Ricette light: torta all'acqua con frutta di stagione

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A volte ci capita trascorrere interi pomeriggi in casa senza fare nulla di utile. A tal proposito potremmo ad esempio realizzare un ottimo dolce da gustare. I dolci però non sempre riescono a conciliarsi con la nostra voglia di rimanere in linea e in forma. In realtà esistono delle ricette light che ci consentono di non rinunciare alla nostra golosità per i dolci. In questa guida vedremo più nello specifico come poter preparare una torta all'acqua con frutta di stagione. Utilizzeremo le mele, un tipo di frutta che ben si presta alla preparazione di ricette di questo genere.

26

Occorrente

  • zucchero di canna q.b.
  • 16 g di lievito per dolci (una bustina)
  • cannella a piacere
  • 3 uova
  • 3 mele
  • Stampo 22-24 cm
  • 250 g di farina
  • 240 g di zucchero
  • 130 g di olio di semi di arachidi, di riso o di girasole
  • 130 g di acqua
36

La torta di mele è senza ombra di dubbio uno dei dolci più rassicuranti e confortati che possiamo realizzare in casa, essa ci rievoca un po' i profumi e i sapori dell'autunno. La torta di mele all'acqua la si può preparare in maniera piuttosto veloce senza utilizzare latte e burro. Utilizzeremo infatti soltanto l'acqua, per renderla molto soffice e molto leggera. Possiamo prepararla nella classica tortiera di forma rotonda, ma va bene anche in quella forma di ciambella. Questa torta, proprio per la presenza dell'acqua e delle mele, riesce a mantenersi fragrante e umida a lungo. Essa è perfetta per essere consumata a merenda e a colazione.

46

Prima di tutto dobbiamo montare le uova con lo zucchero per circa cinque minuti con le fruste elettriche, magari all'interno di una planetaria o di una ciotola. Montiamo le uova e lo zucchero fino a quando il tutto non diventerà piuttosto spumoso. Quindi possiamo aggiungere la farina e lievito setacciandoli. Aggiungiamo nel frattempo a anche l'acqua a poco a poco. Quindi mettiamo la cannella e anche l'olio a filo, mescolando per bene il tutto. Cominciamo a imburrare lo stampo di 22 centimetri, oppure uno stampo a forma di ciambella con un diametro di 24 centimetri.

Continua la lettura
56

Sbucciamo le mele e quindi tagliamole a fettine. Queste ultime inseriamole all'interno di una ciotola con del succo di limone, che servirà a non far scurire le mele durante la cottura. Quindi versiamo il primo strato dell'impasto che abbiamo realizzato all'interno dello stampo. A questo punto possiamo preparare lo strato di mele, poi ricopriamo il tutto con l'impasto restante. Infine realizziamo l'ultimo strato con le fettine di mele. A scelta possiamo cospargere il tutto con un po' di zucchero di canna. A questo punto possiamo cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi per circa un'oretta. Non appena è pronta, lasciamola raffreddare prima di gustarla.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Possiamo realizzare una variante della ricetta. Ad esempio sostituendo 40 gr di farina con 40 gr di cacao. Oppure utilizzando le pere al posto delle mele.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

10 ricette light per gli smoothies

Col l'arrivo del periodo della stagione estiva siamo tutti alle prese con la prova costume e con l'ansia dei chili di troppo. Non c'è però da disperarsi, basta cominciare a praticare della buona attività fisica e mantenere una sana e corretta alimentazione....
Antipasti

Come preparare una frittata light

La frittata è una pietanza classica della cucina tradizionale, amata da molti per la sua versatilità e per la sua velocità di realizzazione. La frittata è eclettica anche per il suo consumo: la si può gustare sia calda che fredda e può essere una...
Primi Piatti

Come preparare dei primi piatti light

All'interno della presente guida andremo a occuparci di cucina, concentrandoci sulla cucina di tipologia light, e offrendovi cinque differenti idee su delle ricette che possano sposarsi bene con questa tipologia di cucina. Le ricette che vedremo saranno...
Dolci

Ricetta: pancake in versione light

Per iniziare la giornata con una nota dolce e profumata, perché non lasciarci tentare dalla soffice consistenza dei pancake? Una ricetta golosa, tipica della cucina Americana, che possiamo preparare in pochissimi minuti! Anche se la versione classica...
Pizze e Focacce

Come preparare una pizza light

Tutti noi amiamo la pizza. Tuttavia, a volte potremmo pensare a rinunciarci, in caso in cui decidessimo di metterci a dieta o fossimo costretti a cambiare alimentazione. In realtà, potremmo continuare a portare avanti la nostra buona alimentazione, senza...
Primi Piatti

3 primi light con la zucca gialla

In questa breve guida, voglio proporvi 3 primi piatti veloci e light, che hanno come protagonista la zucca gialla. La zucca, è un ortaggio che si presta benissimo a molte preparazioni culinarie. Tante infatti sono le ricette nelle quali la zucca è protagonista,...
Consigli di Cucina

5 sughi light e veloci

Anche se troppo spesso gli impegni quotidiani ci sottraggono tempo prezioso da dedicare ai fornelli, possiamo rimediare giocando d'astuzia! Per portare in tavola dei primi piatti a regola d'arte, spesso sono sufficienti pochi ingredienti e un pizzico...
Consigli di Cucina

5 condimenti light per lasagne

La lasagna, regina incontrastata dei pranzi domenicali, è un piatto con origini antichissime. Buonissima e ricca di gusto, la lasagna è uno di quei piatti che non può mancare sulle tavole. Purtroppo, oltre ad essere piena di sapore è anche ricca di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.