Ricetta: tagliatelle speck e funghi

di L. C. difficoltà: media

Ricetta: tagliatelle speck e funghi Un piatto classico, intramontabile perché gustoso e genuino. Di seguito trovate la ricetta per le tagliatelle con speck e funghi. Pasta fresca all'uovo fatta in casa, speck di alta qualità e funghi porcini (che possono essere sostituiti da cardoncelli o pleurotus), sono gli ingredienti che rendono unico e saporito questo ricco piatto della cucina mediterranea. Per preparare al meglio questa pietanza basta tenere in conto pochi ma preziosi consigli che saranno spiegati passo dopo passo.

Assicurati di avere a portata di mano: 200 gr di farina di semola 2 uova 200 gr di funghi porcini o cardoncelli 100 gr di speck affumicato, in un'unica fetta 1 cipolla bianca 6/8 pomodorini Parmigiano grattugiato 1 cucchiaio di prezzemolo 4 cucchiai di olio extravergine di oliva Sale Pepe

1 Per prima cosa, preparate la pasta. Su di una spianatoia di legno, disponete la farina ed il sale, ricavate un buco al centro e versate le uova leggermente sbattute. Iniziate ad impastare, fino ad ottenere un composto morbido ed elastico. Chiudete con una pellicola trasparente e lasciate riposare per qualche istante. Nel frattempo preparate la macchina per stendere la pasta. Se siete molto abili potrete stenderla a mano con il mattarello. Ricavate dunque delle strisce di pasta, cospargetele di farina e arrotolatele. Con un grande e affilato coltello, tagliate la pasta arrotolata di circa mezzo centimetro. Srotolate le tagliatelle e disponetele a piccoli mucchi sulla spianatoia, coprendole con un canovaccio umido. In alternativa, se avete poco tempo, potete usare anche una pasta secca, ma la porosità di quella fatta in casa garantisce un sapore più intenso. Una volta preparata tutta la pasta procedete con il condimento.

2 Tagliate lo speck a dadini piccoli, tritate il prezzemolo e affettate finemente la cipolla. Lavate ed asciugate i funghi e tagliateli a pezzi. In una grande padella antiaderente, versate l'olio, aggiungete la cipolla e fate rosolare per tre minuti, poi unite lo speck a dadini. Mettete sul fuoco anche una grande pentola con abbondante acqua salata. Fate rosolare il tutto per alcuni minuti a fiamma moderata, per poi aggiungere i funghi. Fate saltare in padella e lasciate sul fuoco per qualche minuto ancora. Unite a questo punto i pomodorini tagliati a spicchi. Aggiustate di sale e di pepe, e sfumate con mezzo bicchiere scarso di vino bianco. Lasciate che il vino evapori e coprite con un coperchio, lasciando il fornello acceso ma a fiamma bassa.

Continua la lettura

3 Quando l'acqua bolle, versate la pasta e fate cuocere al dente.  Scolatela ed unitela al sugo.  Approfondimento Ricetta: tagliatelle ai frutti di mare (clicca qui) Fate saltare in padella unendo il parmigiano.  Disponete su di un piatto e servite caldo con del prezzemolo tritato spolverizzato sopra.. 

Maltagliati fatti in casa con fave e speck Come cucinare le pappardelle con speck e funghi porcini Ricetta: tagliatelle con funghi e tartufo Ricetta: penne pinoli e speck

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili