Torta salata con asparagi e funghi: la ricetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le torte salate sono piatti molto semplici da realizzare soprattutto se preparate con la pasta sfoglia già pronta. Oltre ad essere decisamente facili da preparare, inoltre, le torte salate sono particolarmente golose e nutrienti e, quindi, rappresentano un ottimo piatto unico. Ideali per aperitivi e buffet, le torte salate sono pietanze molto versatili ed adatte ad ogni tipo di occasione. Se, dunque, avete intenzione di mettervi ai fornelli per preparare una torta salata, vi consigliamo di leggere attentamente i passi di questa guida.

26

Occorrente

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 300 gr di funghi
  • 250 gr di asparagi
  • 1 uovo
  • 250-300 gr di formaggio a scelta
  • aglio qb
  • olio evo qb
  • prezzemolo
  • latte
  • sale
36

Per prima cosa, è importante che sappiate che per preparare la torta salata con asparagi e funghi, dipendentemente dai vostri gusti, potete utilizzare sia la pasta sfoglia classica che quella integrale. Dopo aver scelto il tipo di pasta, è necessario che accendiate il forno a 180° e, contemporaneamente, stendiate la pasta sfoglia in uno stampo da torta utilizzando la carta da forno già presente nella confezione.

46

Dopo aver disposto la pasta nello stampo, dovete tagliare i funghi a pezzetti e cuocerli in padella a fuoco medio. Una volta cotti, dovete spegnere il fuoco e farli raffreddare. Nel frattempo, dovete pulire gli asparagi e tagliargli la parte del gambo più dura. Dopo averli puliti, dovete, poi, farli lessare in acqua salata per circa dieci minuti.

Continua la lettura
56

Trascorsi circa dieci minuti, dovete, poi, frullare insieme i funghi e gli asparagi tenendone da parte qualcuno intero che, in seguito, taglierete a pezzetti. In seguito, dovete aggiungere al composto ottenuto del sale e, se vi piace, della noce moscata. Al composto dovete, infine, aggiungere del formaggio grattugiato, un uovo sbattuto ed un bicchiere di latte.

66

A questo punto, dovete mettere il composto ottenuto nella base di sfoglia preparata e ripiegate i bordi della pasta sul ripieno. Nel caso in cui, invece, vogliate creare una torta salata con la tipica forma della crostata, avete bisogno di un secondo rotolo di pasta sfoglia da cui dovete ritagliare delle piccole strisce da mettere sua vostra torta sia in orizzontale che in verticale. Dopo aver decorato la vostra torta, infine, non vi resta che infornarla per circa 30 minuti. Nell'eventualità in cui, poi, vi avanzi una parte della pasta sfoglia che avete utilizzato per preparare la torta salata con funghi e asparagi, vi consigliamo di utilizzarla per fare dei buonissimi stuzzichini che potrete preparare seguendo la stessa ricetta della torta salata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

5 ricette con gli asparagi

Gli asparagi sono verdure diffuse in tutta l'area del Mediterraneo. In cucina si abbinano a molti primi piatti e a secondi sia di carne che di pesce; oltretutto, la loro preparazione è piuttosto semplice perché richiedono una cottura molto veloce. In...
Consigli di Cucina

Come fare gli asparagi sott'olio

Finalmente arriva la primavera: è ora di goderci una sana scorpacciata di asparagi! Sapevate che potete conservarli sott'olio per averli anche fuori stagione, non solo quando abbondano sulle bancarelle del mercato e quando quelli selvatici fanno la loro...
Antipasti

Frittata agli asparagi: 10 errori da non fare

Tra le tante ricette con gli asparagi, la frittata è sicuramente una delle più deliziose. Questi fantastici steli contengono vitamine, minerali e proprietà diuretiche. Possiamo preparare vellutate, zuppe, pasta e risotti e tante altre ricette. Il sapore...
Antipasti

Come fare gli asparagi in salamoia

Gli asparagi in salamoia sono un classico della tradizione italiana. La ricetta base è abbastanza semplice da realizzare, anche se occorre porre attenzione a tutti i passaggi. La sterilizzazione dei vasetti è di estrema importanza, in quanto garantirà...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con asparagi e gamberi

Uno dei piatti della tradizione italiana è il risotto. Il risotto è davvero buonissimo, indipendentemente da come venga preparato o condito. Esistono moltissime scuole di pensiero che cambiano la ricetta del risotto per ottenere una preparazione ottimale....
Antipasti

Asparagi: come pulirli e cucinarli

Le verdure sono elementi piuttosto importanti nella nostra alimentazione, servono a depurare il nostro organismo e vivere una vita più sana e lontana dal rischio di malattie. Tra le verdure che più fanno bene possiamo trovare gli asparagi, un tipo di...
Primi Piatti

Ricetta: risotto agli asparagi bianchi

Gli asparagi sono ortaggi di stagione che ben si prestano ad accompagnare ogni tipo di piatto. Essi sono ricchi di sali minerali, quali fosforo e calcio, e di vitamine, in particolare A, C e E. I germogli di asparago sono disponibili nel periodo di primavera....
Primi Piatti

Pasta asparagi e fontina

I primi piatti proposti solitamente sulle tavole durante una cena o durante un pranzo, sono spesso molto pesanti e ricchi di condimenti grassi. Per creare un primo piatto leggero, saporito e soprattutto genuino, potete sicuramente utilizzare degli asparagi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.