppine al prezzemolo.

27

Occorrente

  • 500 gr di fettine di vitello
  • Limone
  • 100 gr di Burro
  • Farina q.b
  • Sale e Pepe
  • Prezzemolo tritato
  • Un Bicchiere di Vino
  • Un mestolo di Brodo
37

Infarinare e cuocere le fettine

Per prima cosa si prendono le fettine di carne, se sono troppo grandi le si taglia a metà e poi le si schiaccia usando il batticarne. Le fettine, così lavorate, devono essere passate nella farina da ambo i lati. A questo punto si mette sul fuoco una padella antiaderente all'interno della quale si fa sciogliere una noce di burro. Quando il burro è completamente sciolto, si mettono le fettine a cuocere, girandole ogni due/ tre minuti, fino a che non siano ben rosolate. A questo punto le si mette da parte, cercando di mantenerle al caldo.

47

Preparare il sughetto con il prezzemolo

Ora si deve preparare il sughetto di accompagnamento, per realizzare il quale è necessario partire dal fondo di cottura delle scaloppine rimasto in padella. Si rimette infatti la padella sul fuoco e al fondo rimasto si aggiunge un bicchiere di vino. Si aspetta che evapori completamente, poi si aggiungono un mestolo di brodo di carne e un altro po' di burro. Quando i liquidi si sono quasi del tutto rappresi, si versa il succo di limone. Per chi ne gradisce particolarmente il sapore, è possibile aggiungere anche delle scorzette, da eliminare a fine cottura. In ultimo, si aggiunge il prezzemolo fresco tritato.

Continua la lettura
57

Unire gli ingredienti e servire

La ricetta è quasi pronta: non resta che aggiustare il sughetto di sale e pepe, e poi versarlo sopra le scaloppine, servendo in tavola quando il tutto è ancora caldo. Il contorno ideale per le scaloppine al prezzemolo è il purè di patate o, se si preferisce qualcosa di più leggero, anche una insalata mista. Il vino da bere con questa ricetta è un bianco secco, ma chi lo preferisce può sceglierne anche uno un po' frizzante. Se non si consumano subito, le scaloppine possono anche essere conservate in frigorifero per un paio di giorni, chiuse in un contenitore ermetico. In genere le scaloppine sono di vitello, ma si può usare anche la carne di maiale.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: scaloppine di vitello alle noci

Le scaloppine sono fettine di carne tagliata in maniera sottile. Anche se generalmente si prepara con la carne di manzo, la scaloppina può essere anche di pollo o di maiale. La preparazione delle scaloppine varia in base alle tradizione gastronomiche....
Carne

Ricetta: scaloppine in salsa di nocciole

La cucina italiana è tra le più rinomate al mondo non solo per la qualità dei suoi ingredienti, ma anche per la varietà delle ricette che mette a disposizione. Anche le più originali assicurano un gusto unico ed inimitabile. È il caso delle scaloppine,...
Carne

Come preparare le scaloppine alla romana

Le scaloppine alla romana (o saltimbocca) possono essere il perfetto secondo piatto, da accompagnare con un contorno a scelta, per un ottimo pranzo in compagnia. Le scaloppine alla romana, infatti, possono essere preparate facilmente ed in tempi ridotti,...
Carne

Ricetta: scaloppine di vitello al vino bianco

Questa ricetta fa parte della tradizione milanese, ma negli anni recenti si è diffusa in tutta Italia e anche all'estero grazie alla sua semplicità. Si tratta infatti di un piatto gustoso ma veloce da preparare, composto da ingredienti estremamente...
Carne

Come preparare le scaloppine alla senape

Con un buon contorno fresco, un piatto di scaloppine è davvero l'ideale per concludere il pasto, lasciando spazio a frutta e dolce. Una ricetta sfiziosa per le scaloppine, da preparare semplicemente per assecondare i gusti della famiglia, può essere...
Carne

Scaloppine prosciutto cotto e provola

Quello che vi propongo oggi è un secondo piatto tipico della cucina italiana, saporito e gustoso. Molto semplice e veloce da realizzare, sto parlando delle scaloppine prosciutto cotto e provola. Possiamo rispettare la ricetta della tradizione utilizzando...
Carne

Come preparare le scaloppine ripiene

La cucina milanese si basa sui prodotti del territorio, come riso e carne, e annovera numerosi piatti rigorosamente locali. Allo stesso tempo, la città di Milano ha subito nei secoli molte influenze e scambi con altre culture Per questo la cucina è...
Carne

Ricetta: scaloppine alla grappa e uva

Le scaloppine sono un taglio di carne piuttosto tenero: queste possono essere sia di maiale che di vitello, e hanno diverse modalità di preparazione. La possibilità di cuocere questo tipo di carne è davvero facile e veloce, ideale per chi vuole preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.