Ricetta: zucchine gratinate al prosciutto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La ricetta delle zucchine gratinate al prosciutto è una gustosa alternativa al classico primo piatto. Può rallegrare un pranzo con ospiti per l'effetto scenico. Costituisce un piatto unico tipicamente estivo. Si può proporre veramente in vari modi. Accompagna volentieri un antipasto di terra. Si può scegliere la versione molto calorica friggendo le zucchine. Per un piatto leggero e dietetico le zucchine si possono arrostire. Vediamo come realizzare questa ricetta in pochi e semplici passi. Foto: donna.tuttogratis.it.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 500 grammi di zucchine, noce moscata, pan grattato,
  • mozzarella, besciamella, olio, sale, pepe, burro
  • 200 grammi di provola,
36

Cottura delle zucchine

, Per preparare la ricetta delle zucchine gratinate al prosciutto si inizia dalla cottura di questo ortaggio molto versatile. Sciacquare le zucchine e tagliarle a fettine molto sottili, nel verso della lunghezza. Se si vogliono fare fritte, si prende una padella con dell'olio per frittura e si riscalda. Nel frattempo, si passano gli ortaggi nella farina, e poi nell'uovo sbattuto con un po' di parmigiano. Quando l'olio sarà fumante, si possono friggere. Rigirate spesso da entrambi i lati, fino a farle dorare. Fare attenzione a non farle scurire troppo, evitando cosi di bruciare la zucchina. Estrarre l'ortaggio e adagiarlo su un piatto coperto da carta assorbente.

46

Variante dietetica

Si può scegliere una variante dietetica per le zucchine gratinate al prosciutto. Occorre mettere le fette su una piastra bollente. Rigirarle fino al giusto grado di arrostitura. Preparate la besciamella. In una pentola mettere il burro e farlo sciogliere lentamente. Aggiungere la farina e miscelare in modo da non formare grumi. Unire il latte e girare a fuoco basso fino a ottenere una densità media. Un suggerimento utile per farla raffreddare senza far formare il classico velo grinzoso, è quello di mettere un pezzetto di burro in superficie o della margarina.

Continua la lettura
56

Cottura in forno

Prima di procedere alla cottura delle zucchine gratinate al prosciutto, imburrate una pirofila. Cospargetela di pan grattato e adagiate le fettine precedentemente cotte. Conditele con la besciamella, prosciutto cotto tagliato molto sottile, e procedete a strati. Aggiungete di volta in volta un velo di parmigiano e qualche foglia di basilico fresco. In inverno si si può sostituire con quello in foglie tritate, che si trova già confezionato in barattolini di vetro al supermarket. Per un tocco più gustoso aggiungere della mozzarella o della provola affumicata, unitamente ad una grattugiata di noce moscata. Cospargere la superficie di pan grattato e fiocchi di burro. Infornare a duecento gradi circa, e cuocete per mezz'ora. Appena si forma una crosticina dorata e croccante, è pronto.

Link utile ---> http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricette/q-zucchine_gratinate_con_prosciutto_cotto_e_mozzarella.html.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • cuocere il tutto a fuoco basso per evitare di bruciare le zucchine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare le cozze gratinate al pesto di zucchine

Per un antipasto semplice e veloce, ma che sia nello stesso tempo gustoso ed, in modo particolare, sfizioso, ecco una ricetta da fare con le ...
Primi Piatti

Come fare le lasagne con prosciutto e zucchine

Pasticciare in cucina con criterio è sempre qualcosa che dà molte soddisfazioni. Che si voglia preparare un piatto sfizioso per la domenica, per degli amici ...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle gratinate ai funghi

Con l'arrivo della stagione autunnale non vi è modo migliore per preparare dei piatti in base agli ortaggi presenti durante questa periodo. Sicuramente i ...
Antipasti

Ricetta: cipolle alle erbe gratinate

Un modo per completare un menù per una cena estiva è quello di inserire un antipasto gradevole. Si tratta della ricetta di cipolle alle erbe ...
Primi Piatti

Come fare uova gratinate

Un piatto gustoso e facile da preparare per voi stessi o per una cena veloce con qualche vostro amico, sono le uova gratinate. Si tratta ...
Pesce

Ricetta: capesante gratinate al burro e brandy

Senza dubbio, chi preferisce i frutti di mare, non può non conoscere le capesante. Nello specifico si tratta di un mollusco bivalve, simile nell'aspetto ...
Pesce

Ricetta: capesante gratinate al forno con besciamella

Gustose, appetitose e chic: mi viene in mente un solo piatto e sono le capesante al forno con besciamella! Un antipasto molto utilizzato durante le ...
Consigli di Cucina

10 primi piatti vegetariani molto gustosi

Il mondo del vegetarianesimo offre numerosi spunti per ricette invitanti e sfiziose i cui ingredienti, 100% genuini, provengono dalla natura. Non si tratta solo di ...
Antipasti

Come preparare le cipolle gratinate con erbe aromatiche e capperi

Le cipolle gratinate con erbe aromatiche e capperi sono un contorno economico, ricco, gustoso e veloce da preparare. E da non dimenticare: buonissimo!!!
Perfette per ...
Pesce

Come fare le zucchine ripiene alla cernia gratinate

Cucinare è la passione di noi italiani e sappiamo mettere in pratica moltissime ricette gustose, ormai divenute famose in tutto il mondo. Se tra le ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.