Ricetta: spatola in umido

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il pesce sciabola, detto anche spatola è un esemplare davvero molto gustoso e nel contempo economico e semplice da cucinare, per cui in questa guida troverete una ricetta per preparare un pesce spatola in umido dal gusto davvero eccezionale. Nei passi successivi scoprirete quindi man mano gli ingredienti e come utilizzarli per ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Strumenti: una casseruola piuttosto ampia,una padella antiaderente.
  • un pesce spatola di circa 1 kg, 500 g di pomodorini freschi, 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva, 1 cipolla, 2 cucchiai di pinoli, un ciuffetto di prezzemolo, qualche foglia di basilico, sale quanto basta, mezzo bicchiere di vino bianco
35

Per preparare questa ricetta procuratevi il pesce ed assicuratevi che sia veramente fresco. La soluzione migliore, in questo senso, può essere quella di acquistarlo direttamente all'interno del mercato del pesce che, solitamente, è garanzia di qualità. Premesso ciò, pulite il pesce privandolo delle interiora e della testa, lavatelo accuratamente sotto l'acqua corrente per alcuni minuti e poi mettetelo ad asciugare non prima di averlo tagliato a tranci.

45

Continuate la ricetta di preparazione del pesce spatola in umido versando, in una casseruola piuttosto capiente, quattro cucchiai di olio extra vergine di oliva a freddo. Aggiungete una cipolla tagliata a tocchetti nell'olio. Coprite la casseruola, accendete il fuoco e fate cuocere a fuoco lento fino a quando la cipolla non risulterà completamente appassita. Nel frattempo tostate in una seconda padella i pinoli, fino a quando raggiungeranno un colore ambrato ed uniforme. Alzate la fiamma a fuoco alto, unite al soffritto di cipolla i pomodorini a pezzetti, il prezzemolo tritato e qualche foglia di basilico fresco. Fate cuocere per circa dieci minuti ed infine sfumate con del buon vino bianco secco. Mantenete la fiamma alta fino a quando l'alcool naturale presente nel vino non si sarà completamente sfumato, dopodiché aggiungete un po' di acqua. Appena il sugo riprenderà il bollore, allora prendete i tranci di pesce spatola e disponeteli sul fondo della casseruola assieme agli altri ingredienti.

Continua la lettura
55

Continuate a cuocere e verso metà cottura, girate il pesce in modo da ottenere una doratura perfetta su entrambi i lati e comunque non prima che siano trascorsi almeno un venti minuti. Se tuttavia vi piacciono, potete aggiungere anche delle olive nere snocciolate, dei capperi e alcuni acini di uvetta passita, dopodiché potete servire il vostro pesce spatola a tranci e in umido, guarnendo ogni singolo piatto con dei pinoli tostati. Infine potete accompagnare la ricetta con dei crostini ed eventualmente con un contorno a base di insalata verde o di patate lessate e condite con sale olio ed origano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Tranci di tonno fresco con frutta secca

Come ben sapete il tonno è una delle proteine più ricca di sostanze nutritive, che può essere preparato con moltissimi modi, è povero di grassi perfetto per chi fa dieta. Per cuocere il tonno, ci vuole poco tempo, e se usate un alta temperatura rischiate...
Dolci

Come preparare i tranci alle castagne

Quando abbiamo voglia di cucinare qualcosa di innovativo, lo possiamo fare utilizzando del pesce essieme ad un frutto di stagione molto appetitoso, che si presta per ricette di ogni genere: la castagna. Nella guida che segue scopriremo passo passo come...
Pesce

Ricette per cucinare il filetto di tonno

Quando si cucina il pesce a volte non si riesce ad ottenere il risultato sperato. In questo tutorial si indicano delle ricette che spiegano come cucinare il filetto di tonno. Questo pesce ha una corposità diversa rispetto agli altri animali marini,...
Dolci

Come preparare il salmone di cioccolato

Se in previsione di un menù ricercato da proporre ai vostri ospiti nel fine settimana o in occasione di una romantica cenetta a due, siete in cerca di un secondo piatto gustoso ed equilibrato ma innovativo, il salmone di cioccolato farà di certo al...
Pesce

Come si prepara il tonno sott'olio

Quando ancora i frigoriferi non erano tanto diffusi, l'unico modo di evitare che gli alimenti andassero a male era ricorrere a particolari tecniche di conservazione, che venivano sapientemente trasmesse di padre in figlio o, ad essere più precisi, di...
Pesce

Come pulire e cucinare il grongo

In questa guida, pratica e veloce, vogliamo cercare di proporre il modo per imparare come pulire e cucinare il grongo, nella maniera più semplice, pulita ed efficace possibile, affinché possiamo cucinarlo e proporlo come ricetta ai nostri ospiti, che...
Pesce

Ricetta: palombo al forno

Alcuni dei migliori piatti da gustare sono senza dubbio quello a base di pesce, uno dei quali il palombo. È un pesce di mare incredibilmente salutare, molto gustoso e versatile.Il palombo è molto particolare perché è privo di una spina dorsale vera...
Pesce

Ricetta: tonno con olive nere, pomodori e sedano

Il tonno è uno dei pesci più gustosi, molto apprezzato in tante tavole. Si trova fresco nelle pescherie solo in determinati periodi dell'anno, ossia da aprile a maggio. Ma si può acquistare anche in tranci surgelati. Il tonno fresco si consuma in molti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.