Ricetta: straccetti di vitello con rucola e grana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I piatti prelibati nell'ambito culinario possono essere davvero tanti, c'è solo l'imbarazzo della scelta su quale poter optare per stupire i propri commensali oppure per fare qualcosa di diverso dal solito. Questa scelta poi diviene ancor più variegata se si pensa che si può spaziare tra i primi ed i secondi piatti, senza considerare anche tutti gli altri. Prendendo in esame quest'ultimi, essi si possono dividere tra quelli di carne e quelli di pesce, così aumentano ancora più le scelte da fare. In questa guida però abbiamo deciso di proporre una ricetta culinaria fatta di carne, infatti essa sarà composta da straccetti di vitello con rucola e grana, essa per quanto ben fornita può definirsi assai completa. Quindi coloro che la mangeranno potranno saziarsi già solo con questo gusto piatto. La ricetta in questione verrà realizzata in pochi passaggi ed i tempi di realizzazione sono molto bassi, in poco più di un quarto d'ora si potrà già degustare la pietanza appena menzionata.

25

Occorrente

  • Fesa di vitello 250 gr
  • Olio d'oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b
  • Rucola 80 gr.
  • Parmigiano 50 gr.
  • Pomodorini 250 g.
35

Il primo passaggio da compiere per questa ricetta culinaria sarà quello di adoperare un coltello per dover tagliare la carne di vitello acquistata. Bisognerà farlo in modo da poter realizzare delle striscioline così si potranno facilmente andare a formare degli straccetti. Subito dopo aver fatto ciò occorrerà andare a realizzare il lavaggio di un altro ingrediente, ossia la rucola. Seguirà la sua asciugatura prima di andarla a posizionare in una ciotola.

45

Il lavaggio poi toccherà anche ai pomodorini che successivamente verranno tagliati mediante un coltello in quattro parti, riceveranno così il condimento da parte del sale e del pepe. Si passerà a mettere una padella, scegliendo quella antiaderente, sul fuoco dove all'interno si andrà a mettere l'olio d'oliva extravergine, giusto un filo però.

Continua la lettura
55

Nella medesima pentola poi andranno inseriti anche gli straccetti di carne di vitello preparati in precedenza. La cottura prevista sarà di un tempo che non superi i 5 minuti, poi andranno tolti gli straccetti di vitello dalla padella e posizionati su un piatto da portata. Il condimento che questa carne appena preparata riceverà sarà quello della rucola e dei pomodorini lavati in precedenza, a cui si dovranno aggiungere sia un filo d'olio extravergine d'oliva che il formaggio grana. A questo punto tutto ciò che toccherà fare sarà quello di servire la pietanza che è stata preparata, aspettando il consueto responso dei commensali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Straccetti di pollo alla rucola

Se vi capita spesso di invitare o ritrovarvi a cena degli ospiti all'ultimo minuto, avere a portata di mano del petto di pollo può certamente aiutarvi. Il petto di pollo cuoce molto velocemente e si può cucinare in tantissimi modi diversi, a partire...
Carne

Ricetta: straccetti di pollo al pesto di rucola

Gli straccetti di pollo al pesto di rucola, sono una ricetta facile e veloce ideale per le calde estati estive in quanto è fresca e leggera. Il sapore delicato del pollo sarà esaltati dal gusto più deciso della rucola, dando così origine a una ricetta...
Antipasti

Come preparare gli straccetti pomodorini e rucola

Gli straccetti rappresentano un taglio di carne abbastanza sottile (molto similare al carpaccio), che si caratterizzano per essere tagliati a strisce estremamente larghe e per essere squisiti sia caldi che serviti freddi. Essi sono perfetti da preparare...
Antipasti

Ricetta vegana: seitan a straccetti con rucola e limone

Con la diffusione delle diete che prevedono l'esclusione dell'assunzione di prodotti alimentari che hanno origine animale, sono numerose anche le ricette fondate sui cibi alternativi alla carne e al pesce (come la parte ricca di proteine della farina,...
Carne

Straccetti di carne con verdurine alla julienne

Capita di non avere molto tempo per fare dei piatti elaborati. A volte bisogna fare qualcosa di veloce, ma questo non significa che si debba compromettere l'alimentazione sana. Oggi, per questo motivo, vogliamo proporvi una ricetta veloce, gustosa e sana:...
Carne

Vitello gratinato con funghi e parmigiano

I funghi vengono utilizzati in tantissime ricette in quanto si sposano benissimo con tutti gli ingredienti. Infatti, essi sono adatti sia per la preparazione di antipasti che per primi e secondi piatti e naturalmente anche per contorni. Leggendo questo...
Carne

Come preparare il vitello marinato con zucchine

L'interessante processo della marinatura, contribuisce a rendere la carne alquanto appetitosa e tenera. Durante la pausa in frigorifero, il mix di ingredienti scelti ed armoniosamente miscelati tra loro, penetra nelle fibre della polpa, regalando un prodotto...
Carne

Bocconcini di pollo al radicchio

Il pollo è molto utilizzato nella cucina italiana. La sua carne infatti, è adatta per essere cucinata in svariati modi; inoltre, è molto buona e nutriente ed ha un costo in genere, più basso della carne di vitello e di manzo. La parte del pollo più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.