Ricetta: torta salata di carciofi e patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sono davvero ottime da consumare sia appena sfornate che fredde-, possono essere tranquillamente cucinate in precedenza e consumate in rapide pause pranzo evitandoci frenetiche corse: stiamo parlando delle torte salate, un alimento oramai diffusissimo su tutte le tavole. Si tratta di un piatto che presenta diversi aspetti vantaggiosi anche per chi, sempre più spesso, si trova a dover trascorrere fuori casa le pause pranzo. Non è raro ritrovare queste preparazioni nei buffet e negli aperitivi, proprio grazie alla loro bontà e alla semplicità di preparazione, vantaggi che si accompagnano al fatto di poterle farcire e condire ogni volta con ingredienti differenti, rendendole un alimento sano, sfizioso e nutriente al tempo stesso. Nella ricetta proposta qui di seguito vedremo, passo dopo passo, come bisogna procedere per preparare una gustosa torta salata a base di carciofi freschi e patate.

27

Occorrente

  • 150 gr di carciofi
  • 100 gr di patate
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 cipolla
  • 2 uova
  • 120 gr di formaggio a pasta filante
  • Sale
  • Olio
37

Tagliare le patate

Per cominciare la nostra preparazione sbucciamo le patate, tagliamole a cubetti e facciamole lessare per circa 5 minuti di tempo in abbondante acqua leggermente salata, quindi scoliamole e uniamole alla padella con i carciofi. Ricordiamoci che per questa prima fase le patate non dovranno essere completamente cotte, ma leggermente al dente, pertanto assaggiamole per verificare il grado di cottura: più grossi saranno i cubetti, più lungo sarà il tempo necessario. Una volte che le avremo unite ai carciofi facciamo saltare a fiamma viva per due o tre minuti, affinché i due ingredienti si insaporiscano adeguatamente, quindi spegniamo e lasciamo freddare. Come prima operazione occupiamoci della pulizia dei carciofi, che senza dubbio rappresenta la fase più tediosa in questa preparazione. Eliminiamo il gambo, che metteremo da parte, e sfogliamo il carciofo eliminando le foglie più esterne, che sono anche quelle più dure e meno adatte alla cottura. Asportiamo anche l'estremità superiore del carciofo, quella in cuii ci sono le spine, tagliamolo in due nel senso della lunghezza e eliminiamo anche la peluria presente all'interno.

47

Utilizzare la pasta sfoglia

Ora prendiamo una teglia da forno, foderiamola con un foglio di carta forno e stendiamoci all'interno il rotolo di pasta sfoglia. Per questa preparazione, trattandosi di un piatto da realizzare in modo semplice e veloce, utilizziamo un rotolo già pronto, ma se avete a disposizione del tempo e sapete esattamente come procedere, ricordatevi che è possibile anche prepararla in casa: si tratta, appunto, un'operazione che richiede diverso tempo, quindi va compiuta preliminarmente al resto delle fasi. Preparandola in casa avrete la possibilità di realizzare una ricetta ancora più gustosa e sana, tuttavia i rotoli di pasta sfoglia già pronto rappresentano un grande vantaggio perché consentono di portare a termine un preparazione in modo semplice e veloce.

Continua la lettura
57

Preparare il soffritto

A questo punto tagliamo i carciofi a fettine piuttosto sottili, quindi prendiamo una padella pulita e facciamoci soffriggere due spicchi d'aglio interi sino a che non saranno dorati. Adesso togliamo gli spicchi d'aglio e uniamo i carciofi a fettine, dando una spolverata di prezzemolo e portando avanti la cottura per circa 15 minuti di tempo. Aggiustiamo quindi di sale e pepe e una volta trascorsi i 15 minuti spegniamo la fiamma mettendo da parte.

67

Cuocere la torta

Ora, in una terrina a parte sbattiamo le uova, uniamo il composto di patate e carciofi, facendo attenzione a distribuirlo uniformemente, quindi aggiungiamo anche i cubetti di formaggio a pasta filante e mescoliamo con cura, dopodiché versiamo il tutto all'interno della sfoglia. Inforniamo il tutto a 200° per circa 20 minuti di tempo, quindi estraiamo dal forno, facciamo freddare per 10 minuti e serviamo in tavola. Una volta raggiunta la temperatura ambiente, possiamo conservare la nostra torta salata in frigorifero per consumarla nei giorni successivi. Qualora desiderassimo conservala più a lungo possiamo dividerla in porzioni e surgelarla per poterla mangiare all'occorrenza.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo averli mondati immergiamo i carciofi in una terrina con acqua e limone per evitare che anneriscano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con carciofi panna piselli e pancetta

Per un primo piatto capace di evocare i sentori autunnali, lasciamoci ispirare da una ricetta cremosa come i rigatoni con carciofi, panna, piselli e pancetta. Una preparazione dal gusto robusto e intenso, perfetta per portare in tavola un piatto completo...
Antipasti

3 ricette con i carciofi

Per pulire il carciofo è necessario rimuovere le foglie più esterne e dure. Quindi spuntare quelle interne e scavare leggermente il centro per rimuovere il fieno. In alternativa ai carciofi freschi si possono utilizzare anche quelli surgelati. Tante...
Antipasti

Come preparare i carciofi arrostiti

Oggi vi proponiamo una ricetta semplice e veloce da preparare. Ma, soprattutto, adatta ad ogni situazione: può diventare un contorno leggero e sfizioso, ideale per dei secondi piatti, sia di carne che di pesce, ma che non che vi farà sfigurare davanti...
Antipasti

Come preparare i carciofi con le patate

Abbiamo trovato dei bei carciofi al mercato ma non abbiamo molte idee su come cucinarli. Non vogliamo mangiarli crudi né farli al forno come al solito. Una valida alternativa, abbastanza veloce da preparare, è cuocerli in padella con le patate. Il gusto...
Consigli di Cucina

5 consigli per cucinare i carciofi

Tutti i cibi necessitano di determinati accorgimenti per essere cucinati nel modo giusto, per non commettere errori gravi durante la cottura e per non creare cattive sorprese durante i pasti. Come tutte le verdure anche i carciofi, hanno bisogno di essere...
Consigli di Cucina

5 varianti dello sformato di carciofi

Il carciofo è una pianta perenne dalle mille qualità benefiche. Possiamo trovarlo in diverse varietà a seconda della stagione. Grazie alla sua versatilità, in cucina si presta a molte lavorazioni. Da solo o abbinato ad altri ingredienti, ogni ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: insalata di pasta fredda con carciofi

La pasta è un alimento ricco di carboidrati in grado di fornirci l'energia giusta per il nostro organismo. Qualora venissero assunti durante il pranzo, i carboidrati presenti nella pasta ci aiutano ad affrontare bene il resto della giornata. Con le temperature...
Primi Piatti

Ricette Bimby: farro ai carciofi

Se decidiamo di fare qualcosa di dietetico però al tempo stesso gustoso, possiamo preparare il farro ai carciofi, ovvero un piatto facilmente digeribile e con un buon apporto energetico. A riguardo del farro ai carciofi esistono svariate Ricette Bimby,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.