Ricetta: torta salata di patate, cipolle e formaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: torta salata di patate, cipolle e formaggio
15

Introduzione

Inventare una ricetta diversa ogni giorno per pranzo o cena è sempre difficile. Ma la torta salata è sempre una scelta giusta e veloce che può essere servita sia come antipasto che come secondo. Il vantaggio di questo piatto è che si può gustare sia caldo che freddo, quindi si può preparare in pochi minuti in qualsiasi momento della giornata.
In questa guida quindi vedrete come preparare una torta salata di patate, cipolle e formaggio che come base avrà una pasta brisé salata. Quest'ultima infatti nasce come pasta dolce in Francia ma con gli anni viene modificata dando origine a gustosissime torte salate, tra le più famose troviamo la quiche Lorrain.

25

Occorrente

  • uova
  • sale
  • pepe
  • farina
  • burro
  • formaggio
  • patate
  • cipolle
  • panna da cucina
35

Questo piatto è molto semplice da preparare e anche i cuochi meno esperti si possono cimentare in questa ricetta, imparando anche una delle basi più utilizzate in cucina per le torte salate.
Iniziate quindi subito a fare la pasta brisé che dovrà poi riposare in frigo per almeno un ora in modo da essere abbastanza compatta e non troppo fragile. Mettete nella ciotola la farina, il burro tagliato a pezzetti, un uovo e un pizzico di sala. Iniziate a mescolare il tutto fino ad ottenere un composto granuloso. Ora in un piano, meglio se freddo impastate velocemente aggiungendo pian piano dell'acqua fredda fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Avvolgete la pasta brisé con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno un'ora.

45

Intanto preparate gli altri ingredienti. Sbucciate le patate e tagliate a dadi non troppo piccoli e mettetele in forno con un filo d'olio per cuocerle leggermente. Pulite la cipolla e fate un trito non troppo fine, oppure a scelta lasciate gli anelli interi. Una volta passata un ora prendete la pasta brisé dal frigo e iniziate a stenderla su una spianatoia. In una teglia da forno adagiate la pasta e mettete tutti gli ingredienti preparati in precedenza: le patate e le cipolle. In una piccola ciotola sbattete un uovo con un po' di panna da cucina e versate il tutto nella teglia.

Continua la lettura
55

Aggiungete il formaggio, che siano sottilette o mozzarella tagliata a pezzetti questo può essere a scelta del cuoco, l'importante è che sia un formaggio fresco e filante. Un pizzico di sale e un po' di pepe e chiudete la pasta in eccesso come preferite. Ora potete infornare la vostra pasta brisé a 180 gradi circa. Controllate la torta salata dopo circa 20 minuti, e sfornatela solamente quando la pasta sia ben dorata. Fatela freddare fuori dal forno o servitela calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Strudel salato con salsicce, cipolle e patate

Lo strudel è tipico piatto della tradizione orientale culinaria, però è ormai presente sempre di più nelle nostre tavole proprio al suo utilizzo versatile. Può anche essere creato con pasta frolla, pasta sfoglia o con la più classica pasta da strudel,...
Consigli di Cucina

10 modi per cucinare il radicchio

Il radicchio è un'insalata amara, generalmente dal color rosso intenso, molto presente sulle tavole degli italiani e che ben si addice alla preparazione di numerosi piatti. Ne esistono diverse tipologie, come quello allungato di Treviso o quello più...
Antipasti

Come preparare la quiche al salmone

La guida che andremo a stilare nei quattro passi che la comporranno, si occuperà di una ricetta, dove l'elemento fondamentale sarà il salmone. Come avrete potuto comprendere dalla lettura del titolo di questa guida, ora vi spiegheremo, in maniera puntuale,...
Antipasti

3 antipasti veloci con il tonno

Questa facile guida desidera proporvi 3 antipasti veloci e leggeri a base di tonno. Quest'ultimo, al naturale oppure condito ed insaporito con olio extravergine d'oliva, può essere un'ottima pietanza, fresca e leggera, adatta ad ogni tipo di dieta, alimentazione...
Antipasti

10 antipasti a base di pasta brisè

Uno degli elementi più utilizzati in cucina è senza dubbio la pasta brisè. Questo impasto può essere utilizzato per numerose pietanze, dall'antipasto al dolce, passando per i primi e i secondi. La pasta brisè è un tipo di impasto base, molto simile...
Consigli di Cucina

5 idee per farcire la pasta brisè avanzata

La pasta brisè, è originaria della Francia e rappresenta una base molto usata nella preparazione di torte salate. La quiche lorraine ne è un classico esempio. È possibile farla in casa, ma si può trovare nel banco frigo di ogni supermercato. Capita...
Antipasti

Ricetta: la pasta brisè

La pasta brisè è un impasto di origine francese a base di burro, farina e acqua. Diversamente dalla pasta frolla, la ricetta della pasta brisè non prevede né uova né zucchero. Grazie alla particolare friabilità e al sapore neutro, si presta per...
Antipasti

3 antipasti veloci con la pasta brisè

La pasta brisè è un impasto base, molto utilizzato in cucina per realizzare antipasti veloci. Molto simile alla pasta sfoglia, con la pasta brisè si ottiene una maggiore fragranza. In genere le ricette impiegate per la pasta sfoglia possono essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.