Riso basmati alle verdure

tramite: O2O
Difficoltà: media
Riso basmati alle verdure
15

Introduzione

Il riso basmati è un genere di riso da gusto molto delicato e di grano lungo. Viene coltivato principalmente in India ed alcune varietà sono prodotte negli Stati Uniti. Il nome tradotto, significa " regina di fragranza". Il suo utilizzo è soprattutto diffuso nella cucina etnica, tra cui quella cinese, araba, indiana. È un riso del tutto particolare, in quanto nella cottura aumenta di volume e non scuoce; inoltre i suoi chicchi rimangono sempre separati. Il riso basmati alle verdure ha conquistato anche la cucina occidentale, diventando un piatto sfizioso, completo e sicuramente molto gustoso. Resterete colpiti dai profumi che si sfrigionano durante la preparazione, dalla consistenza del grano, dai colori vivaci e dal sapore originale e certamente unico.
In questa semplice guida ci occupiamo di come preparare il riso basmati alle verdure.

25

Occorrente

  • 300 gr di riso basmati
  • 200 gr di pisellini surgelati
  • 500 gr di petto di pollo
  • 6 peperoni rossi, gialli e verdi
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • olio, burro, sale, pepe
  • paprika forte, curry
35

Pulite bene i peperoni, e tagliateli a pezzettini. Pulite anche le carote, e tagliatele a cubetti. Tagliate finemente la cipolla e mettetela a rosolare con un filo di olio, in una pentola alta, antiaderente. Fate soffriggere qualche minuto, poi aggiungete i peperoni e le carote; aggiustate con il pepe, il sale, e successivamente la paprika forte ed il curry. Fate cuocere per 40 minuti a fuoco medio, finché le verdure non si saranno ammorbidite, ma attenzione a non far asciugare troppo il sugo del fondo. Con un cucchiaio di metallo forato (la schiumarola), scolate il composto e mettetelo in una zuppiera.

45

Al sugo di cottura, unite il burro e piselli che nel frattempo avrete scongelato. Rimettete il sugo sul fuoco per qualche minuto; aggiungete adesso il petto di pollo tagliato a dadini. Lasciate cuocere sul fuoco, a fiamma moderata, finché il petto di pollo ed i piselli non saranno cotti. Ora, ponete sul fuoco, una pentola con acqua; dopo che l'acqua bolle, aggiungete il riso basmati e fate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo unite i peperoni e le carote al tegame che contiene i piselli ed i petti di pollo, e mescolate bene il tutto. Quando il riso sarà cotto, dopo averlo scolato, versatelo nella pentola con gli altri ingredienti e mescolate. Servite ben caldo.

Continua la lettura
55

Per una preparazione ottimale, versate acqua, riso e sale in una pentola non troppo grande, fatela bollire e coprite con un coperchio che chiuda molto bene; con la fiamma bassa fate bollire 10 minuti, poi spegnete il fuoco e lasciate riposare altri 5 minuti, fino a quando il riso avrà assorbito tutta l'acqua.
Inoltre potete sperimentare e fare diverse varianti di questo piatto, utilizzando le verdure di stagione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: riso basmati con seitan e peperoni gialli

Se amate il riso ed in particolare quello di tipo basmati, lo potete utilizzare per preparare una gustosa ricetta. Nello specifico si tratta di usare il seitan e i peperoni gialli che opportunamente elaborati, vi consentiranno di ottimizzare il risultato....
Antipasti

5 antipasti con il riso basmati freddo

Il riso basmati è una tipologia di riso che ci permette di realizzare numerosissime ricette gustose e semplici, oltre che molto facili da preparare. Visto che va servito freddo, potremmo realizzare tanti sfiziosissimi antipasti. Vediamo allora almeno...
Cucina Etnica

5 accompagnamenti per il riso basmati

Il riso può essere la base per creare delle deliziose portate, da quelle più classiche alle più originali. Per dare vita a piatti di eccezionale sapore e dall'inconfondibile profumo esotico, il riso basmati è sicuramente il più adatto. I chicchi...
Primi Piatti

Come speziare il riso basmati

Le ricette a base di riso basmati sono numerosissime anche se sono poco conosciute. Può essere un ottimo sostituto al classico chicco di riso (come, per esempio, il riso roma o l'arborio). Molte volte, però, non si hanno idee su come utilizzare o come...
Cucina Etnica

5 modi per condire il riso basmati

Il basmati è una varietà di riso conosciuta per la sua forma sottile e allungata. Il riso basmati viene coltivato in India e in Pakistan, ha un gusto delicato ed è amato per la sua fragranza e il suo profumo. Il basmati è ottimo per l'equilibrio intestinale...
Primi Piatti

Ricetta: basmati alla curcuma fresca

La ricetta che viene proposta oggi: basmati alla curcuma fresca, è molto facile e veloce da preparare, inoltre è un ottimo primo piatto adatto a tutti coloro che tengono alla linea, anche perché ha un basso apporto calorico. Tutti conosciamo il riso...
Cucina Etnica

Chili con fagioli e riso basmati

La cucina nostrana ci offre sempre una grande varietà di piatti, da quelli più semplici da realizzare a quelli che richiedono tempi di preparazione più lunghi. Talvolta si ha la voglia di sperimentare, assaggiando le numerose pietanze di culture varie....
Cucina Etnica

Come preparare il seitan al curry con il riso basmati

Il seitan è un prodotto molto conosciuto da chi segue un'alimentazione vegana in quanto solitamente viene utilizzato come sostituto della carne. Per chi non lo conoscesse, sappia che si tratta di un alimento molto proteico ottenuto attraverso un procedimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.