Spiedini di mazzancolle al lime

tramite: O2O
Difficoltà: media
Spiedini di mazzancolle al lime
16

Introduzione

Per offrire ai nostri ospiti un secondo piatto originale e stuzzicante, gli spiedini di mazzancolle e lime saranno la scelta ottimale. Di semplice e rapida preparazione, questa pietanza dal sapore insolito renderà più allegra una cena conviviale fra amici. Infatti i semi di papavero distribuiti sugli spiedini di mazzancolle e lime conferiranno un gradevole aspetto a questa vivanda. Sarà una piacevole sorpresa per tutti i commensali, che non vedranno l'ora di assaggiarla.

26

Occorrente

  • Trentadue mazzancolle; sei lime; due cucchiai di miele; due cucchiaini di semi di papavero; un cucchiaino di maizena; un bicchiere di vino bianco; un bicchiere di acqua; un cucchiaio di zucchero di canna; un cucchiaio di zucchero semolato; olio evo q.b.
36

Per preparare gli spiedini di mazzancolle e lime, iniziamo procurandoci le mazzancolle. Assicuriamoci che siano freschissime, magari acquistandole presso la nostra pescheria di fiducia. Procediamo quindi a pulirle. Laviamole, priviamole della testa e rimuoviamo il loro guscio, altrimenti detto "carapace". Poi laviamo ed asciughiamo i lime, quindi tagliamoli in sottili fettine. Inseriamo ora una mazzancolle in ogni spiedino, facendola seguire da una fettina di lime. Ripetiamo l'azione, finché ogni spiedino risulterà composto da quattro mazzancolle e da tre fettine di lime inserite alternativamente. Prepariamo in tal modo, complessivamente, otto spiedini.

46

Scaldiamo ora in padella con dell'olio evo ben caldo gli spiedini, girandoli perché cuociano completamente. Versiamo il miele e lasciamolo caramellare su tutta la loro superficie. Una volta giunti a cottura, estraiamo dalla padella i nostri spiedini di mazzancolle e lime. Poniamoli in un ampio recipiente e distribuiamo su di essi i semi di papavero. Teniamoli momentaneamente da parte, in un luogo caldo.

Continua la lettura
56

Occupiamoci quindi della salsa che andrà a condire i nostri spiedini di mazzancolle e lime. Otteniamo il succo di due lime con lo spremiagrumi, per ricavarne una maggiore quantità. Uniamolo poi al fondo di cottura della padella nella quale abbiamo fatto saltare gli spiedini. Regoliamo quindi la fiamma, perché il succo si restringa un po'. A parte, diluiamo la maizena nell'acqua e versiamo anch'essa nella padella posta sul fuoco. Aggiungiamo anche il vino bianco e mescoliamo bene, finché otterremo una crema. Infine uniamo due cucchiai di zucchero: uno di canna ed uno semolato. Mescoliamo ancora, meglio se con un mestolo di legno, per rendere il composto ben denso. Una volta raggiunto il risultato desiderato, versiamo la crema sugli spiedini di mazzancolle e lime. Il nostro secondo piatto è finalmente pronto, da servire subito in tavola.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non li consumiamo subito, potremo conservare in frigo gli spiedini di mazzancolle e lime per circa 12 ore, ben ricoperti dalla pellicola per alimenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: spiedini di ananas e gamberi al curry

Molto spesso nel nostro modo di cucinare fa capolino la monotonia. Questa brutta bestia la si può scacciare portando una fresca ventata di novità tra i fornelli della propria cucina. Quindi sarebbe opportuno preparare ricette originale dal gusto intenso...
Primi Piatti

Ricetta: risotto agli asparagi e mazzancolle

Con l'arrivo della primavera, sulle nostre tavole iniziano a comparire gli ingredienti di stagione, con tutto il loro carico di freschezza e il loro apporto di nutrienti e vitamine. Uno degli ingredienti più apprezzati di questo periodo dell'anno sono...
Pesce

Come preparare le mazzancolle al sale

Le mazzancolle sono dei crostacei dalla carne pregiata ed estremamente delicata. Le mazzancolle in crosta di sale sono ottime perché il gusto del crostaceo non viene coperto ma esaltato dal sale e dai pochi aromi presenti. E in più è veloce e facile...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle con mazzancolle e asparagi

Le tagliatelle con mazzancolle e asparagi costituiscono il primo piatto ideale da servire durante le cene estive organizzate all’aperto. Chi ha un po’ più di tempo a disposizione può realizzare in casa le tagliatelle altrimenti è opportuno ricorrere...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con calamari e mazzancolle

Voglia di una ricetta esclusiva e semplice allo stesso tempo?! Un risotto di pesce è quel che fa al caso vostro, pochi semplici passi per portare in tavola profumi e sapori da veri chef per coccolare i palati dei vostri invitati. Vediamo insieme come...
Pesce

Come fare gli involtini di sogliola con mazzancolle

Il pesce occupa un posto importantissimo nella cucina mediterranea. Infatti, molti piatti vengono preparati sia come primi che come secondi. Uno dei più digeribili è la sogliola, difatti viene indicata per i bambini. È semplice da cucinare e si presta...
Primi Piatti

Come preparare il riso venere alle mazzancolle

Il riso rappresenta sicuramente uno degli alimenti preferiti dalla maggior parte delle persone in quanto esso unisce un sapore davvero gradevole ad una leggerezza unica. Il riso può essere preparato in diversi modi in quanto si sposa bene con tantissimi...
Primi Piatti

Ricetta: riso venere con code di mazzancolle

La nostra penisola è famosa in tutto il mondo soprattutto per merito della dieta mediterranea e per le sue bontà culinarie. La cucina italiana, infatti, è in grado di offrire una vastissima scelta di ricette che spaziano dalla carne al pesce, le quali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.