Ricetta: scaloppine di pollo al curry

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il curry è una spezia indiana dal sapore molto intenso. Regala ad ogni preparazione un gusto spiccato ed etnico. Si abbina a diversi ingredienti come al riso, alle verdure e soprattutto al pollo. In tal senso, ti proponiamo una semplice ricetta, golosa ed ideale per risolvere facilmente un pranzo oppure una cena. Le scaloppine di pollo al curry sono una variante deliziosa e leggera alla classica preparazione all'italiana.

27

Occorrente

  • Padella antiaderente
  • Scaloppine di pollo
  • Curry in polvere
  • Farina tipo "00"
  • Vino bianco
37

Per mettere in pratica questa golosa ricetta, procurati delle scaloppine di pollo. Ogni fettina deve avere uno spessore più o meno simile, per una cottura omogenea. In un tagliere oppure in un piatto piano, versa della farina 00 ed un pizzico di curry. La dose ideale, comunque, prevede un cucchiaio di curry ogni 300 o 400 grammi di farina. Mescola per bene gli ingredienti ed infarina le scaloppine di pollo. Ricopri ogni fetta il più possibile, anche sui bordi. In una padella antiaderente, versa un filo di olio extravergine di oliva oppure una noce di burro. Fai imbiondire uno spicchio d'aglio a fuoco alto. Quindi rimuovilo ed al suo posto adagiaci una alla volta le scaloppine.

47

Cuoci il pollo per qualche minuto a fuoco alto. Si formerà un'invitante crosta croccante. Dopodiché, abbassa la fiamma e aggiungi un pizzico di sale. Copri la padella con un coperchio per cuocere uniformemente le scaloppine al curry. A cottura quasi ultimata, sfuma con del vino bianco. Tuttavia, il passaggio non è obbligatorio. Per rendere il piatto ancora più ricco e gustoso, prepara un contorno a base di verdure al curry. Gli ortaggi più indicati per questa tipologia di spezia sono le melanzane, le zucchine ed i peperoni, preferibilmente rossi e gialli (più digeribili).

Continua la lettura
57

Per preparare il contorno per le scaloppine al curry, fai appassire a fuoco lento in una padella antiaderente una cipolla tritata finemente. Aggiungi due zucchine, due peperoni ed una melanzana ben lavati e tagliati a cubetti. Lascia cuocere le verdure il tempo necessario. In caso, versa un goccio d'acqua per aiutare la cottura. Unisci un cucchiaio di curry in polvere, un pizzico di sale e mescola gli ingredienti. Se preferisci, a fine cottura, sfuma con un po' di aceto balsamico. Il contorno a base di curry e verdure è finalmente pronto. A questo punto, adagia le scaloppine di pollo al curry su un piatto da portata. Per servirle, dai libero sfogo alla tua creatività culinaria. Portale in tavola su un letto di verdure, o in alternativa, su due piatti totalmente differenti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esagerare con l'aggiunta del curry: poiché molto saporito, un eccesso rischierebbe di rovinare l'equilibrio del piatto
  • Taglia l'aglio a metà e rimuovine "l'anima centrale" prima di metterlo in padella. Essa è la parte più amara dello spicchio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare le scaloppine allo zenzero

Per un pranzo leggero, ma ricco di gusto, perché non concederci una deliziosa scaloppina? La ricetta classica vuole le scaloppine aromatizzate con una frizzante emulsione al limone, ma possiamo sbizzarrirci a preparale in moltissime varianti diverse....
Carne

Ricetta: scaloppine al prezzemolo

Quando si ha voglia di preparare un secondo piatto che sia fuori dal consueto, ma anche gustoso e originale, si potrebbe pensare di realizzare una ricetta tipica lombarda. Si tratta delle scaloppine al prezzemolo, che in Lombardia sono considerate una...
Carne

Come preparare le scaloppine al tonno

Spesso ci capita di voler realizzare piatti nuovi, così da allietare il nostro palato con sapori nuovi e che non incontriamo così spesso. Questo non solo per il nostro piacere, ma anche per il piacere di coloro che ci stanno accanto durante le nostre...
Carne

Come fare le scaloppine al limone

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed imparare come poter fare le famose scaloppine al limone, in modo tale da poterle servire a tavola e gustarle con i nostri ospiti, i quali gradiranno veramente tanto questo semplice...
Carne

Come preparare le scaloppine alla romana

Le scaloppine alla romana (o saltimbocca) possono essere il perfetto secondo piatto, da accompagnare con un contorno a scelta, per un ottimo pranzo in compagnia. Le scaloppine alla romana, infatti, possono essere preparate facilmente ed in tempi ridotti,...
Carne

Come preparare le scaloppine alla senape

Con un buon contorno fresco, un piatto di scaloppine è davvero l'ideale per concludere il pasto, lasciando spazio a frutta e dolce. Una ricetta sfiziosa per le scaloppine, da preparare semplicemente per assecondare i gusti della famiglia, può essere...
Consigli di Cucina

Come fare le scaloppine di soia con cipolle

Per una cena estiva all'aperto da trascorrere in buona compagnia, perché non lasciarci ispirare dal mondo vegetariano? Anche se la scelta di eliminare dalla propria dieta gli alimenti di origine animale può apparire una decisione drastica, in realtà...
Carne

Scaloppine prosciutto cotto e provola

Quello che vi propongo oggi è un secondo piatto tipico della cucina italiana, saporito e gustoso. Molto semplice e veloce da realizzare, sto parlando delle scaloppine prosciutto cotto e provola. Possiamo rispettare la ricetta della tradizione utilizzando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.