Ricetta: tagliata di tacchino con anguria

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: tagliata di tacchino con anguria
15

Introduzione

Se siete degli amanti della cucina e del buon cibo allora dovete provare ricette nuove dal gusto sorprendente. Ecco la ricetta della tagliata di tacchino con anguria. Sicuramente un connubio poco diffuso ma che alla fine garantirà i complimenti dei commensali. Ricordate di usare solo ingredienti freschi, l'anguria fresca contiene molti sali minerali e vitamine ma anche molta acqua, non preoccupatevi perché nel procedimento spiegato l'anguria verrà addensata dalla glassa di aceto balsamico.

25

Occorrente

  • Sovracoscia di tacchino
  • 60 gr di burro
  • Mix di erbe aromatiche
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 200 gr di anguria
  • Glassa di aceto balsamico q.b.
  • Bacche di ginepro
  • Olio evo q.b.
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Utensili da cucina
35

Come primo passaggio dovete preparare il tacchino. Innanzitutto selezionate il pezzo di carne più adatto, del tacchino risulta molto appetibile la parte della sovracoscia. Prendete una pentola larga a pareti basse, sciogliete all'interno del burro aromatizzandolo con della salvia e del rosmarino, il mix di erbe che accompagnano molto bene il tacchino. Una volta sciolto il burro aggiungete anche delle bacche di ginepro per dare al tacchino un sapore più fresco. Adesso rosolate il tacchino per qualche minuto per ogni lato, non bruciatelo ma fate in mondo che l'esterno possa risultare colorito. Fatto ciò aggiungete un bicchiere di vino rosso, chiudete la pentola e lasciate cuocere a fuoco basso.

45

Dopo circa venti minuti controllate il tacchino. Infilando una forchetta nel tacchino vi accorgerete dello stato di cottura. Il tacchino in certe zone risulta più grasso, cuocendolo il grasso si scioglierà rendendo ancora più gustoso il sughetto che si crea in pentola. Di tanto in tanto bagnate il tacchino col sughetto sul fondo della pentola cosi da insaporirlo per bene. A cottura terminata spegnete il fuoco e lasciate che la carne riposi rilasciando i suoi succhi. Quando sarà raffreddata, prendete il tacchino e tagliatelo e poi disponete le fette di tacchino lungo la pentola sul sughetto di cottura. Disponete la tagliata a giro facendo in mondo che tutta la carne si insaporisca nel sughetto aromatizzato.

Continua la lettura
55

Come ultimo passaggio dovete preparare l'anguria di accompagnamento. Scavate una fetta di anguria eliminandone i semi poi frullatela, aggiungete della glassa di aceto balsamico e mescolate. Usatela come salsina che col suo sapore dolce contrasterá quello corposo della carne. Servite la tagliata su un piatto piano, accompagnate la carne con la salsa all'anguria, meglio se posta lateralmente per poterci bagnare la carne prima della degustazione. Servite la carne ben calda e lasciate che il gusto corposo della carne e del suo sughetto si amalgami con la freschezza della salsina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare l'arrosto freddo di tacchino

L'arrosto freddo di tacchino è un piatto davvero facile da realizzare e, potendolo preparare in anticipo, si rivela uno di quei salva cena che fanno davvero comodo quando non si ha molto tempo da dedicare alla cucina; inoltre, è una ricetta versatile,...
Carne

Ricetta: scaloppine di tacchino al balsamico

La carne di tacchino è classificata "carne bianca", essendo quest'ultima povera di calorie ed ideale per le diete. È inoltre molto digeribile, ricca di proteine e di aminoacidi. Relativamente poco costosa e quindi adatta a tutte le tasche. Con essa...
Carne

Spezzatino di tacchino alle spezie

Lo spezzatino è un secondo piatto completo, a base di carne di vario tipo tagliata a pezzi e rosolata e cotta a fuoco lento, con l'aggiunta di passata o polpa di pomodoro, vino, spezie, cipolla, legumi o verdure, come carote, sedano, piselli. Si tratta...
Carne

Ricetta: rotolo di tacchino con spinaci

Cucinare è una vera passione per molte persone. Per altre invece è un grattacapo quotidiano. A volte le idee scarseggiano e non si sa mai cosa preparare. Tra studio e lavoro si ha poco tempo per pensare a qualcosa di facile e gustoso allo stesso tempo....
Carne

Straccetti di tacchino al radicchio: consigli sulla realizzazione

Il tacchino, carne bianca per eccellenza, può essere cucinato in infiniti modi. Non solo a cotolette, come scaloppina, al forno o in umido. È possibile realizzare ricette sfiziose tagliandolo, ad esempio, a straccetti, ed accompagnando la carne con...
Carne

Come fare il petto di tacchino all'uva bianca

Il tacchino è una carne magra da un sapore abbastanza neutro. Si sposa bene con molteplici ingredienti e possiamo creare centinaia di ricette, In questa guida useremo uno dei pezzi più importanti del tacchino. Vedremo come fare il petto di tacchino...
Carne

Ricetta: petto di tacchino in umido con piselli

La carne di tacchino è una carne magra e leggera ideale per i bambini e per chi è a dieta. Cucinare il tacchino è semplice e veloce e non richiede particolari attenzioni. Il tacchino è una carne molto asciutta quindi adatta per brasati e spezzatini,...
Carne

Tacchino in coccio marinato agli agrumi

I secondi piatti a base di carne e pollame sono tipici della cucina italiana. Il tacchino ha una carne bianca molto leggera ma nutriente. È forse meno apprezzato del pollo, ma esistono ricette davvero invitanti per cucinarlo in modo gustoso e originale....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.