Ricetta: tortino di riso e verza

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: tortino di riso e verza
14

Introduzione

Siete bravissime in cucina e avete molta fantasia nel realizzare dei piatti gustosi ed eleganti, ma volete imparare a fare alcune nuove ricette facili e veloci per quando avete poco tempo? Siete delle cuoche alle prime armi e vorreste stupire la vostra famiglia o degli ospiti con un piatto sfizioso e unico, ma nutriente alla stesso tempo? Niente paura! In questa breve guida ci occuperemo di spiegarvi, passo dopo passo, come si deve procedere per creare una straordinaria e nutriente ricetta: il tortino di riso e verza. Innanzitutto acquistate gli ingredienti che vi servono per la preparazione, come riso, formaggio e verza, quindi leggete con attenzione il procedimento. Dopo la sua preparazione, potrete servire a tavola questo primo piatto molto invitante, sano e gustoso.

24

Preparare la verza

Prima di tutto prendete la verza, apritela in piccole foglie, lavatela accuratamente e lasciatela in acqua con bicarbonato in ammollo: in questo modo toglierete tutte le impurità presenti. Trascorsi circa 15 minuti, potrete lavare nuovamente la verza sotto l'acqua corrente, quindi asciugatela e poi tagliatela a fettine sottili. Assolutamente molto importante: ricordatevi di lasciare da parte qualche foglia di verza intera, in quanto vi servirà alla fine come decorazione. Ora fate bollire le foglie intere, poi lasciatele raffreddare; successivamente prendete il porro e tagliatelo a dadini. Tagliate a dadini anche il formaggio, scegliendo quello che vi piace di più, quindi mettetelo poi in parte, in quanto lo userete al termine della cottura.

34

Preparare il riso

Ora, all'interno di una pentola antiaderente abbastanza grande, mettete a rosolare un pezzetto di aglio con un filo d'olio. Quando vedrete che l'aglio sarà del consumato, toglietelo dalla pentola e qui mettete il porro e la verza a pezzetti. Lasciate rosolare per qualche minuto, poi fate sfumare il tutto con del vino bianco. A questo punto, aggiungete il riso e fate tostare anch'esso. Ora dovrete cucinare il riso come se steste facendo un risotto, pertanto dovrete aggiungere del brodo, in maniera tale da far sì che non si attacchi il tutto; nel frattempo girate di continuo. Quando avrete terminato la cottura del risotto, aggiungete i pezzetti di formaggio a fuoco spento, poi amalgamate con un cucchiaio di legno, in modo tale da fare insaporire per bene il tutto.

Continua la lettura
44

Preparare il tortino

Quello che dovrete fare ora è mettere il risotto in frigorifero, in modo tale che si possa raffreddare per bene; non appena sarà freddo, aggiungete parmigiano, due uova, sale, se serve, e pepe nero. Ora mettete un filo d'olio in una teglia da forno antiaderente, poi riponetevi la pietanza ottenuta. Infornate per circa 20 minuti il tutto a 180°C. Quando vedrete che il riso comincerà a diventare rosolato significa che è finalmente pronto da sfornare. Togliete il preparato dal forno ed ecco che finalmente il vostro tortino sarà pronto. Se desiderate, lo potrete tagliare utilizzando delle formine a cerchietti, in modo tale da renderlo più goloso ed invitante, poi riponetelo sul letto di foglie di verze intere. Infine, non vi resta altro da fare che servirlo in tavola e gustarlo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il gateau di patate in foglia di verza

Il Gateau di patate  è una gustosa ricetta regalataci dalla cucina campana. Sebbene il termine prenda spunto da un dolce francese, solitamente in Italia si ...
Antipasti

3 ricette veloci con la verza rossa

La verza rossa è ricca di vitamine A, C e K e di sali minerali come potassio, ferro, fosforo, calcio e zolfo; è un tocca ...
Antipasti

Ricetta vegan: involtini di verze con impasto di riso, zucca e zucchine

Con il termine"veganismo" ci si riferisce ad un regime alimentare ed uno stile di vita che escludono categoricamente l'uso di prodotti di origine ...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza ripieni di riso e scarola

La verza è una verdura molto gustosa e allo stesso tempo molto salutare. Mangiarla bollita però, non è il massimo della bontà, per cui si ...
Antipasti

Come pulire la verza

Se state preparando una bella minestra non può mancare di certo la verza. Poco usata in cucina, la verza è però essenziale in alcune ricette ...
Antipasti

Come preparare uno sformato di verza e patate

Le verdure sono fondamentali per il nostro organismo: saziano, sono ricche di vitamine e minerali e aiutano a riportare la normalità nella digestione. La verza ...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza con riso e pesce

Non a tutti piace mangiare il pesce e non a tutti piace anche cucinarlo. Esistono però parecchie ricette che possono essere create anche per chi ...
Antipasti

Come preparare gli involtini di verdure e riso

Gli involtini sono dei fantastici impasti ripieni in tanti modi diversi: solitamente si fanno con la pasta o con le sfoglie, formando un antipasto sfizioso ...
Primi Piatti

Ricetta: pasta verza, pomodorini e trota

Il segreto per il successo in cucina è, senza dubbio, la fantasia. Nella seguente guida vi suggeriremo pertanto un'innovativa ricetta: pasta con verza, pomodorini ...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza al prosciutto

Ecco una nuova ricetta, quella degli involtini di verza di cioccolato, che potremo preparare con le nostre mani e con la nostra fantasia in modo ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.