10 consigli per conservare frutta e verdura

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Conservare gli alimenti in modo corretto è importante, non solo per la salute, ma anche per esser sicuri che le proprietà organolettiche dei cibi non vengano compromesse. Frutta e verdura, da questo punto di vista, non sempre sono facili da gestire, ponendoci davanti dubbi su come conservarli, per esempio se riporli in frigo o meno. Proprio per risolvere questo problema vi darò 10 consigli su come mantenere frutta e verdura.

211

Patate

Le patate, principalmente nei mesi caldi, tendono a germogliare molto velocemente, diventando immangiabili. Per evitare tutto ciò dovete conservarle al buio in sacchetti di carta o cassette di legno (esistono anche sacchetti di tela fatti apposta venduti nei supermercati) in luoghi non caldi, per esempio in cantina o nel posto più fresco della dispensa.

311

Cipolle e aglio

Anche aglio e cipolle, come le patate, se tenuti alla luce in un ambiente caldo tendono a germogliare. Anche qui il consiglio è di tenerli al riparo dalla luce in zone fresche della casa, se però dovessero germogliare potete sempre interrarli in un vaso.

Continua la lettura
411

Avocado

L'avocado è un frutto tropicale che matura solo una volta che viene staccato dall'albero, per questo quando li andiamo a comprare sono sempre molto duri. Un avocado maturo cede leggermente alla pressione della mano, quindi una volta che l'abbiamo comprato, se vogliamo consumarlo entro pochi giorni lo dovremo lasciare fuori dal frigo, mettendolo al fresco invece potremo consumarlo con più calma.

511

Banane

Le banane fanno parte anch'esse di quei frutti che una volta staccati dalla pianta continuano a maturare, sprigionando etilene che ne accelera il processo di annerimento. Per evitare di dover buttare le banane annerite troppo velocemente possiamo riporle in frigo avvolgendo il picciolo con un po' di pellicola. Può succedere che anche tenendole in frigo la buccia si annerisca ma non preoccupatevi perché il frutto all'interno sarà ancora buono.

611

Pomodori

I pomodori è meglio lasciarli fuori dal frigo, dove a causa delle basse temperature e dell'umidità rischiano di marcire più rapidamente. Conservateli a temperatura ambiente, in un luogo asciutto e al riparo dal sole possibilmente evitando di usare contenitori di plastica, preferendo un cesto di vimini o comunque qualcosa che permetta il passaggio dell'aria.

711

Mele

Le mele si possono conservare anche per lunghi periodi fuori dal frigo, se abbiamo a disposizione uno spazio fresco e riparato possiamo tenerle in una cassetta coperte da un lenzuolo in modo da evitare che ci vadano moscerini ma permettendo il circolo dell'aria. In alternativa possiamo riporle in frigo ma bisogna fare attenzione a non metterle con altra frutta o verdura perché ne verrebbe accelerata la maturazione dal momento che le mele producono etilene.

811

Insalata

Quando facciamo la spesa, a meno di andare dal fruttivendolo, l'insalata viene insacchetta in buste di plastica. La cosa migliore da fare è di toglierla dalla plastica una volta arrivati a casa e avvolgerla in un tovagliolo o in carta da cucina così da togliere l'umidità prima di riporla in frigo.

911

Asparagi

Per conservare gli asparagi più a lungo va tagliato il gambo di un centimetro e poi, come se fossero dei fiori, messi in un vaso con acqua fredda. Questo procedimento li manterrà freschi e croccanti anche dopo 4 giorni, ma si possono conservare più a lungo in frigo cambiando l'acqua di tanto in tanto quando diventa torbida.

1011

Broccoli

I broccoli è buona norma consumarli freschi entro pochi giorni dall'acquisto perché sono verdure che consumano ossigeno e tendono a marcire in fretta. Una soluzione può essere quella di avvolgerli nella pellicola o nell'alluminio così da limitarne il contatto con l'aria e prolungarne la durata.

1111

Limoni e arance

Limoni e arance a temperatura ambiente si mantengono bene per una settimana, se invece riposti in frigo nel vano frutta e verdura possono arrivare a durare 3 settimane. Va fatta attenzione che non facciano la muffa e nel caso eliminare il frutto marcio perché potrebbe contaminare anche gli altri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come conservare la frutta fresca più a lungo

Il consumo della frutta è consigliato quotidianamente per il suo ricco apporto di vitamine, ma ciò che rende problematico questo alimento così fresco, delizioso e zuccherino è il fatto che essa tenda a deteriorarsi in breve tempo. Addirittura si ritiene...
Dolci

Come scegliere banane naturali e sane

Le banane sono uno dei frutti più conosciuto e più diffuso sul mercato globale. Quando andiamo al supermercato siamo abituati a vedere e comprare solo banane verdi/gialle senza ammaccature o punti neri, perché siamo convinti che siano più sane. Ma...
Consigli di Cucina

Come evitare che la banana annerisca

Il profumo esotico, la consistenza morbida e il sapore goloso rendono la banana uno dei frutti più amati! La banana non è solamente buonissima, ma è anche un vero e proprio elisir di benessere e bellezza. Ricca di vitamine e sali minerali, è uno spuntino...
Consigli di Cucina

Come scegliere i meloni gialli

Con l'arrivo dell'estate cresce la voglia di passare una giornata al mare e di rilassarsi, e nel contempo c'è qualcosa che col caldo, può ritornare molto utile per idratare il corpo. Con simili temperature infatti, l'ideale sarebbe fare il pieno di...
Antipasti

Come preparare la crema di avocado e menta

L'avocado è un alimento che fa bene al corpo e alla salute, ma che purtroppo ancora oggi non è usato come dovrebbe. Si tratta di un frutto che ha origine in America centrale e più precisamente in Messico e in Guatemala. L'avocado è utilizzato molto...
Antipasti

Come preparare l'avocado ripieno

Frutto carnoso e prelibato, l'avocado vanta molteplici proprietà benefiche. È infatti un ottimo lubrificante intestinale, utilissimo in caso di costipazione. Inoltre migliora i valori del sangue e previene l'invecchiamento degli organi interni. L'avocado...
Primi Piatti

Ricetta: zuppa di avocado e coriandolo

La zuppa di avocado e coriandolo è un primo piatto di origine messicana in grado di colpire qualunque commensale grazie al suo sapore particolarmente delicato, allietato da un tono aromatico e dalla leggera piccantezza derivante dall'impiego di peperoncino...
Analcolici

Come preparare un frullato di banana e pesca

La frutta fresca com'è ormai scientificamente provato, è uno degli alimenti principali per stare bene in salute, tanto è vero che in quasi tutte le diete viene consigliata come integratore. Nello specifico quella frullata è considerata un vero toccasana,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.