Tonno con crosta di patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tonno con crosta di patate, un secondo piatto classico, buono apprezzato tantissimo, che può sostituire i grandi arrosti delle feste, per chi non ama la carne e soprattutto per il giorno di Pasqua, per chi non mangia l'agnello, grande protagonista di questa festa. È anche un piatto bello da vedere, nella preparazione del quale i neofiti della cucina potrebbero incontrare però qualche difficoltà. Chiedete aiuto a chi è più esperto per formare la crosticina di patate, poi servite questo secondo con delle insalatine miste oppure con verdure. Vediamo allora come realizzare questa squisita ricetta.

25

Occorrente

  • 800 gr. filetto di tonno
  • 4 patate
  • Sale e pepe q.b.
  • Timo
  • Olio extravergine di oliva
  • 2 scalogni
35

Prima di tutto è necessario lavare e pulire il tonno e poi tagliarlo a fette abbastanza spesse. Fate lessare le patate per 20 minuti da quando iniziano a bollire, poi scolatele, spellatele e lasciatele raffreddare. Grattugiatele con una grattugia a fori larghi e raccoglietele in una ciotola, quindi mondate gli scalogni, tritateli finemente, insieme al timo e uniteli alle patate. Se vi aggrada, potete aggiungere anche dei pomodori secchi tagliati a pezzettini: questo tocco aggiungerà ancora più sapore al tonno.

45

Poi salate e pepate quanto basta e mescolate bene. Preparate una teglia ricoperta di carta da forno o oleata e adagiatevi i pezzi di tonno, aggiungete il trito preparato in precedenza, altro olio e condite ancora con sale e pepe. Un'altra opzione sarebbe quella di aggiungervi anche delle patate tagliate a fette in modo sottilissimo, così da avere anche una sorta di contorno accanto al vostro secondo di pesce. Non bisogna dimenticare che, a fine cottura, l'esterno del tonno dovrà essere ben compatto con la sua impanatura mentre l'interno dovrà risultare più rosato.

Continua la lettura
55

Mettete la teglia in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 o 20 minuti facendo attenzione a non bruciare il tutto. Per ottenere quella gustosa doratura, a fine cottura, accendete il grill e lasciate cuocere per circa 5 minuti. In alternativa potete cuocere la pietanza anche su fuoco moderato, ovviamente sapete che impiegherà più tempo rispetto alla cottura in forno. L'impanatura può essere fatta anche con pistacchi, mandorle, sesamo, erbe, frutta secca, pane ecc. È un modo davvero speciale e particolare di rendere un piatto semplice in uno apparentemente complicato ma d'effetto. Poi l'impanatura piace molto ai bambini ma anche a noi adulti. Vi consiglio poi di provare a realizzare anche gli altri tipi di impanatura per gustare il vostro tonno in tutte le "salse".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: filetto di tonno in crosta di sesamo

Tra i vari ingredienti da preparare per comporre una ricetta sfiziosa, il pesce rimane uno dei più difficili a cui dare un sapore piacevole. Per realizzare una ricetta a base di pesce, è importante sempre acquistare pesce freschissimo e mettere insieme...
Antipasti

Ricetta: bocconcini in crosta di zucchine e crusca

Quando si prepara un pranzo o una cena una delle cose fondamentale, si sa, è preparare un buon antipasto. Tuttavia, molto spesso, si è a corto di idee e non si sa cosa preparare. Un antipasto gustoso che potreste provare sono i bocconcini di pesce in...
Pesce

5 modi di cucinare il tonno

Il tonno è uno dei pesci più amati e che più facilmente si ritrova sulle nostre tavole perché venduto in scatola. E’ un pesce molto saporito che si adatta a tante ricette in cucina. Vive nelle acque dell’Oceano Atlantico, Oceano Indiano e Pacifico,...
Cucina Etnica

Ricetta giapponese: tonno tataki

Se siete alla ricerca di un piatto che si contraddistingua per la sua freschezza ed originalità, il tonno tataki fa davvero al caso vostro. Una specialità culinaria giapponese che vi conquisterà per il suo sapore e la sua bontà. Preparare questo piatto...
Pesce

Preparare il filetto di tonno alla griglia

Vogliamo consumare un buon piatto estivo salutare da cucinare alla griglia e trovare un'alternativa alla classica bistecca di carne? Abbiamo l'opportunità di scegliere un delizioso pesce adeguato per grandi e bambini. Nel seguente tutorial di cucina,...
Pesce

5 ricette con il tonno fresco

Il tonno è un alimento essenziale in qualsiasi dieta perché apporta la quantità di proteine e grassi buoni, gli Omega 3. Molti lo preferiscono d'estate perché si presta alla preparazione di piatti veloci e gustosi. Di seguito vedremo quindi 5 ricette...
Pesce

Ricetta: filetto di tonno al sesamo e aceto balsamico

Passando davanti a un banco del pesce al mercato, al supermercato o dietro la vetrina di una pescheria, l'occhio cade sempre, incuriosito e attratto, su tanta grazia. Il pesce affascina, ma per molti rimane un alimento da consumare al ristorante per mancanza...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al forno ai peperoni con tonno

Le lasagne sono un piatto sensazionale della cucina italiana. Oltre alla ricetta classica esistono svariate rivisitazioni. Insomma in qualsiasi modo vengono preparate imbandiscono le tavole italiane nei giorni di festa. In questa guida vi daremo un'idea...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.