10 cocktail alcolici

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Nell'organizzazione di una festa tra amici sarebbe utile, qualora non si volesse ingaggiare un barman, conoscere la preparazione di vari cocktail. Cosi da poter anche reperire ed eventualmente comprare tutti gli ingredienti giusti. Vediamo, quindi, 10 cocktail alcolici molto conosciuti e semplici da preparare.

211

Spritz

Lo Spritz rappresenta al meglio l'aperitivo italiano. Questo cocktail viene preparato solitamente con tre parti di prosecco, due di aperol e una di soda. Insomma drink leggero da bere soprattutto durante un aperitivo in compagnia di amici e conoscenti.

311

Sangria

La Sangria è un famoso cocktail alcolico di origine spagnola. In spagnolo la parola sangria significa sangue. Questo cocktail deve quindi il suo nome alla sua particolare colorazione rossa. Il cocktail in questione si compone di zucchero, frutta e vino rosso.

Continua la lettura
411

Mimosa

Il Mimosa è una variante molto gustosa del forse più conosciuto Bellini. Coniuga perfettamente il gusto dello champagne con quello del succo d'arancia. Elementi che insieme conferiscono la classica colorazione. Cioè quella di un giallo simile a quello della mimosa.

511

Vodka e Redbull

Il Vodka e Redbull è un cocktail tra quelli più richiesti. Dalla combinazione dei due elementi viene fuori un bevanda molto forte, non solo per la presenza dell'alcol della vodka, ma anche per la taurina contenuta dalla Redbull. Solitamente le dosi previste sono un terzo di vodka e due terzi di Redbull.

611

Vodka e coca

Il vodka e coca è un drink molto fresco e leggero. Le dosi consigliate per la preparazione di questo cocktail prevedono due terzi di coca e un terzo di vodka. Ma ovviamente le dosi si possono modificare a proprio piacimento. Chiaramente se volessimo un cocktail meno pesante dovremmo diminuire le dosi di vodka.

711

Vodka e succo

Una valida alternativa alle classiche vodka alla frutta potrebbe essere il cocktail Vodka e succo. Abbinando alla vodka a un succo otterremo un drink fresco e gustoso. I succhi da utilizzare ovviamente sono a nostra scelta, sulla base dei nostri gusti.

811

Vodka Lemon

Il Vodka Lemon è forse uno dei cocktail più bevuti al mondo. Per prepararlo basta semplicemente versare all'interno di un bicchiere riempito di ghiaccio la vodka e la Lemonsoda. Le dosi consigliate sono di un terzo di vodka e due terzi di Lemonsoda.

911

Gin Tonic

Il Gin Tonic è un classico cocktail sempre in voga. Le componenti di questo cocktail sono sicuramente il Gin e l'acqua tonica, come si evince facilmente dal nome. Le dosi sono a nostro piacimento, tutto dipende se vogliamo un drink più o meno forte a livello alcolico.

1011

Tequila Boom Boom

Il Tequila Boom Boom deve il suo nome alla peculiarità della modalità con la quale viene bevuto. Una volta mischiate le parti uguali di acqua tonica e tequila, si dovrebbe coprire con il palmo lo shot. A questo punto va sbattuto almeno due volte e poi bisogna berlo tutto d'un fiato.

1111

Rum e Coca

Il Rum e Coca viene spesso erroneamente confuso con il Cuba libre. In realtà la differenza tra i due è che il Rum e Coca non prevede il lime. Le dosi sono sempre a nostro piacimento. Anche in questo caso tutto dipende dalla tipologia di drink che vogliamo bere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Gli alcolici che fanno ingrassare di più

Partiamo da un presupposto: gli alcolici fanno ingrassare. Ovviamente questo accade, come per le bevande gassate, se bevuti in grande quantità. Infatti l'alcol deriva dalla fermentazione delle sostanze zuccherine contenute nei cereali, uva, ecc... Non...
Vino e Alcolici

5 cocktail con il mango

Molti di noi dopo una stressante settimana di lavoro, amano uscire nel fine settimana. Se siamo giovani, sicuramente i luoghi più frequentati sono le discoteche, pub e luoghi all'aperto. Luoghi in cui possiamo ballare ma anche bere un buon cocktail....
Vino e Alcolici

5 cocktails alcolici estivi da preparare in casa

Volete fare un aperitivo, oppure una bevuta dopo cena per rallegrare la serata e spassarsela un po'? O semplicemente volete farli per voi per assaggiarli e bere qualcosa di diverso? Allora benvenuti in questa lista dove vi elencherò 5 cocktails alcolici...
Vino e Alcolici

I migliori cocktail per l'estate

I cocktail sono delle bevande ghiacciate ricche di tantissimi sapori ed adatte sia per l'inverno che per l'estate. Esistono moltissimi tipi di cocktail, alcolici, analcolici, ma anche aromatici. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i migliori...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Margarita

Il cocktail è una bevanda che si ottiene tramite la miscela di diversi ingredienti alcolici, non alcolici e aromi. Tuttavia se eseguito senza l'uso di componenti alcoliche viene detto cocktail analcolico. Il cocktail può presentare all'interno del bicchiere...
Vino e Alcolici

Idee: Cocktail con il cioccolato

Cosa c'è di più dolce, dietetico, appagante, buono ed afrodisiaco del cioccolato? Per me niente, quindi perché non farne un ingrediente principale anche in alcuni cocktail? Vi illustrerò qui di seguito i cocktail più semplici, alcolici e non con...
Vino e Alcolici

5 cocktail per riscaldare le sere invernali

Arrivano gli amici a cena? Oppure ricevete visite di amici o parenti a sorpresa? Nelle fredde sere invernali, prepara loro un cocktail per riscaldare l'atmosfera. Esistono vari tipi di cocktail: analcolici, alcolici, vegani e addirittura adatti ai bambini....
Vino e Alcolici

Come fare i cocktail invernali

Se amate sorseggiare un cocktail in compagnia di amici, magari a casa propria, allora troverete interessante l'argomento di cui tratteremo in questa guida, ovvero come fare i cocktail invernali. In questa stagione si sa, viste le basse temperature e la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.