Ricette Bimby: pennette con zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ospiti improvvisi e avete poco tempo per organizzare una buona cenetta? Tra le ricette da impiegare, una delle più semplici è senza dubbio quella delle pennette con zucchine. Ne bastano poche per preparare un primo classico e gustoso utilizzando verdure di stagione. Lo prepareremo senza utilizzare i fuochi della cucina e senza sporcare molti utensili adoperando solo il nostro Bimby. Questa ricetta prevede l'uso esclusivo di questo elettrodomestico dall'inizio alla fine. Ecco come fare.

26

Occorrente

  • 350 gr. di pennette
  • 80 gr. di olio di oliva
  • 3 o 4 zucchine
  • parmigiano
  • 700 gr. di acqua
  • 1/2 cipolla
  • panna da cucina
36

Grattugiare il parmigiano, 5 secondi, vel. 7 e metterlo da parte. Inserire nel boccale le zucchine tagliate a rondelle e mezza cipolla e tritare per circa 5/7 secondi, vel. 4. Dal foro del coperchio versare l'olio e soffriggere per 4 min. 100° vel. Soft Antiorario. A questo punto aggiungere l'acqua e il sale, se preferite potete utilizzare un dado vegetale al posto del sale, e portate ad ebollizione, 10 minuti , 100°, vel. Soft Antiorario. Versate le pennette nel boccale e impostate il Bimby secondo i tempi di cottura riportati sulla confezione della pasta, normalmente 9/11 min. 100° vel. Soft Antiorario. A cottura ultimata, senza togliere il coperchio dal Bimby, attraverso il foro versare il parmigiano, la panna e mantecare, 1 min. Soft Antiorario.

46

Diverse sono le varianti che si possono utilizzare. Molto gradito è l'inserimento dei gamberetti che vanno introdotti nel boccale nel momento in cui si soffrigge, avendo cura di mettere meno acqua (50 g. Circa) se si utilizzano quelli surgelati. Lo speck conferisce un tocco di croccantezza e maggiore sapidità al piatto. Va introdotto insieme alle zucchine e alle cipolle. Il tonno, sempre presente in dispensa, o il salmone possono essere ottimi ingredienti per rinnovare un piatto tradizionale e dare un tocco di originalità. In questo caso avremo un piatto misto tra verdure e pesce, abbastanza leggero ma di spessore. Lo zafferano, da introdurre nell'acqua di cottura, dà un tocco di colore e un sapore deciso per cui lo raccomando a chi ne gradisce il gusto.

Continua la lettura
56

Abbiamo preparato un buon primo con estrema facilità e in poco tempo, non resta che impiattare e servire a tavola le pennette ben calde. Non dimenticate di spolverare con un po' di parmigiano e di aggiungere, se gradito, un pizzico di pepe.
Accompagniamo con un buon vino, magari un bianco del territorio, che evochi un'immagine di freschezza adatta a questo tipo di piatto dall'aspetto primaverile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abbondate con l'acqua, meglio una dose inferiore e aggiungerne se c'è necessità. Il risultato deve essere cremoso non liquido!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricette Bimby: lasagne al forno

Le lasagne al forno sono un piatto tipico della gastronomia dell'Emilia Romagna. Naturalmente, nonostante la paternità di questa ricetta sia Emiliana, le lasagne sono conosciute a tal punto che sono diventate un simbolo della cucina italiana nel mondo....
Pesce

Ricette Bimby: zuppa di pesce

La zuppa di pesce è un piatto veramente gustoso a base di pesce e può essere preparato con differenti qualità di quest'ultimo. Essa viene solitamente chiamato "piatto povero", poiché per la propria preparazione si tende ad impiegare quello rimasto...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di zucchine con il Bimby

Grazie ai nuovi robot da cucina in commercio, ogni persona, anche quelle più negate in cucina, ormai riesce a preparare un piatto sfizioso nel minor tempo possibile, semplicemente seguendo i procedimenti indicati nei ricettari appositi. Questi strumenti...
Primi Piatti

Come bollire la pasta nel bimby

Il Bimby è un fantastico robot da cucina multifunzione. Oltre a impastare pane, focacce, torte è in grado anche di cuocere carne e pasta, ed è proprio su quest'ultima che ci concentreremo. In questa guida, infatti, vedremo, passo dopo passo, come bollire...
Primi Piatti

Come preparare il sugo alla boscaiola col Bimby

Mangiare è un piacere a cui nessuno rinuncerebbe mai. Al di là della necessità per la sopravvivenza, gustare ottimi piatti da enorme soddisfazione. Il mangiare va spesso di pari passo con il cucinare. Ma destreggiarsi tra i fornelli non è da tutti....
Primi Piatti

Salse Bimby: 5 varianti per condire la pasta velocemente

Lo stile di vita moderno spesso non consente di cucinare i propri piatti preferiti con i tempi e la calma necessari. Questo però succede solo se non si prende in considerazione il Bimby, moderno robot da cucina, che permette di creare un'infinità di...
Primi Piatti

Come preparare la pasta e fagioli con il bimby

Se avete voglia di preparare un piatto veloce, ma contemporaneamente gustoso, non potete fare a meno di ricorrere alle ricette culinarie più antiche, ereditate dai nostri avi. Nei migliori film western, compare una delle pietanze probabilmente più conosciuta...
Carne

Ricette Bimby: agnello ai carciofi

Durante il periodo di Pasqua mangiare l'agnello rappresenta per molti una tradizione irrinunciabile ma questa carne vanta notevoli proprietà nutritive e può essere consumata durante tutto l'arco dell'anno. L' agnello è facilmente digeribile e, se privato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.