Ricette Bimby: cocktail sangria

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La sangria è una bevanda alcolica originaria della Spagna. Si prepara con vino, spezie e frutta varia. In Spagna, sono numerose le varianti sperimentate per questa preparazione, ma l'elemento comune rimane il vino rosso. Solo in Catalogna, a volte si sostituisce con vino bianco o spumante. Le origini della sangria risalgono ai contadini portoghesi, che le diedero questo nome. La parola sangria viene dal sostantivo "sangre", ovvero sangue, dal suo colore rosso scuro. I vini più utilizzati per preparare la sangria sono il Bonarda non frizzante, il Cannonau di Sardegna ed il Salice Salentino rosso. In questa guida vedremo una delle ricette più particolari da fare con il Bimby: il cocktail sangria.

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 150 g di zucchero
  • 3 arance
  • 1 l di vino rosso
  • 100 g di Brandy
  • 1 arancia a fettine
  • 2 pesche
  • 1 limone a fettine
  • 2 mele
  • 1 gambo di sedano
  • 1 pezzetto di cannella
38

Procurarsi lo zucchero a velo

Procuriamoci subito lo zucchero a velo. Possiamo prepararlo direttamente con il Bimby, mettendo lo zucchero bianco a velocità 9, per 20 secondi circa. Subito dopo peliamo a vivo le arance. Aggiungiamole allo zucchero nel Bimby, a velocità 7 per 10 secondi. Quindi versiamo delicatamente vino e Brandy. Amalgamiamo a velocità 3 per 30 secondi nel Bimby.

48

Sbucciare la frutta

Sbucciamo la frutta per la sangria e tagliamola a pezzi. Facciamo lo stesso per il sedano. Mettiamo la frutta insieme al sedano in una caraffa o un contenitore in vetro, tipici per servire e presentare la sangria. Versiamo anche il liquido ottenuto con l'aiuto del Bimby, utilizzando l'azione filtrante del cestello. Dovremo raffreddare il tutto in frigorifero per circa due ore. Al momento di servire, mettiamo qualche cubetto di ghiaccio per assicurarci che rimanga alla giusta temperatura.

58

Guarda il video

Continua la lettura

Approfondimento

Ricetta: la Sangria
68

Utilizzare il brandy

Nel caso in cui non avessimo il Bimby, possiamo comunque realizzare il cocktail sangria abbastanza facilmente. Mettiamo in un contenitore abbastanza capiente lo zucchero a velo, il Brandy, la cannella. A seconda della frutta che preferiamo utilizzare, sbucciamola e tagliamola a pezzi. Quindi uniamola agli altri ingredienti insieme al succo di limone e di arancia. Mescoliamo molto bene gli ingredienti e lasciamola in frigorifero per almeno un paio d'ore.

78

Utilizzare la sangria bianca

La sangria bianca, oltre ad avere il vino bianco o lo spumante al posto del vino rosso, prevede anche altre piccole variazioni. I frutti più utilizzati per preparare questo cocktail sono pesche noci, limoni, arance e melone. Oltre al vino poi, bisogna aggiungere succhi di agrumi e un bicchierino di vodka secca. Renderà il cocktail più forte, ma anche più aromatizzato. Facciamo comunque attenzione al tempo trascorso nel frigorifero. Dopo circa 4 o 5 ore la frutta nel cocktail sangria tende ad annerirsi. Perciò se prevediamo di servirla troppo tardi, aggiungiamo la frutta al cocktail sangria in un secondo momento per evitare questo spiacevole inconveniente.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non mettiamo la frutta se la serviremo troppo tardi. Tenderebbe ad annerirsi troppo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Consigli per una perfetta sangria

Se in occasione di una festa, ma anche per accompagnare i nostri pasti estivi intendiamo preparare una classica sangria (tipica bevanda spagnola), per ottenerne una ...
Vino e Alcolici

Come realizzare un'ottima sangria in casa

La sangria è una bevanda alcoolica spagnola, conosciuta e bevuta in tutte le parti del mondo. È una bevanda fresca e dissetante poiché è a ...
Dolci

Ricette Bimby: mousse al cioccolato

Se in casa abbiamo un Bimby, è importante sapere che questo fantastico ed innovativo robot multiuso, ci consente persino di realizzare una mousse al cioccolato ...
Dolci

Ricette bimby: gelato alle fragole

Il gelato è un alimento sano e nutriente, che in estate è il perfetto sostituto di un pasto. Il gelato può anche essere dato ai ...
Vino e Alcolici

Ricette Bimby: cocktail tropicale

Fa molto caldo e hai voglia di rinfrescarti con qualcosa di particolare ma gustoso? Puoi provare la ricetta del Bimby per realizzare un fantastico cocktail ...
Vino e Alcolici

Preparare la sangria di vino bianco

Le origini della sangria, bevanda caratteristica della penisola iberica, sono molto semplici: essa veniva preparata con del vino, spesso non di altissima qualità, nel quale ...
Dolci

Ricette Bimby: torta al vino rosso

Vedremo in questo articolo come fare la torta al vino rosso, delle Ricette Bimby. Questa torta si distingue per la sua profumazione molto intensa, ed ...
Vino e Alcolici

10 cocktail alcolici

Nell'organizzazione di una festa tra amici sarebbe utile, qualora non si volesse ingaggiare un barman, conoscere la preparazione di vari cocktail. Cosi da poter ...
Dolci

Ricette Bimby: torta ai semi di papavero

Eccoci qui a proporvi una nuova Ricetta, ma questa volta con l'aiuto del Bimby.
Questo strumento ci permetterà di realizzare una buonissima, tra le ...
Dolci

Ricette Bimby: coriandoli di Carnevale

Nella presente guida ci occuperemo di cucina, andando a trattare la preparazione delle Ricette Bimby. Nello specifico, ci occuperemo della preparazione dei coriandoli di carnevale ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.