Ricetta: trofie al pesto di rucola

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: trofie al pesto di rucola
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare i nostri lettori a realizzare una nuova ricetta, da poter preparare in cucina e con degli ingredienti che siano veramente molto semplici da trovare. Stiamo parlando del come riuscire a creare un buon ed originale piatto di trofie al pesto di rucola. Sarà un modo per portare in tavola tutta la freschezza della rucola ed anche il suo sapore. La cucina italiana è senza dubbio riconosciuta in tutto il mondo come una delle migliori e delle più sane. Le ricette della tradizione locale rappresentano infatti dei veri e propri capolavori di gusto e di bontà. Uno dei piatti che questa ricchissima tradizione ci ha consegnato sono le trofie al pesto di rucola. Questo primo piatto, dal gusto delicato e saporito, è ideale soprattutto durante la stagione estiva, poiché fresco e leggero. Per la sua realizzazione sono sufficienti pochi ingredienti ed un tempo massimo di preparazione di soli trenta minuti. Una ricetta ideale per chi non ha molto tempo ma vuole offrire ai commensali un piatto eccezionale. In questa giuda sarà spiegata la ricetta delle trofie al pesto di rucola. Buona lettura e buona realizzazione della ricetta delle trofie.

27

Occorrente

  • 350 grammi di trofie
  • 1 peperone giallo
  • 1 mazzetto di rucola
  • 30 grammi di pinoli
  • Aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale grosso
37

Come cuocere i peperoni

Per prima cosa bisogna arrostire il peperone giallo e poi lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente. Questo processo può anche essere accelerato immergendolo in acqua fredda. Quando avrà raggiunto la giusta temperatura può essere sbucciato e privato dei semi e delle coste interne (cioè i filetti bianchi). Una volta ripulito, può essere tagliuzzato a striscioline. Per una preparazione assolutamente tradizionale del pesto, andrebbe utilizzato il mortaio. Per chi non lo avesse, è possibile utilizzare anche un frullatore, facendolo funzionare a bassa velocità in modo da non scaldare gli ingredienti, non rischiando quindi di alterarne il colore ed il sapore. L'unica cosa a cui fare attenzione durante la preparazione del pesto è di mantenere una buona consistenza, (non è una salsa), assicurandosi che invece i pinoli ed il peperone siano ben frullati.

47

Come preparare la rucola

Prendere quindi un mazzetto di rucola, pulirlo eliminando il gambo in eccesso, lavarlo e sgocciolarlo molto bene. Mettere poi nel mortaio (o nella ciotola del frullatore) i seguenti ingredienti: mezzo spicchio d’aglio (senza germoglio), cinquanta grammi di pecorino, la rucola spezzettata ed il peperone. La falda del peperone va tenuta da parte perché servirà poi come guarnizione. Aggiungere poi trenta grammi di pinoli, cinque cucchiai di olio ed un pizzico di sale. Frullare il tutto a bassa velocità fino all'ottenimento di una salsa perfettamente uniforme.

Continua la lettura
57

Come cuocere le trofie

Ora è il momento della pasta. Mettere quindi a scaldare abbondante acqua salata. Una volta raggiunto il punto di ebollizione, versare al suo interno trecentocinquanta grammi di trofie (questa quantità è adatta per quattro persone). Le trofie impiegano un po’ di tempo a cuocere, è quindi necessario seguire le indicazioni riportate sulla loro confezione per il corretto tempo di cottura. Una volta pronte, vanno scolate e condite con il pesto preparato precedentemente. Questa operazione andrebbe eseguita a fiamma spenta, così da evitare che la salsa si asciughi troppo in fretta. Ora si può impiattare la pasta decorando ogni portata con i filetti di peperone tenuti da parte.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper cucinare le trofie al pesto di rucola è molto utile ed anche ottimo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare le trofie alla trapanese con mandorle

La cucina siciliana è risaputamente ricca e saporita e spesso è il frutto di una rielaborazione ricercata di altre cucine. Ne è un esempio il pesto alla trapanese nato dall'incontro del pesto alla genovese importato dai marinai liguri di passaggio,...
Primi Piatti

Ricetta: trofie con salsiccia, pomodorini e porcini

Se si pensa alla gastronomia ligure, non si può non pensare alle trofie: tipiche infatti di questa regione, le trofie sono un tipo di pasta fresca adattissime ad esaltare e a catturare al loro interno qualsiasi condimento o salsa proprio grazie alla...
Primi Piatti

Come fare il pesto di cipolle

Il pesto, è un condimento davvero gustoso, cremoso che si adatta alla preparazione di primi piatti davvero unici. Le varianti per preparare un pesto, sono davvero moltissime e composte di ingredienti diversi tra loro. Il pesto classico è quello al basilico...
Primi Piatti

Ricetta: trofie con pancetta, noci e gorgonzola

Per un primo piatto veloce e goloso, la ricetta delle trofie con pancetta, noci e gorgonzola è l'ideale. Il sapore avvolgerà morbidamente il palato dei nostri commensali. Mentre il gusto piccante del gorgonzola si fonderà perfettamente con quello dolce...
Primi Piatti

Ricetta: trofie con zucchine e speck

Le trofie sono un tipo di pasta alimentare sottile, di forma allungata ed attorcigliata di origine ligure. Simili a trucioli di legno, le trofie trovano nel termine genovese strufuggià ("strofinare") la propria origine etimologica: tale termine indica...
Primi Piatti

Ricetta: trofie ai porri, salsiccia e radicchio

Quando la fame inizia a farsi sentire, un buon piatto di pasta è sempre la soluzione ideale. La pasta è senza dubbio la regina delle nostre tavole. Piace praticamente a tutti, grazie alla sua caratteristica migliore: abbinarsi a tanti condimenti diversi....
Primi Piatti

Come preparare le trofie con sugo d'anatra

Le trofie sono perfette con il pesto, come suggerisce la tradizione ligure. Tuttavia, esistono anche altre varianti che rendono questa pasta decisamente interessante. Qui vedremo come preparare le trofie con sugo d'anatra. Il primo piatto è perfetto...
Primi Piatti

Come preparare le trofie alla crema di spinaci

Le trofie sono un tipo di pasta, tipica della cucina ligure. Gli ingredienti sono farina e patate e si prestano alla realizzazione di piatti molto succulenti. Il condimento principe è il locale pesto, a base di basilico genovese. Tuttavia si associano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.