Strisce di pollo alla melograna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se l'autunno ha un lato positivo, questo è l'abbondanza di frutti della terra dagli aromi unici. In questa stagione, infatti, maturano alcuni tra gli ortaggi e i frutti migliori. Pensiamo, per esempio, alle zucche, vere regine dei primi freddi settembrini. Sono ottime per calde vellutate o per fragranti torte. Ma non di rado notiamo alberi carichi di melagrane. La melagrana è un particolare frutto in grani succosi e dolcissimi. Possiamo gustarla al naturale, in forma di succo o nei dolci. Ma non tutti sanno che la melograna è ottima anche con piatti salati. In particolare, si sposa magnificamente con le carni. Ed è per questo che proponiamo le strisce di pollo alla melagrana. Un delizioso secondo pronto a stupire.

26

Occorrente

  • 720 gr di petto di pollo
  • 2 melagrane intere (600-700 gr circa)
  • Farina 00 q.b. per la panatura
  • 60 gr di olio extravergine d'oliva
  • Sale e pepe nero q.b.
  • 100 gr di insalata verde
36

Queste strisce di pollo sono facili e veloci da preparare. In meno di un'ora potremo servire un pasto unico, dove dolce e salato creano un connubio perfetto. Per preparare delle strisce di pollo acquistiamo del petto. Se lo acquistiamo fresco dal macellaio dovremo pulirlo eliminando grasso e tendini. Elimineremo anche l'osso interno e la cartilagine, poi lo taglieremo in due parti. Affettiamo il pollo ricavandone delle strisce di mezzo centimetro ciascuna. Riponiamole in una ciotola e dedichiamoci alle melagrane. Tagliamo i frutti a metà e sbucciamoli. Sgraniamo le melagrane ed eliminiamo ogni residuo di parte gialla, la parte interna della buccia.

46

Teniamo a parte i grani di una metà di melograna, che useremo per decorare il piatto. Passiamo il resto al passaverdure per ricavarne il succo. Teniamo da parte un bicchierino di succo: ci servirà durante la cottura. Versiamo il resto sul pollo in strisce per farlo marinare. Copriamo dunque la ciotola di pollo con pellicola trasparente. Riponiamo in frigo affinché riposi per 40 minuti. Successivamente versiamo il pollo in un colino, in modo da eliminare tutto il succo. Trasferiamo il pollo su una teglia con carta assorbente e tamponiamolo. Dovremo asciugarlo per bene, poi scaldiamo l'olio in una padella antiaderente.

Continua la lettura
56

A parte, infariniamo a fondo le strisce di pollo. Trasferiamolo in padella con l'olio caldo, dunque scottiamolo a fuoco vivace per 2 minuti. Versiamo il bicchierino di succo e lasciamo che sfumi. Spegniamo finalmente il fuoco e versiamo in padella i grani di melagrana. Prepariamo un piatto da portata con un letto di insalata verde. Adagiamovi le strisce di pollo insieme ai piccoli grani rossi fruttati. Il piatto è finalmente pronto e possiamo servirlo ai nostri ospiti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il piatto è decisamente autunnale grazie alla presenza della melagrana. Ma pur essendo un secondo da stagione fredda, questo piatto è delizioso anche tiepido. Potremo assaporarlo anche il giorno dopo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 ricette veloci con la melagrana

Tra i frutti autunnali presenti sulle nostre tavole, ne troviamo uno molto particolare: la melagrana. Questo frutto, ricco di polifenoli, antiossidanti e flavonoidi, con proprietà antinfiammatorie, può essere utilizzato come ingrediente per realizzare...
Carne

Come preparare la tacchinella farcita di melagrana

La tacchinella farcita alla melagrana è un piatto molto gustoso e saporito. Non ha bisogno di particolare destrezza in cucina, e i passaggi da fare, nella preparazione di questo piatto, non sono molti. È l'ideale per una cena con amici o familiari,...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette alla crema di broccoli, zucca e melagrana

Nei primi mesi d'autunno, la natura ci regala delle perle d'inestimabile valore culinario, come ad esempio le melagrane. Queste, se associate ad altri ingredienti della nostra tradizione alimentare, lasciano spazio a numerose sperimentazioni ai fornelli....
Dolci

Ricetta: aspic alla melagrana

Semplice da preparare, gustosa da assaporare, bella da vedere e soprattutto adatta per fare sempre bella figura a tavola oppure durante la giornata con un caffè o con il tè, è la ricetta dell'aspic alla melagrana che riuscirà ad accontentare anche...
Antipasti

3 ricette con il melograno

Il melograno è originario dell'Asia occidentale ma attraversa tutte le culture del Mondo antico, per arrivare ancora oggi ad essere simbolo di ricchezza, fertilità, fratellanza e unità così simboleggiata dai molti chicchi racchiusi nel unico frutto....
Antipasti

Come fare l'aceto balsamico di melograno

Il melograno, di origini asiatiche, è un albero abbastanza diffuso nelle zone climatiche più miti. I suoi frutti scarlatti e robusti, sono considerati sin dall'antichità simbolo di prosperità; mentre i suoi chicchi lucidi, aciduli e dolci allo stesso...
Dolci

Come preparare la meringata di Natale con melagrana

La meringata con melagrana è un dessert dal sapore unico e delicato, ideale per finire in dolcezza un pranzo durante le festività natalizie. Per realizzarla, occorre avere un po’ di tempo a disposizione ed un pizzico di dimestichezza in cucina. La...
Dolci

Come fare la confettura di melagrane

Il melograno è una tipica pianta asiatica. I suoi frutti sono bacche dalla forma rotonda, dalla buccia spessa e resistente. I semi interni sono commestibili, succosi e ricchi di sostanze nutritive. Le melagrane vengono largamente impiegate nel campo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.