Ricetta: trofie con asparagi e gamberi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: trofie con asparagi e gamberi
17

Introduzione

Oggi parliamo di un primo piatto davvero delizioso, fresco e gustoso, che vi farà innamorare del mangiar sano: le trofie con asparagi e gamberi.
Si tratta di una ricetta a base di verdure e pesce particolarmente facile da preparare, che vi garantirà il plauso dei commensali se non un invito al bis. Le varianti sulla tipologia di pasta non comprometteranno il sapore, per cui lasciatevi pure portare dalla fantasia con altri formati se preferite: pappardelle all'uovo o paccheri (freschi o secchi) sarebbero comunque molto indicati per un piatto di sicuro effetto! Vediamo insieme il procedimento.

27

Occorrente

  • 400 gr di trofie fresche
  • 1 kg di gamberi
  • 600 gr di asparagi
  • vino bianco
  • q.b. burro
  • 1 dado da brodo
  • aglio
  • sale
  • pepe bianco
  • parmigiano
37

Il gusto

Il piatto ha un gusto molto delicato e particolare, poiché la dolcezza dei crostacei viene esaltata dal sapore delle verdure che costituiscono in questo caso un ottimo abbinamento. L'asparago è una verdura molto versatile in cucina. È molto diffuso in Italia in varie tipologie e ricorda la primavera ed i gusti mediterranei, giacché in cucina si utilizza soprattutto in questa stagione dell'anno. Gli asparagi selvatici sarebbero i più indicati per questo piatto; sono più sottili e di dimensioni più ridotte ma in cottura rilasceranno tutti i loro aromi e profumi. Unico problema principale: il difficile reperimento.

47

La porzione

La proposta è per circa quattro persone. Innanzitutto bisogna pulire gli asparagi, che potranno poi essere cotti al vapore riuniti in un mazzetto. Per pulirli, poiché sono particolarmente teneri, occorre uno spilucchino o un pelapatate. Si deve eliminare solamente la parte esterna più legnosa che è situata alla fine del gambo. Dopodiché si legano con uno spago e si cuociono nell'apposita asparagera con acqua salata, molto lentamente con l'ausilio del vapore, per non alterarne il sapore.

Continua la lettura
57

Il brodo vegetale

Preparare a parte del brodo vegetale e frullare in un recipiente dai bordi alti le sole punte degli asparagi, a cui aggiungere gradualmente il brodo fino ad ottenere una crema. I gambi dell'ortaggio si tengono da parte. Arrivati a questo punto si procede con la preparazione dei crostacei. Si sgusciano i gamberi, si privano del filetto nero dell'intestino e si saltano in padella con poco burro e aglio. A metà cottura, si elimina l'aglio, si bagnano con del vino bianco e si lascia evaporare. Si aggiungono poi i gambi degli asparagi tagliati a pezzetti e si cuoce per pochi minuti.

67

La crema

La crema ottenuta dalle punte degli asparagi ora si incorpora al resto degli ingredienti. Salare e pepare. Cuocere a parte le trofie (un tipo di pasta dalla dimensione molto singolare, tipiche della cucina ligure), lasciandole leggermente al dente. Saltarle dopo la cottura in padella e amalgamarle con la salsa e poca acqua di cottura che contiene amido. In alternativa si può incorporare della panna, dal sapore morbido, che arrotonda tutti gli aromi. Condire il tutto con parmigiano e servire ben caldo. A piacere si può spolverare il piatto con prezzemolo o basilico tritato finemente. Come decorazione potete optare per delle cialdine o un croccante cestino di parmigiano, dove all'interno volendo potete inserire una porzione di trofie con delle code di gambero poste a casaccio sulla sommità come guarnizione.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto dei gamberi potete usare anche degli scampi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Risotto alla crema di gamberi e asparagi

La ricetta che andremo a presentare riguarda un classico della cucina italiana: il risotto alla crema di gamberi ed asparagi. Si tratta di un accostamento di sapori mare-monti molto gradito e diffuso. Il risotto non richiede grandissime capacità culinarie....
Pesce

Come cucinare i gamberi

I gamberi sono dei crostacei ricchi di potassio e fosforo, ideali anche per chi segua una dieta; infatti si possono cucinare senza troppi condimenti e soprattutto in poco tempo, oltre ad avere un sapore molto gradevole al palato. Gustosi quindi, ma anche...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al pesto di asparagi e noci

Le lasagne sono senza dubbio uno dei piatti più famosi e più amati d'Italia. Normalmente si tratta di un primo piatto molto indicato per i giorni festivi, ma non solo. La ricetta più famosa è quella alla bolognese, a base di ragù e besciamella, ma...
Primi Piatti

Ricetta: trofie cremose broccoli e stracchino

Riuscire a trovare una ricetta che metta d'accordo tutti i palati dei commensali non sempre è un'azione facile. Fortunatamente esistono tantissime pietanze che possono essere cucinate in poco tempo, quando magari si hanno tante commissioni da compiere....
Primi Piatti

Ricetta: trofie con zucca e bacon

Preparare un ottimo pranzo dai tipici e gustosi sapori dell'autunno può essere molto semplice. Una delle ricette più golose per preparare un primo piatto saporito, nutriente e squisitamente autunnale, ad esempio, è quella delle trofie, una tipologia...
Primi Piatti

Ricetta: trofie con pancetta, noci e gorgonzola

Per un primo piatto veloce e goloso, la ricetta delle trofie con pancetta, noci e gorgonzola è l'ideale. Il sapore avvolgerà morbidamente il palato dei nostri commensali. Mentre il gusto piccante del gorgonzola si fonderà perfettamente con quello dolce...
Primi Piatti

Ricetta: trofie con zucchine e speck

Le trofie sono un tipo di pasta alimentare sottile, di forma allungata ed attorcigliata di origine ligure. Simili a trucioli di legno, le trofie trovano nel termine genovese strufuggià ("strofinare") la propria origine etimologica: tale termine indica...
Primi Piatti

Ricetta: trofie ai porri, salsiccia e radicchio

Quando la fame inizia a farsi sentire, un buon piatto di pasta è sempre la soluzione ideale. La pasta è senza dubbio la regina delle nostre tavole. Piace praticamente a tutti, grazie alla sua caratteristica migliore: abbinarsi a tanti condimenti diversi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.