Ricetta: vellutata di broccoli e taleggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: vellutata di broccoli e taleggio
17

Introduzione

Cosa c'è di meglio in una fredda e cupa giornata d'inverno di un piatto che riscaldi il corpo e gratifichi il palato? Una vellutata è quello che fa al caso nostro, e perché non scegliere una verdura di stagione ed abbinarla ad un formaggio dal sapore dolce e dall'odore caratteristico? Se vi è venuta l'acquolina in bocca leggete questa guida per scoprire come realizzare la ricetta della vellutata di Broccoli e Taleggio.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 600 gr di broccoli
  • 2 patate di media grandezza
  • 1 porro
  • 1/2 litro di brodo vegetale o di dado
  • 150 gr di taleggio
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • 1 rametto di timo
37

Descrizione degli ingredienti

Si tratta di una ricetta semplice, economica e dal sapore delizioso che può essere servita come primo piatto oppure in piccole ciotole come antipasto. Può essere preparata in anticipo, congelata e riscaldata all'occorrenza. Vediamo ora quali sono gli ingredienti principali di questo piatto.
Il broccolo è un ortaggio della famiglia dei cavoli ricco di sali minerali, vitamine e fibre, con proprietà benefiche per l'organismo ed inoltre ha pochissime calorie.
Il taleggio è un formaggio DOP di latte vaccino a pasta molle dalla crosta sottile e morbida e dal sapore caratteristico e leggermente aromatico.

47

Ingredienti

Prima di tutto vediamo gli ingredienti necessari per la realizzazione della vellutata di broccoli e taleggio.
Per 4 persone serviranno:
600 grammi di broccoli;
150 grammi di taleggio;
2 patate di medie dimensioni;
1/2 litro di brodo vegetale o di dado;
1 porro;
1 rametto di timo;
sale e pepe;
olio extravergine di oliva.

Continua la lettura
57

Preparazione

Prendete il porro, togliete le foglie esterne, la parte della radice e le estremità più dure e tagliatelo per la lunghezza per poi farlo a striscioline. Mettetelo in una pentola dai bordi alti con 2 o 3 cucchiai di olio, che avrete fatto leggermente scaldare, finché non inizierà a rosolare. Nel frattempo separate le cimette del broccolo dal gambo e lavatele sotto l'acqua corrente, poi prendete le patate, sbucciatele e tagliatele a pezzi non troppo grandi. Unite le verdure al porro, aggiungete il brodo e portate ad ebollizione cuocendo per circa 40 minuti. A fine cottura frullate tutto con un frullatore ad immersione, aggiustate di sale e pepe e poi aggiungete il taleggio a dadini e cuocete fino a farlo ammorbidire.

67

Suggerimenti e varianti

Se la vellutata dovesse risultare troppo liquida aggiungete un paio di cucchiaini di amido di mais, se invece volete darle più cremosità unite qualche cucchiaio di panna da cucina. Invece di aggiungere il taleggio a pezzi potete realizzare una crema di taleggio facendolo sciogliere in una padella antiaderente con del latte. Potete personalizzare la ricetta arricchendo la vellutata con dei mini crostini di pane oppure potete guarnirla con scaglie di mandorle o di nocciole. Potete darle più sapore aggiungendo dello speck tagliato a striscioline che avrete fatto rosolare nell'olio fino a farlo diventare croccante. Per finire decorate con del timo ed un filo di olio a crudo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servire calda
  • Condire con un filo d'olio a crudo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Spätzle con zucca e taleggio: la ricetta originale

Gli Spätzle sono teneri gnocchi che provengono dal Tirolo. Tra gli ingredienti principali troviamo il grano e la farina. Questi gnocchetti sono tanto semplici quanto ...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di spinaci con salsa di taleggio

La ricetta degli gnocchi di spinaci con salsa di taleggio è tipica del nord Italia, diffusa soprattutto in Piemonte e Lombardia. Il taleggio, infatti, è ...
Primi Piatti

Come preparare le pennette al curry con speck e taleggio

Ecco una semplicissima guida su come preparare le pennette al curry con speck e taleggio. Una splendida ricette perché hai invitato i tuoi amici a ...
Primi Piatti

Ricetta: lasagnette con rucola, patate e taleggio

Le lasagnette con rucola, patate e taleggio sono un primo ricco di sapore ed estremamente invitante. Sono perfette da presentare a cena per una ricorrenza ...
Pizze e Focacce

Strudel ai funghi porcini e taleggio

Avete voglia di sorprendere i vostri cari o i vostri amici con una ricetta che vi farà fare un figurone? Allora questa guida fa proprio ...
Primi Piatti

Pasta fresca agli spinaci in salsa di taleggio

La pasta fresca è senza dubbio una specialità che più esperienza si ha, più la si riesce a far meglio. Essa può essere realizzata con ...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette di grano arso con taleggio e asparagi

Tra i vari piatti che compongono le migliori pietanze della cucina italiana, non possono di certo mancare le orecchiette. Questa tipologia di pasta, può essere ...
Antipasti

Come preparare la mini quiche al taleggio

La mini quiche al taleggio è un ottimo antipasto da servire in tavola ben caldo. Bastano solo trenta minuti a disposizione per preparare questa delizia ...
Carne

Come preparare le braciole di maiale con crema di zucca e taleggio

Con questa guida voglio parlarvi di una ricetta davvero gustosa da preparare con carne di maiale, crema di zucca e taleggio. Questa ricetta piacerà proprio ...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con cicoria e taleggio

Una sera non sapevo cosa cucinare e allora ho provato ad inventarmi qualche ricetta con alcuni degli ingredienti che avevo in frigo... Della cicoria avanzata ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.