Ricetta: scaloppine di tacchino alle noci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le scaloppine di tacchino alle noci risulta essere una ricetta particolarmente gustosa e sfiziosa, infatti è estremamente apprezzata sia dagli adulti che dai bambini. Inizialmente, potreste pensare che l'esecuzione di questa ricetta sia complessa, in relatà risulta essere molto più semplice di quanto possiate immaginare. Proprio per questo motivo, potrete provare voi stessi a realizzare questa gustosa e sfiziosa ricetta. In questo modo, non solo avrete la possibilità di imparare una ricetta che vi permetterà di rendere felici amici e parenti, ma avrete soprattutto la possibilità di risparmiare il vostro prezioso ed utile denaro, poiché non dovrete necessariamente acquistare il piatto già pronto. Dunque, continuate a leggere con molta attenzione ed impegno i semplici ed utili passi di questa guida, per imparare una deliziosa ricetta: scaloppine di tacchino alle noci.

25

Occorrente

  • 500 gr di scaloppine di tacchino
  • olio extravergine di oliva
  • 30 gr di gherigli di noce
  • sale e pepe q.b.
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • farina q.b.
  • 150 ml di panna
  • una cipolla
35

Tritare i gherigli di noce

Il primo passo che dovrete compiere, risulta essere esattamente quello di acquistare tutto l'occorrente necessario per la preparazione della vostra gustosa ricetta. Dopodiché, iniziate tritando non troppo finemente i gherigli di noce e lasciateli da parte dal momento che vi serviranno in un secondo momento. Successivamente, fate rosolare in una padella con l'olio extravergine di oliva la cipolla tagliata piuttosto finemente, fino a quando non risulterà ben dorata. A questo punto, unite al soffritto di cipolla anche i gherigli di noce e lasciate cuocere per qualche minuto.

45

Cuocere le scaloppine

A questo punto, unite all'interno della padella anche le scaloppine di tacchino dopo averle infarinate, sfumandole accuratamente con il vino bianco. A metà cottura, girate le scaloppine facendo attenzione a non romperle, dopodiché lasciatele cuocere per qualche altro minuto. Quindi, togliete dalla padella solo le scaloppine e mettetele da parte in un piatto. Versate nella stessa padella la panna, aggiustando di sale e pepe secondo il vostro gusto personale e lasciatela cuocere fino a quando la panna risulterà essere perfettamente densa.

Continua la lettura
55

Unire le scaloppine alla panna

Giunti a questa fase della preparazione, rimettete le scaloppine di tacchino all'interno della padella insieme alla panna, in modo tale che si insaporiscano perfettamente. Lasciate cuocere il tutto per qualche altro minuti, avendo l'accortezza di girare le scaloppine di tanto in tanto. A questo punto le vostre deliziose scaloppine alle noci sono pronte, dunque servitele ancora calde ai vostri ospiti, i quali rimarranno sicuramente soddisfatti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare le scaloppine di tacchino alla panna

Un modo particolare per preparare in maniera gustosa le scaloppine, è realizzarle con la panna. La carne di tacchino ha un gusto delicato, ma questa ricetta ne esalta il sapore in una piacevole esplosione di gusti. La ricetta inoltre è ottima per una...
Carne

Come preparare le scaloppine alla senape

Con un buon contorno fresco, un piatto di scaloppine è davvero l'ideale per concludere il pasto, lasciando spazio a frutta e dolce. Una ricetta sfiziosa per le scaloppine, da preparare semplicemente per assecondare i gusti della famiglia, può essere...
Carne

Come preparare le scaloppine allo zenzero

Per un pranzo leggero, ma ricco di gusto, perché non concederci una deliziosa scaloppina? La ricetta classica vuole le scaloppine aromatizzate con una frizzante emulsione al limone, ma possiamo sbizzarrirci a preparale in moltissime varianti diverse....
Carne

Come preparare le scaloppine di vitello

Le scaloppine sono delle fettine di carne molto sottili di vitello, maiale o tacchino che si possono preparare in diversi modi, come ad esempio con il limone, il vino o con il prezzemolo. La ricetta è molto semplice da realizzare, occorrono pochi ingredienti...
Carne

Come fare le scaloppine senza farina

Uno dei piatti più diffusi nelle nostre cucine è senza dubbio quello delle scaloppine al limone. Rapido, gustoso e d'effetto, richiede pochi ingredienti e ci salva nei momenti in cui abbiamo poco tempo ma magari abbiamo degli ospiti. La ricetta tradizionale...
Carne

Ricetta: scaloppine ai funghi e panna al forno

Le carni per fettine sono quei tagli di manzo, vitello, maiale, pollo e tacchino particolarmente adatti, appunto, ad ottenere scaloppine, cotolette e involtini, tutte preparazioni che, oggi come non mai, regnano sovrane sulla tavola familiare, data la...
Carne

Ricetta: scaloppine di vitello alle noci

Le scaloppine sono fettine di carne tagliata in maniera sottile. Anche se generalmente si prepara con la carne di manzo, la scaloppina può essere anche di pollo o di maiale. La preparazione delle scaloppine varia in base alle tradizione gastronomiche....
Carne

Ricetta: scaloppine di vitello al taleggio

Per portare in tavola un goloso secondo a base di carne, perché non lasciarci ispirare da una ricetta easy come le scaloppine di vitello al taleggio? Una variante della classica scaloppina, impreziosita dalla presenza robusta del taleggio. Questa ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.