Spezzatino di agnello ai carciofi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Lo spezzatino di agnello ai carciofi è un secondo di carne gustosissimo e semplice da cucinare. Solitamente si prepara in occasione delle feste pasquali, ma la tradizione non ci vieta di servirlo anche in altri momenti dell'anno. Il segreto per la riuscita di questa pietanza risiede unicamente nella scelta degli ingredienti: agnello e carciofi devono essere freschi e di prima qualità. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come preparare lo spezzatino di agnello ai carciofi.

27

Occorrente

  • 400 gr di polpa di agnello
  • 4 bei carciofi grandi
  • 1 limone
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 bicchieri di brodo vegetale
  • 1 spicchio d'aglio
  • 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • aromi ( 1 rametto di timo, 1 di rosmarino, 2 foglie d'alloro o salvia),
  • sale e pepe
37

Pulire i carciofi e tagliare l'agnello

Per prima cosa puliamo 4 bei carciofi grandi: eliminiamone la parte esterna, le foglie dure, la "barbetta" centrale e tagliamone la parte superiore delle foglie. Dividiamo ogni carciofo in 4 spicchi, che sciacqueremo bene sotto il getto del rubinetto e lasceremo per qualche minuto in una terrina piena d'acqua con del limone tagliato a pezzi, in modo da impedirne l'ossidazione. Poi passiamo all'agnello: laviamolo sotto l'acqua corrente e asciughiamolo per bene. Qualora avessimo acquistato l'intero cosciotto o spalla eliminiamone la pelle, l'osso ed il grasso in eccesso e tagliamolo a bocconcini, possibilmente regolari.

47

Cuocere l'agnello e aggiungere i carciofi

Prendiamo una casseruola alta e capiente e facciamo soffriggere lo spicchio d'aglio e le erbe aromatiche con 4 cucchiai d'olio, poi versiamoci dentro i pezzi d'agnello e facciamoli rosolare uniformemente, su ogni lato, a fuoco vivace. Nel frattempo, in un pentolino a parte, portiamo ad ebollizione il brodo vegetale. Quando la carne si sarà dorata ed insaporita a sufficienza, sfumiamo con il bicchiere di vino bianco e lo lasciamo evaporare. A questo punto possiamo aggiungere i carciofi e 2 bicchieri di brodo vegetale, ben caldo. Copriamo quindi la pentola con il coperchio, abbassiamo la fiamma al minimo e lasciamo cuocere lo spezzatino molto lentamente, per almeno 40 minuti.

Continua la lettura
57

Impiattare e servire

Dovremo solo avere l'accortezza, di tanto in tanto, di controllare che non si asciughi troppo (eventualmente aggiungeremo un ulteriore mestolo di brodo vegetale) e di mescolarlo, utilizzando un cucchiaio di legno. Raccomando di procedere con molta delicatezza, per evitare che i carciofi si sfaldino. Allorché il brodo si sarà asciugato quasi completamente, proviamo la morbidezza della carne con una forchetta. Assaggiamo e regoliamo di sale e pepe ed ultimiamo la cottura togliendo il coperchio e alzando un po' la fiamma. Possiamo tranquillamente portarlo in tavola direttamente in casseruola: trattandosi di un piatto in umido si accompagna bene con del riso pilaf.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare lo spezzatino di seitan ai carciofi

Il seitan è la proteina che viene molto utilizzata nella cucina etnica ma che oggi è quella che sostituisce le proteine nei piatti vegetariani. Ma questo alimento può essere utilizzato anche nella normale cucina di ogni giorno, abbinando in un qualunque...
Carne

Ricetta: spezzatino con patate e carciofi

Se volete preparare una ricetta leggera, nutriente e che funga da pasto completo lo spezzatino con patate e carciofi risulta essere sicuramente l'ideale. Questa sfiziosa ricetta è davvero molto semplice da preparare ed anche piuttosto veloce se non avete...
Carne

Ricetta: coratella d'agnello con carciofi

Se c'è una cosa che l'Italia può vantare al cospetto di tutto il mondo, questa è senz'altro la cucina. Le tradizioni culinarie del bel paese sono uniche e inimitabili. Godono dell'apprezzamento - e talvolta dell'invidia - di milioni di persone in tutti...
Carne

Ricetta: cosciotto di agnello al forno con patate e carciofi

Un piatto gustoso per una cena tradizionale, un giorno di festa, una domenica in famiglia, o l'occasione per festeggiare un giorno speciale. Siete curiosi di scoprire la ricetta? Un buonissimo cosciotto di agnello al forno accompagnato da gustosi contorni...
Carne

Ricette Bimby: agnello ai carciofi

Durante il periodo di Pasqua mangiare l'agnello rappresenta per molti una tradizione irrinunciabile ma questa carne vanta notevoli proprietà nutritive e può essere consumata durante tutto l'arco dell'anno. L' agnello è facilmente digeribile e, se privato...
Carne

Ricetta calabrese: agnello gratinato con carciofi e piselli

La carne di agnello è ritenuta tra le qualità maggiormente amate grazie ad un sapore intenso e deciso che ne permette l'utilizzo in maniera svariata e con aromi diversi.Una ricetta calabrese, infatti, unisce l'agnello al dolce dei piselli con il particolare...
Carne

Tajine di agnello con patate e capperi

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come preparare nel migliore dei modi il tajine di agnello con patate e capperi. È un secondo piatto veramente gustoso, non è particolarmente complicato, ma richiede sicuramente un...
Carne

Ricetta: spezzatino alla birra con cuori di carciofo e polenta

Per un'importante cena con i propri commensali non vi è di meglio di una buona portata a base di carne. Esistono tanti modi per cucinare questo ingrediente ma nella guida vedremo una ricetta completa, a base di proteine, ortaggi e carboidrati. Infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.