17

Ricetta: torta salata di melanzane

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

La torta salata di melanzane è una preparazione semplice, veloce e molto versatile. Ideale come piatto unico o antipasto, si presta anche ad una golosa base per freschi aperitivi con gli amici. In genere, potrai preparare la pasta in casa, anche il giorno prima. In mancanza di tempo, invece, opta per la pasta brisè o la sfoglia già pronte, facilmente reperibili in qualsiasi supermercato. Per il ripieno, non potranno mancare le melanzane ed altri pochi ingredienti, ben abbinati tra loro. La ricetta che ti proponiamo, ideale anche come salva-cena, utilizza la pasta sfoglia già pronta.

27

Occorrente

  • 1 Rotolo di pasta sfoglia
  • Una melanzana grossa,o più di una in base alle dimensioni
  • 150 ml di latte
  • 1 uovo medio
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • 2 mozzarelle di 125 grammi
  • Olio extravergine d'oliva
  • Prezzemolo tritato
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
37

La torta salata alle melanzane mette d'accordo tutti, grandi e piccini. La sua semplicità e la rapidità di preparazione la rendono particolarmente ideale per risolvere egregiamente un pasto all'ultimo minuto. Per ottenere un ottimo risultato, scegli le melanzane migliori. Lavale accuratamente ed elimina le estremità. Quindi, tagliale a dadini. In una padella antiaderente, fai scaldare due cucchiai d'olio extravergine d'oliva ed aggiungi le melanzane. Lascia cuocere per circa 15 minuti, fino a doratura. Se necessario, aggiungi qualche cucchiaio d'acqua durante la cottura.

47

Nel frattempo, in una ciotola capiente sbatti l'uovo con il latte ed il parmigiano, amalgamando per bene gli ingredienti. Taglia la mozzarella a dadini e versala nel composto. Quindi aggiusta di sale e pepe, a piacimento. Adesso, entriamo nel vivo della ricetta. Pertanto, in una teglia abbastanza capiente, srotola la pasta sfoglia che sarà la base della tua torta salata di melanzane. Utilizza la stessa carta da forno in dotazione e stendila sulla teglia. Sulla superficie della pasta sfoglia disponi le melanzane già cotte. Ricopri poi il tutto con il precedente composto. Finisci con una spolverata di prezzemolo tritato.

Continua la lettura
57

Ripiega i bordi della torta salata di melanzane verso l'interno. In questo modo, il composto non scivolerà nella teglia. Preriscalda il forno ad una temperatura ideale di 200° C e cuoci per circa 40 minuti. La torta salata sarà pronta quando la superficie raggiungerà la completa doratura. Al termine della cottura, sforna la torta salata di melanzane. Lasciala raffreddare a temperatura ambiente e servila tiepida. Portala in tavola in un piatto di portata. Potrai accompagnarla, a piacimento, ad una fresca insalatona verde. Questa ricetta è estremamente facile e veloce. Tutti gli ingredienti sono genuini e saporiti, ideali per un'alimentazione bilanciata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La torta salata è una valida alternativa ad un classico piatto di pasta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
16

Ricetta: torta di patate, mozzarella e spinaci

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Potremo creare con le nostre mani un piatto che potrà essere servito come piatto unico, perché contiene al suo interno, molti ingredienti, come per esempio le patate, la verdura. Iniziamo subito la nostra ricetta con il dire che la torta di patate, mozzarella e spinaci è un goloso rustico cotto al forno, semplice da preparare. Per una buona riuscita della torta, scegli prodotti di indubbia freschezza. In questo caso, rivolgiti al tuo ortolano di fiducia.

26

Occorrente

  • 1 kg. di patate bianche
  • 250 g. di mozzarella (scamorza, provola...)
  • 500 g. di spinaci freschi
  • 2 uova
  • 80 g. di parmigiano reggiano
  • Burro
  • Pangrattato
  • Noce moscata
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe
36

La procedura

La ricetta originale della torta di patate, mozzarella e spinaci può naturalmente subire delle variazioni. A tuo piacimento potrai aggiungere pancetta o prosciutto a dadini, o qualsiasi altro ingrediente stuzzichi il tuo palato. Per cominciare, lava per bene le patate e mettile in una pentola con abbondante acqua. Fai bollire a fuoco medio per circa mezz'ora. Quindi scolale e pelale ancora calde, senza scottarti. Poi schiacciale con un passaverdura o uno schiacciapatate. Aggiungi alla purea due uova fresche. Amalgama il tutto e versa il parmigiano, la noce moscata, il sale ed un filo d'olio extravergine d'oliva. Se l'impasto risultasse troppo duro, bagnalo leggermente con due cucchiai di latte freddo.

46

Gli spinaci

Dedicati adesso agli spinaci. Lavali sotto l'acqua corrente ed asciugali con della carta assorbente. Versali in una padella antiaderente con 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva, il sale, uno spicchio d'aglio e fai saltare a fuoco medio. Copri con un coperchio e lascia cuocere per circa 10 - 15 minuti. Scola gli spinaci e pestali leggermente in un colino. Elimina così il liquido in eccesso. Adesso prendi una tortiera e rivestila con della carta forno. Ungi i bordi della stessa con del burro e spolvera con il pangrattato. Con una sacca da pasticcere oppure una spatola, distribuisci un primo strato di impasto sul fondo della teglia. Con le mani appiattisci bene il tutto e crea la tua torta con patate, mozzarella e spinaci.

Continua la lettura
56

La cottura

Su questa base per torta aggiungi gli spinaci e disponi sopra delle fettine di mozzarella o anche scamorza oppure fontina. Ricopri con il restante impasto e livella la superficie con una spatola umida. Infine, versa sulla torta del pangrattato per la gratinatura. Taglia qualche fiocco di burro sulla torta ed infornala a 180° C per circa un'ora. Controlla la cottura fino a completa doratura della superfice. Sfornala e trasferiscila su un vassoio. Lasciala raffreddare per affettarla più agevolmente, piacerà sia ai più grandi che anche ai bambini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servi la torta a piccoli cubetti per un antipasto sfizioso
  • Aggiungi a piacere prosciutto cotto a dadini, pancetta, scamorza o fontina
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
110

Ricetta: torta brisè alle verdure

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

In questa guida, vogliamo proporre la realizzazione di una nuova e particolare ricetta, e cioè quella della torta brisè alle verdure, che cercheremo di preparare comodamente in casa nostra, utilizzando degli ingredienti semplici e facili da reperire. Iniziamo subito con il dire che la torta brisè alle verdure è in assoluto uno dei rustici più semplici da realizzare.
Nello stesso tempo è sicuramente uno dei più gustosi, in grado di soddisfare tutti i palati, anche i più esigenti. Si può gustare sia calda che fredda.
Buona preparazione.

210

Occorrente

  • Per la pasta brisè: 250g di farina; 80g di burro; 60ml di acqua a temperatura ambiente; 15g di sale. Per il ripieno: 2 patate; 2 peperoni rossi; 1 peperone giallo; 2 zucchine; 200g di provola ; sale e pepe q.b.
310

Basterà scegliere in base ai gusti o alle stagioni. Vediamo adesso come preparare questa golosa ricetta.
Come prima cosa bisogna realizzare la pasta brisè. Se non vogliamo prepararla basta acquistarla già pronta al supermercato. Prendiamo la farina e il burro tagliato a pezzettini. Aggiungiamo un pizzico di sale e cominciamo ad impastare.

410

Aggiungiamo l'acqua a poco a poco, impastando bene. Chiaramente la quantità d'acqua nella ricetta è solo indicativa. Quando vedremo che l'impasto diventerà compatto e sodo, formiamo un panetto. Prendere della pellicola e avvolgiamolo. Riponiamolo quindi in frigo per almeno mezz'ora.

Continua la lettura
510

Scegliamo le verdure da usare per il ripieno. Laviamole e puliamole con cura. Quindi tagliamole a cubetti. Mettiamo a soffriggere uno spicchio d'aglio in una padella ed eliminiamo lo spicchio appena dorato. Aggiungiamo quindi le verdure. Cuociamo e verdure per almeno cinque minuti a fuoco medio rigirandole spesso. Quindi sfumiamo il tutto con del vino bianco.

610

Lasciamo evaporare il vino e poi irroriamo le verdure con un bel bicchiere d'acqua. Proseguiamo la cottura coprendo la padella con un coperchio e aggiungiamo sale e pepe. Dopo circa quindici minuti le verdure saranno pronte. A questo punto occupiamoci della provola. Si consiglia di usare la provola dolce ma se vogliamo, possiamo anche utilizzare quella affumicata.

710

Tagliamola in fette non troppo sottili e teniamola da parte. Prendiamo allora l'impasto e stendiamolo. Prepariamo la teglia, foderandola con della carta forno che avremo precedentemente bagnato e strizzato. Adagiamo la pasta brisè e bucherelliamo tutta la base con una forchetta. Appena finito potremo cominciare ad inserire il ripieno nella vostra torta brisè alle verdure.

810

Facciamo un primo strato di verdure sopra alla base di pasta brisè. Poniamo poi al centro le fette di provola. Ricopriamo il tutto con altre verdure. Facciamo almeno due strati cosi. Ma facciamo anche molta attenzione che l'ultimo strato sia di verdure. A questo punto prendiamo la pasta brisè e ripieghiamo i bordi verso l'interno come a creare una cornice nella torta. Con l'aiuto di un pennello, passiamo del latte su bordi appena creati. Preriscaldiamo il forno a 190 gradi e inforniamo la torta brisè alle verdure per circa 30 minuti. Lasciamo intiepidire e serviamo ai nostri ospiti.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potrete usare i formaggi che più vi piacciono. Io ho usato la provola,ma vanno bene anche il formaggio filante,l'emmental o i bocconcini di mozzarella.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
16

Come preparare la torta con peperoni e ricotta

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Non avete tanto tempo ma volete realizzare un piatto gustoso e semplice? La torta con peperoni e ricotta è una ricetta facile e rapida da preparare, ideale per situazioni come una cena con amici. Con questo piatto porterete sulla vostra tavola i sapori mediterranei, grazie all'unione del gusto forte dei peperoni con il sapore delicato della ricotta. Questo tipo di torta salata è ottima per i pasti veloci, per le persone che non possono dedicare molto tempo all'attività culinaria. Potete servirla a scelta sia come antipasto, sia come portata principale, oppure anche nei buffet. Vediamo allora come preparare la torta con peperoni e ricotta.

26

Occorrente

  • 250 gr di farina
  • 125 gr di burro
  • 1 tuorlo d'uovo
  • sale e pepe
  • 5 cl d'acqua
  • 2 peperoni
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 uova
  • 200 gr di ricotta
  • prezzemolo tritato
36

Cucinare la pasta brisee

La prima cosa da fare preparare la torta è cucinare la pasta brisée. Versiamo quindi in una terrina 250 gr di farina e 125 gr di burro, tagliato a dadini. Amalgamiamo il tutto con le dita, formando un incavo nell'impasto. Lì dovete versare un tuorlo d'uovo. Una volta fatto ciò, aggiungete un po' di sale, 5 cl d'acqua e mescolate rapidamente con le mani. Lavorate l'impasto fino a formare, con la pasta, come una palla. Avvolgetela nella pellicola da cucina, affinché riposi. Riponete quindi in frigo la pasta per circa un'ora e 30 minuti. Per i più pigri, la pasta brisée si può anche acquistare a prezzi modici in un qualsiasi supermercato. Mentre la pasta riposa nel frigorifero, lavate e tagliate a strisce sottili due peperoni. Prendete una cipolla, sbucciatela e tritatela. Successivamente mettete a scaldare in padella due cucchiai di olio e fare dorare uno spicchio d'aglio e la cipolla tritata. Aggiungete quindi i peperoni e mescolate il tutto, aggiungendo un po' di sale e di pepe. Fate cuocere con il coperchio per una decina di minuti.

46

Mescolare gli ingredienti

In una terrina, passate a mescolare con una frusta 2 uova, 200 gr di ricotta e due cucchiai di prezzemolo tritato. Terminato il tempo di riposo della pasta, prendete l'impasto e stendetelo. Ciò va fatto energicamente con il mattarello, su un piano di lavoro infarinato. Dovrete così creare una sfoglia di pochi millimetri. Contemporaneamente è fondamentale preriscaldare il forno a 160°C per 10 minuti. Inoltre imburrate lo stampo, che dovete poi foderare con la pasta. Fatto ciò, ripiegate i bordi della pasta verso l'interno e bucherellate leggermente la sfoglia con una forchetta.

Continua la lettura
56

Versare sulla pasta il composto

In conclusione, per preparare la torta con peperoni e ricotta, versate sulla pasta prima il composto a base di peperoni e poi quello a base di ricotta, aggiungendo un pizzico di sale e pepe. Infornate per circa 25 minuti. Se vi piacciono i sapori piccanti, è possibile aggiungere alla ricotta un pizzico di peperoncino in polvere. Una volta pronta, potrete servire la torta con peperoni e ricotta sia calda che tiepida, magari con un contorno leggero, come dell'insalata mista. Se avete altri dubbi riguardo la torta, consultate questo articolo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere la torta più cremosa diminuire i grammi di ricotta ed aggiungere 10 cl di panna liquida

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.