Zuppa di ceci alle 5 spezie

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La zuppa di ceci alle 5 spezie, il cui vero nome è "Harira", è una zuppa diffusa soprattutto in Marocco; tale pietanza viene degustata in occasione del periodo conclusivo del Ramadan, interrompendone, quindi, il digiuno.
È un piatto composto prevalentemente da verdure ma la ricetta originaria prevede anche l'inserimento della carne: sussistono diverse varianti poiché si può adattare secondo i propri gusti e le proprie possibilità. È un piatto completo, oltre alla carne e alle verdure, si può aggiungere della pasta. I tempi di cottura, invece, possono variare qualora si scelgano verdure già precotte (come nel caso dei ceci e delle lenticchie). Vediamo insieme come preparare questo piatto e tutto ciò di cui si ha bisogno.

27

Occorrente

  • Una pentola abbastanza capiente, un cucchiaio in legno, due ciotole, una frusta da cucina. Per quanto riguarda gli ingredienti, invece, serviranno: 400 gr di manzo, 1 cucchiaino di sale, 1 di pepe, 1 di curcuma, 1 di paprika dolce, 1 di zenzero. 500 di passata di pomodoro, 2 lt di acqua, 1 dado, sedano tritato q.b, 1 lattina di ceci, 100 gr di lenticchie, 1 cipolla tritata, prezzemolo, coriandolo, 1 uovo, concentrato di pomodoro e 4 cucchiai di farina.
37

Far rosolare la carne con l'olio all'interno di una pentola abbastanza capiente, aggiungere la cipolla tagliata finemente e mescolare di tanto in tanto.
Far seguire le spezie (precisamente: la curcuma, la paprika dolce e lo zenzero) accompagnandole con il sale e il pepe.
La fiamma, durante la cottura, dovrà essere bassa.

47

Unire il prezzemolo, finemente tagliato, il coriandolo e il sedano.
Lavorate di tanto in tanto con un cucchiaio in legno per non far aderire il composto alla pentola; facendone seguire 1 litro d'acqua, conservandone il restante che servirà in un secondo momento, e far cuocere per dieci minuti.
Trascorsi i dieci minuti inserite il dado e le lenticchie; mescolare ancora e far cuocere per circa quindici minuti.

Continua la lettura
57

Trascorsi i quindici minuti si possono aggiungere i ceci e la passata di pomodoro; dopo aver mescolato potete coprire la pentola con il coperchio.
Intanto prendete una ciotola non molto grande e in 100 ml di acqua unite due cucchiai di concentrato di pomodoro, amalgamate bene il tutto e mettete da parte; prendete, un'ulteriore ciotola e versateci all'interno quattro cucchiai di farina e 200 ml di acqua facendo attenzione a non creare grumi e con una frusta da cucina lasciate che i due ingredienti si amalghinino correttamente. Quando avrete preparato i due composti versate all'interno della pentola dapprima il composto con il concentrato di pomodoro, seguito dalla rimanente acqua che vi sarà avanzata precedentemente, mescolate, ed infine includete il composto con la farina.
Terminati questi passaggi, lasciate cuocere a fiamma bassa per quarantacinque minuti circa e trascorso il tempo necessario basterà aggiungere un uovo ed eventualmente della pasta a scelta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La zuppa si può servire accompagnata con dei datteri e del pane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la zuppa di erbette ai ceci

In questa guida vi spiegherò come preparare la zuppa di erbette ai ceci. In Italia esistono diverse versioni di questa ricetta. Quella che andrò a proporvi oggi è una variante molto particolare. Infatti, saranno presenti anche le castagne che hanno...
Cucina Etnica

Ricetta: zuppa di ceci all'indiana

Le ricette etniche iniziano ad attirare e soddisfare sempre di più i palati mediterranei. Buonissimi e molto speziati questi piatti sono in grado di rompere la solita routine culinaria quotidiana e darci degli spunti alternativi per personalizzare il...
Primi Piatti

Come fare una zuppa di ceci miglio e verza

Molto spesso ci capita di voler preparare un piatto diverso dai soliti in modo da cambiare la nostra alimentazione ed assaporare pietanza sempre differenti. Tuttavia preparare piatti sempre diversi non è mai facile perché dovremo conoscere moltissime...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa di ceci neri

Durante le fredde serate invernali, non c'è cosa migliore di cenare con qualcosa che sia bello caldo e gustoso come una buona zuppa o una minestra di legumi, pasti che sono capaci di riscaldare e, soprattutto, di fornire tantissime vitamine e sali minerali,...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di ceci e formaggio

Durante il periodo invernale per riscaldarsi dal freddo non c'è niente di meglio che preparare una gustosa zuppa. Essa può essere realizzata in tantissimi modi differenti a seconda dei propri gusti personali e delle proprie esigenze. Una ricetta davvero...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di ceci e castagne

Un'ottima ricetta per profumare l'aria di montagna con un piatto aromatico e completo dal punto di vista nutrizionale ricco di fibre e proteine, utile anche al cuore perché aiuta il colesterolo, è la ricetta zuppa di ceci e castagne. Questo piatto gustoso...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa tiepida di ceci e vongole

Frutti di mare e legumi: quale abbinamento migliore per sorprendere i propri amici a tavola! Se siete alla ricerca di un primo piatto dal gusto caratteristico, che coniughi alla perfezione i due sapori di terra e mare, preparate la zuppa tiepida di ceci...
Consigli di Cucina

10 utilizzi dei legumi secchi

In questa guida vedremo 10 utilizzi dei legumi secchi. I legumi secchi sono un importante alimento, tuttavia necessitano sempre di reidratazione prima di cuocerli. Sono una fonte di proteine per cui è consigliabile non abbinarli con cibi troppo pesanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.