Ricette golose: le ciambelle alla crema

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

In questa guida illustreremo una delle ricette più golose: le ciambelle alla crema. Si tratta di un ricetta un po complessa da realizzare in casa propria però seguendo i consigli di questa guida possiamo riuscire a realizzare delle ottime ciambelle. La difficoltà sta proprio nel saper dosare il lievito e far cuocere la pasta nella giusta temperatura. Vediamo qui di seguito come fare.

26

Occorrente

  • olio di semi per friggere
  • 200 g di farina
  • 1 lievito di birra
  • sale quanto basta
  • 2 uova
  • 200g di burro
  • 2 bicchieri di latte
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 limone non trattato
36

Come prima cosa facciamo sciogliere il burro: per farlo usiamo il metodo a bagnomaria quindi prendiamo un pentolino versiamo un po di acqua e sopra mettiamo una ciotola con il burro. Mentre questo inizia a sciogliersi, su un piano versare la farina a fontana e mettiamo al suo interno sale, uova e zucchero: non appena il burro sarà sciolto versarlo al suo interno e iniziare a impastare. Nel pentolino usato per sciogliere il burro usiamo l'acqua tiepida e mettere a riscaldare il latte con il lievito, passato a setaccio e una buccia di limone. Una volta fatto riscaldare, eliminare la scorza di limone e versare piano piano il contenuto nella farina e continuare ad impastare.

46

Bisogna ora lavorare la pasta con le mani, molto a lungo o utilizzare una planetaria, fino a formare con l'impasto una palla che dovrà lievitare per un'ora, a riposo in un luogo caldo e asciutto.
Dopo che l'impasto ha lievitato un'ora, tagliare a forma di ciambelle, forando un po' al centro, poi lasciar ricrescere l'impasto in un luogo caldo per circa 1 ora e mezza, meglio se coperta da un panno.

Continua la lettura
56

Adesso si passa alla frittura: riempire d'olio una pentola, per poi immergervi le ciambelle appena l'olio frigge. È consigiabile usare dell'olio di semi, poiché la temperatura deve rimanere sui 180°, in modo che le ciambelle non affoghino nell'olio, rischiando di bruciarsi in superficie e restare crude all'interno.
Farcire poi le ciambelle a piacere con la crema pasticcera e cospargerle di zucchero semolato.

Per capire se la cottura è giusta, aprire una ciambella dopo che avrà preso colore sui lati esterni, così da potersi regolare sulla cottura di tutte le altre ciambelle. Se il grado di cottura è giusto, è possibile ricoprire di zucchero a velo i due lati delle ciambelle ed infine con una siringa da cucina si possono riempire le piccole bombe dorate con un farcimento a piacere, che in genere è la crema o la nutella o il cioccolato bianco spalmabile.

C'è chi preferisce bucare le ciambelle solo al centro inserendo la farcitura all'interno, ma anche chi preferisce lasciarle vuote e gustarsi la pasta fritta zuccherata, come chi invece preferisce una via di mezzo, non mettendo la crema dentro al bignè, ma lasciando solo un leggero avallamento al centro, dove poggiare una piccola quantità di crema. L'aspetto sarà di una palla fritta zuccherosa con la crema in mezzo, simile al bignè di San Giuseppe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: ciambelle salate alle verdure

Aprire un pasto con un ottimo antipasto è il modo migliore per stuzzicare l'appetito. Spesso l'aperitivo è così sfizioso che salteremmo volentieri le portate successive. E in effetti nulla ci vieta di offrire un banchetto a base di invitanti bocconcini....
Dolci

Come fare le ciambelle fritte yogurt e arancia

Le ciambelle fritte yogurt e arancia sono dei dolcetti sfiziosi, soffici e molto saporiti. Sono perfette per una merenda gustosa e nutriente. Sono ottime come fine pasto. Potete presentarle in tavola per le feste di Carnevale assieme alle classiche bugie....
Dolci

Come preparare le ciambelle alla cannella

Se vogliamo preparare dei dolci sempre gustosi e differenti ma non abbiamo molta dimestichezza con il mondo della cucina, non dovremo preoccuparci per niente. Infatti su internet sono presenti moltissime ricette che ci aiuteranno nella preparazione di...
Dolci

Come preparare le ciambelle di Homer Simpson

Tipicamente d'oltreoceano, le ciambelle glassate hanno conquistato un posto di onore accanto ai classici cornetti. Si tratta di golosi e morbidi dolci fritti, noti come il pasto preferito del capofamiglia dei Simpsons: Homer. In questa guida ci occuperemo...
Dolci

Come preparare le ciambelle americane

Capita tutti i giorni di voler cambiare abitudini e dedicarsi alla preparazione di dolci che non sono tipicamente autoctoni. In questa guida cercheremo di spiegarvi come è possibile realizzare e preparare le ciambelle americane, chiamate anche in madrepatria...
Dolci

Come preparare le ciambelle vegane

Sempre più persone nel mondo scelgono spontaneamente di diventare vegani. Questo significa che adottano la filosofia del rifiuto categorico di consumare qualsiasi alimento di origine animale (carne, pesce, latte, formaggi, uova e miele), perché per...
Dolci

Come preparare le ciambelle al vino

Le ciambelle al vino sono dei dolcetti della tradizione italiana. Esistono infinite versioni di questa ricetta, ma l'uso combinato dell'anice e del vino, rendono questi biscotti fragranti ed ideali da gustare in ogni momento della giornata. Sono perfetti...
Antipasti

Come preparare delle ciambelle salate alle zucchine

Se in occasione di un evento particolare come ad esempio una festa di compleanno con amici e parenti, non c’è niente di meglio che preparare piatti semplici e deliziosi, e soprattutto gradevoli e naturali. La ricetta che ci apprestiamo a descrivere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.