Ricetta: verza farcita al salmone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se organizziamo un pranzo o una cena e vogliamo stupire i nostri invitati, possiamo preparare la verza farcita al salmone. Questo secondo piatto, che ci permette di unire il particolare sapore del pesce a quello della verdura, è apprezzato da adulti e bambini. Seppur la preparazione può sembrare lunga e complessa, in realtà non lo è! Vediamo quindi la ricetta della verza farcita al salmone.

27

Occorrente

  • 1 kg di filetto di salmone
  • 1 verza abbastanza grande
  • 1 kg di carote
  • 250 g di cipolle gialle
  • 1 lt di brodo di pesce
  • 2 cucchiai da cucina di grasso d'oca
  • sale, pepe
  • 1 canovaccio
  • 1 scolapasta
37

Dopo aver disposto tutto l'occorrente sul piano di lavoro ed aver sciacquato gli alimenti, iniziamo a prepararli: tagliamo il salmone in tranci sottili, lo disponiamo su un piatto, lo condiamo con sale e pepe e lo conserviamo in frigorifero; puliamo le carote e le tagliamo a rondelle; tritiamo le cipolle. Successivamente foderiamo l'interno dello scolapasta con uno strofinaccio abbastanza grande che dovrà sporgere in modo da formare poi un fagotto.

.

47

Quindi, prendiamo la verza e la immergiamo in acqua bollente per circa 2 minuti, la scoliamo e la passiamo immediatamente sotto un getto di acqua fredda per 10 secondi e ripetiamo per altre due volte la stessa operazione (bollire per 2 minuti e poi passare velocemente sotto l'acqua fredda).
Scoliamo nuovamente la verza, la appoggiamo su uno strofinaccio e staccchiamo, con delicatezza, le foglie una ad una conservando solo quelle più tenere.

.

Continua la lettura
57

In una capiente pentola mettiamo a riscaldare il grasso d'oca. Aggiungiamo poi le cipolle tritate e le carote a rondelle e quando prenderanno leggermente colore le condiamo con del sale e le lasciamo cuocere per 30 minuti. Intanto togliamo il salmone dal frigorifero, prendiamo lo scolapasta precedentemente foderato e ricopriamo l'interno (senza lasciare vuoto alcuno spazio) con foglie grandi di verza e tranci di salmone. Continuamo con la precedente alternanza di alimenti fino a quando lo scolapasta sarà completamente pieno e concludiamo quindi con due foglie di verza. Richiudiamo bene lo strofinaccio unendo i lembi e facendo un nodo.

67

Infine, facciamo bollire il brodo di pesce e vi immergiamo lo strofinaccio contenente la verza. Facciamo cuocere per 15 minuti, scoliamo il tutto, poggiamo la verza su un piatto e con delicatezza apriamo il nodo dello strofinaccio. Riponiamo quindi la verza, senza strofinaccio, nella pentola dove avevamo tenuto in caldo le cipolle e le carote. Facciamo cuocere per 30 minuti e per ultimo spolverizziamo con del pepe. Al termine della cottura, tagliamo la verza a fette e serviamola in un piatto circondata dalle carote e dai liquidi di cottura.


.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In base alla grandezza della verza è consigliabile aumentare o diminuire la quantità di salmone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come cucinare la verza viola

Il nostro benessere è a portata di orto! È proprio dagli ortaggi, anche quelli più poveri, che possiamo infatti trarre tutti i nutrienti fondamentali per rimanere in forma e "coccolare" il nostro organismo. Per portare in tavola un vero e proprio elisir...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza ripieni di riso e scarola

La verza è una verdura molto gustosa e allo stesso tempo molto salutare. Mangiarla bollita però, non è il massimo della bontà, per cui si cercano delle ricette in grado di renderla più appetitosa. Tra le tante ricette, qui di seguito ne presentiamo...
Carne

Come preparare le braciole con verza e cipolla rossa

Le Braciole con verza e cipolla rossa, rappresentano un secondo piatto davvero gustoso. Pietanza tipicamente autunnale, si adatta a diversi tipi di pranzo. È necessario avere un po' di tempo a disposizione e un e po' di pazienza. Le braciole cucinate...
Antipasti

Come preparare i fagottini di verza con ripieno di macinato e tofu

I fagottini di verza sono un ottimo modo per far mangiare la verdura anche ai più piccoli. È importante inserire nel proprio regime alimentare verdure come la verza. La verza ha moltissimi benefici, inoltre è ricca di fibre ma povera di grassi. La...
Carne

Ricetta: involtini di cavolo verza con bocconcini di pollo

Gli involtini di verza con bocconcini di pollo sono un antipasto o un secondo piatto ricco e gustoso, ideale da servire durante la stagione fredda. Le foglie di verza croccanti avvolgono un succulento ripieno: bocconcini di tenero pollo e il cuore della...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza alle noci

La cucina è un mondo magico fatto di sapori, profumi e nuove ricette da creare! Per questo motivo sperimentare ai fornelli è estremamente stimolante e creativo. Per portare in tavola un piatto davvero prelibato, originale e ricco di gusto spesso bastano...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate alla verza

Tra i piatti tradizionali della cucina italiana, gli gnocchi di patate sono tra i più semplici e sostanziosi. La ricetta classica è molto semplice da preparare. Le sue origini sono povere, nonostante il piatto sia ricco di gusto e molto nutriente. Gli...
Primi Piatti

Come fare le linguine alla verza

Volete un'idea unica e originale per un primo piatto sano e nutriente? Allora questa guida potrebbe proprio fare al caso vostro! Per mangiare durante il giorno il corretto quantitativo di verdure (se ne dovrebbero mangiare cinque porzioni al giorno) si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.