10 cocktails d'effetto per una serata speciale

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

I cocktails si gustano da soli o in compagnia e molti sono i gusti che accontentano i palati anche più esigenti. Ottimi aperitivi con snack sfiziosi, fine pasto o per brindare in occasioni ed eventi speciali sono alcolici o analconici, pensati anche per chi non apprezza subire alcuna ebbrezza, che in dosi leggere, potrebbe anche aiutare l'allegria. Ecco tra i molti, proponiamo 10 cocktails d'effetto per una serata speciale.

211

Champagne rosso

In una serata a lume di candela da trascorrere con la nuova fiamma o la persona amata ecco un'idea speciale: Champagne rosso. Naturalmente nei ristoranti, nei bar e nei locali a tema vengono serviti al tavolo, ma potremmo stupire il nostro partner preparando anche a casa queste insolita squisitezza. Ingredienti: 600 gr di ribes, 1/4 di tazza di zucchero, champagne. In un tegamino mettiamo i ribes, lo zucchero e 2 cucchiai di acqua. Scaldiamo a fuoco lento, continuando a mescolare. Portiamo ad ebollizione e continuiamo a mescolare, lasciando sul fuoco per una quindicina di minuti. Scogliamo il nostro composto liquido con colini e versiamo nei flut da cocktails Uniamo un paio di cucchiai di preparato al ribes ed aggiungiamo champagne ghiacciato.

311

Martini Extra Dry cocktail

Che ne dite di un Martini Extra Dry cocktail? Ideale per i Capodanno è perfetto per festeggiare e non solo la fine dell'anno. Servono: Vermouth , 60 ml di gin 10 ml di vermouth Martini Extra Dry. Uniamo anche giaccio, ricordiamo che i drink si assaporano freddi, mescoliamo il tutto con molta forza ed impeto. Amalgamiamo tutti gli ingredienti e versiamo nei bicchieri. Qualche oliva verde guarnirà con signorilità.

Continua la lettura
411

Vino e Martini

Nei tempi più antichi si serviva il magico spritz, che ora viene preparato in vari modi, ma un tempo si serviva con vino bianco e Martini. Il bicchiere veniva immerso in una ciotola con zucchero. Si serviva passando il contorno del bicchiere nello zucchero, aggiungendo quindi il vino bianco ed il liquore. Attenzione però, la guarnizione con la fetta di limone o arancia sono indispensabili anche ora.

511

Martini Extra Dry

Non tutti nel mondo amano il vino, altro preferiscono la birra Pestiamo more, fragole e lamponi in un frullatore o mixer. Aggiungiamo 10 ml di birra bianca e filtriamo. Uniamo 20 ml di succo di lime e 10 ml di sambuca. Decoriamo con fragoline o more. Sarà un cocktail perfetto anche per i gusti più raffinati. Provate ne sarete certi!

611

Drink alla birra

Il Drink alla Coca Cola è molto gradito durante le feste di fine anno. Per un cocktail perfetto, raffreddiamo bene i bicchieri, è molto importante per la riuscita del cocktails. Il ghiaccio andrà benissimo. Versiamo ora coca cola in proporzione tre quarti del bicchiere. Aggiungiamo rum, vodka o gin. Il succo di limone o lime darà un tocco finale perfetto.

711

Drink alla Coca Cola

Cocktail dedicato alla celebre bambina di Hollywood: Shirley Temple. È analcolico ed adatto anche ai più piccoli. Ginger, Lemonsoda, Sprite con ciliegina candita. Naturalmente imbevuta nel maraschino. Viene a volte addizionato con rhum e limone, ma solo per i più grandicelli. A seconda della quantità del superalcolico è adatto a minorenni.

811

Cocktail Mimosa

In onore a tutte le donne, Champagne e succo d'arancia. Il Cocktail Mimosa ha ingredienti così gustosi che sono appezzati ovunque. Il Mimosa ha una base di arancia, un ingrediente portante della classica colazione anglosassone. Per questo motivo è amato durante tutto il giorno. Usiamo
7 centilitri champagne o prosecco, 7 centilitri succo d’ananas, scorza di arancia come decorazione.
Versiamo il succo di un'arancia, privata della parte bianca che è amara In una flute. Uniamo lo champagne e mescoliamo. Serviamo con una fettina di arancia per abbellimento.

911

Cosmopolitan

A base di gin e vodka, il Cosmopolitan si prepara in 5 minuti. 4 centilitri vodka liscia o al limone, uniti a 2 centilitri Cointreau1. Aggiungiamo il succo di 3 lime. Mirtilli rossi a piacere, secondo i gusti e ghiaccio a volontà. Frulliamo o shakeriamo il tutto e serviamo con una fetta di limone o di arancia. Sicuro effetto!

1011

Vino bianco

Probabilmente il migliore dei cocktails è il vino bianco. Senza fare alcuna pubblicità e non spaziando sul superalcolico, ogni regione ha il suo squisito vitigno locale. A vlte non serve un aperitivo elaborato, che potrebbe togliere il gusto del pranzo. Un vino che segue la tradizione è il più adatto a qualsiasi portata e pranzo!

1111

Flirtini

Il Flirtini è una variante del Cosmopolitan. Anche se è a base di ananas è alcolico. Vodka, succo di ananas e champagne sono gli ingredienti. Vengono mescolate sapientemente e srevite con l'aggiunta di ghiaccio e champagne. Spesso ci si chiede se vale la pena dell'aperitivo prima del pranzo, ma per chi piace, non rimane che l'imbarazzo della scelta. L.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

5 cocktails alcolici estivi da preparare in casa

Volete fare un aperitivo, oppure una bevuta dopo cena per rallegrare la serata e spassarsela un po'? O semplicemente volete farli per voi per assaggiarli e bere qualcosa di diverso? Allora benvenuti in questa lista dove vi elencherò 5 cocktails alcolici...
Vino e Alcolici

Cocktails: il sex on the beach

Il Sex on the Beach è uno dei cocktails alcolici più famosi e richiesti del momento, probabilmente per il suo sapore dolce e fruttato, adatto soprattutto alle serate estive. Fa parte infatti della categoria dei "long drink", ovvero bevande rinfrescanti...
Vino e Alcolici

Come preparare il cocktail Brooklyn

I cocktails non sempre richiedono occasioni speciali per essere gustati e non necessariamente devono essere consumati in un bar o in un locale in compagnia. Al contrario, ognuno può preparare dei deliziosi cocktails, divertendosi e comodamente a casa...
Vino e Alcolici

Cocktail da aperitivo: wine cooler

Se state organizzando un aperitivo tra amici, che ne dite di preparare un cocktail dissetante e a bassa gradazione alcolica? Si tratta del wine cooler, un drink estremamente gradevole e gustoso, a base di vino e frutta. Vi basterà munirvi di un pestello...
Vino e Alcolici

Galateo: 5 errori da evitare nel servire i cocktail

A chi di voi non è venuto in mente di organizzare un aperitivo a base di Cocktails? Certo non è un' impresa facile soprattutto se si vuole seguire l'etichetta, ossia il galateo. Cercherò di avvalermi della mia e di varie esperienze nel servizio per...
Vino e Alcolici

Come preparare il kahlua

Il kahlua è un liquore tipico messicano aromatizzato al caffè. Questo tipo di liquore ha una percentuale alcolica che normalmente si aggira intorno al 25% ma può raggiungere anche il 35% in alcuni casi. È molto utilizzato in Messico, dove viene addirittura...
Vino e Alcolici

Come preparare il sex on the beach

Narra una leggenda che un gruppo di ricchi inglesi festeggiarono l’approdo della loro nave in Sud America dopo un lungo viaggio inventando e bevendo strani miscugli di liquori europei e succhi tropicali che mescolavano con colorate piume di gallo. Vi...
Vino e Alcolici

Come preparare un golden shot

I cocktails sono tutte quelle bevande ottenute con la miscelazione di due o più ingredienti. Nella creazione di questi cocktails lo scopo è quello di ottenere un nuovo gusto, fresco ed originale, dall'insieme di più prodotti, aventi però una caratteristica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.