Ricetta: tartine con bacche di goji e soia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per iniziare una cena speciale occorre anticiparla con un antipasto. Questo di solito va presentato misto e adoperando varie ricette. Per accontentare tutti gli ospiti, potete fare dei vol-au-vent assortiti, delle barchette ripiene di formaggio e delle tartine. Queste le potete farcire con del formaggio, salmone e anche con bacche di goji e soia. Ovviamente, per realizzare questo tipo di tartine dovete utilizzare delle fette di pane in cassetta integrale. Facendo delle forme particolari. Per poi, decidere di lasciarle semplici. Oppure, utilizzarle tostate o fritte. Nella seguente guida vi spiego come fare la ricetta delle tartine con bacche di goji e soia.

27

Occorrente

  • 1 confezione di pane in cassetta integrale
  • 250 di spalmabile di soia
  • 1 bustina di bacche di goji
  • Erbe aromatiche: rosmarino e salvia
  • Olio extravergine di oliva
  • sale
37

Scegliere gli ingredienti

Un modo perfetto per ottenere delle tartine ottime, è quello di scegliere gli ingredienti più adatti. Prendendo del pane in cassetta integrale. Questo è un alimento, che si abbina benissimo a questo tipo di ricetta. In quanto risulterà completo e del tutto vegan. Una volta acquistato, dovete occuparvi di tagliarlo e ricavare delle forme particolari. Per rendere tutto più coreografico, potete ricavare dalle fette, vari tipi di forme. Utilizzando delle formine a forma di stelle e tondini. Mentre, per quanto riguarda la farcitura dovete usare della soia spalmabile. Questa la potete reperire in qualsiasi supermercato e negozio alimentare. Infine, dovete prendere delle bacche di goji, che vi serviranno per decorare le tartine. Nel prossimo passo vi spiego come preparare le tartine.

47

Preparare le tartine

La prima cosa che dovete fare è quella di mettere tutto su un tavolo. Aprite la confezione del pane e disponete le fette sopra un tagliere. Prendete le formine e ricavate delle stelline e dei tondini. A questo punto, dividete le tartine. Alcune di esse, lasciatele crude. Mentre, le altre sistemate sopra un vassoio e infornatele nel forno a 180° per cinque minuti. Trascorso il tempo di cottura, uscitele dal forno e fatele raffreddare. Nel frattempo iniziate a condire lo spalmabile di soia. Quindi, mettetelo in una terrina e aggiungete il rosmarino, la salvia e un pizzico di sale. Aggiungete un filo di olio e mescolate, fino a quando le erbe aromatiche risultano ben amalgamate.

Continua la lettura
57

Farcire le tartine

A questo punto, prendete le tartine e mettetele su due vassoi. Dividendo quelle crude da quelle tostate. Procuratevi una spatola di plastica e spalmate per ogni tartina il formaggio di soia. Dopodiché, aprite la confezione delle bacche di goji e sistematele sopra le tartine. Cercando di creare dei decori carini. Ecco come fare la ricetta delle tartine con bacche di goji e soia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Volendo allo spalmabile di soia potete aggiungere anche altre erbe aromatiche: come prezzemolo e origano
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare i biscotti alle bacche di goji

Senza dubbio, all'interno di questa semplice ma utile guida, troverete utili suggerimenti e consigli su come fare i biscotti alle bacche di Goji. Per chi non lo sapesse, il Goji è una pianta originaria dell'Asia, caratterizzata da piccoli frutti rossi...
Dolci

Come preparare i biscotti vegani alle bacche di goji

In questa guida vedremo come preparare i gustosissimi biscotti vegani alle bacche di goji, salutari e molto invitanti, un'ottima idea per chi non vuole rinunciare ad uno spuntino delizioso o per una colazione sana ed equilibrata. Inoltre, ricordiamo fra...
Dolci

Come fare le barrette alle bacche di Goji

Le bacche di Goji sono dei frutti prodotti da una pianta, la Lycium barbarum, che affonda le sue radici (è proprio il caso di dirlo!) in diversi paesi dell'Asia, quali il Tibet, la Cina e la Thailandia nelle loro zone più miti. Si tratta di piccoli...
Consigli di Cucina

5 ricette vegane con il seitan

Il seitan si ricava dal farro o dal glutine di grano tenero, o anche dal khorasan, ossia il grano turanicum. Si usa nelle diete vegane o per tenere sotto controllo colesterolo e grassi. È un alimento tipico della cucina giapponese e si ottiene dall’estrazione...
Antipasti

Tartine vegane con crema di tofu alle olive e pomodorini

Se vogliamo organizzare un bel pranzo o una cena con tutti i nostri amici e parenti, per riuscire a lasciare tutti quanti a bocca aperta, dovremo necessariamente preparare delle pietanze differenti dalle solite ma che possano piacere a tutti quanti. Se...
Antipasti

5 idee di antipasti freddi da servire in un buffet

Gli antipasti freddi sono ideali per rendere un buffet sfizioso soprattutto nei mesi primaverili ed estivi. Sono tanti gli ingredienti che possono essere sfruttati per stuzzicare il palato con sapori ed aromi differenti prima di passare ai primi e ai...
Pizze e Focacce

5 tartine salate per il brunch

Il brunch, risulta essere un pasto che si consuma tra le 10:00 e le 12:00 e unisce elementi della prima colazione, a elementi tipici di un pranzo. In questa guida troverete 5 simpatiche idee per presentare ai vostri commensali delle tartine salate gustosissime...
Dolci

Ricetta: brownies alla zucca

In questa guida vedremo come realizzare i brownies alla zucca, un dolce tipicamente americano ma introdotto anche nella cucina italiana con una personalizzazione, ovviamente, tutta nostrana. Una ricetta che si presenta come valida alternativa per far...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.