10 errori da non fare quando si cucinano i crostacei

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

. I crostacei, sono l'alimento più efficace per l'alimentazione degli animali marini e soprattutto dell'uomo. Infatti, non solo è molto nutriente ma è importante perché non fa ingrassare e per questo motivo viene dato nelle diete da tutti i nutrizionisti. Un alimento buono, costoso e nutriente e per questo motivo merita di essere cucinato come merita. Ecco qui di seguito, 10 errori da non fare quando si cucinano i crostacei

211

Non saperli cucinare

Anche se sono molto simili tra loro, non sono molto difficili da individuarli. I crostacei hanno infatti, molte caratteristiche che li accomunano ma osservandoli bene si può distinguerli. Gli astici e gli sgambi ad esempio, hanno la coda a ventaglio mentre le aragoste, le antenne.

311

Dare occhiate frettolose

Saper riconoscere che i crostacei siano freschi è molto importante per il nostro intestino e per le malattie da esse pervenute. Pertanto, se su un banco di pesce vedete che vi sono esposti ad esempio, gamberi senza testa e con zampette annerite: preoccupatevi e non comprateli, sono sicuramente del giorno prima e quindi non fresche.

Continua la lettura
411

Pulirli male

Anche se ci vuole un po' di pazienza, pulire i crostacei non è molto difficile. I più facili da pulire infatti, sono i gamberi e gli sgambi. Ad essi basta togliere solo la testa e sciacquarli. Mentre diventa un po' più complicato se si ha bisogno solo della polpa perché bisogna sgusciarli.

511

Togliere il filo nero ai gamberi

Chi pensa che per cucinare i gamberi basti togliere solo la testa, è sbagliato. Infatti, togliere solo la testa non è abbastanza ma, per poterli cucinare occorre togliere il cosiddetto filetto nero. Per fare questo occorre incidere sul dorso con un coltellino e sfilare l'intestino con uno stecchino.

611

Non conservarli

I crostacei, non vanno mai conservati. Quando avanzano dispiace a tutti buttarli ma, per la nostra salute ebbene farlo. Forse non tutti sanno che i crostacei contengono molto azoto ancora freschi e quando, vengono conservati l'azoto aumenta ancora di più. Per cui, si sentirebbe subito un cattivo odore e se mangiati non farebbero sicuramente bene.

711

Gettare gli scarti

Non buttate assolutamente gli scarti dei crostacei perché farlo sarebbe sprecato. Vi sono molte ricette in cui si usano perché rendono ancora più prelibata la pietanza. Infatti, in alcune ricette se si usa solo la polpa non si ricava lo stesso sapere, usando anche la testa. Ad esempio, fare un buon fumetto con la testa rende un risotto di pesce, ancora più buono del solito.

811

Cuocerli troppo

Quello che si è sempre saputo dei crostacei è che se cotti bene, la loro carne è buona e succulente. Al contrario, se cotta male o troppo sarebbe più asciutta e gommosa. Per cui, un cosa da tenere sempre sott'occhio è proprio la cottura e cioè il tempo che il crostaceo cambi di colore.

911

Non mangiare crostacei quando

Purtroppo oggi, la maggior parte delle persone, è allergica a qualche alimento. Per cui, se sapete di essere allergici ai crostacei non vi azzardare a farlo. Non sottovalutate la vostra allergia, sarebbe troppo pericoloso perché vi potrebbe procurare uno shock anafilattico.

1011

Usare il ricavato per poco tempo

Da ogni alimento, se ne può ricavare un altro, così come da ogni ricetta si può ricavare un'altra. A volte però, non è sempre buono e adatto a usarlo per troppo tempo. Ad esempio, da un buona bisque di pesce si può ricavare un buona maionese per insaporire una salsa per un buon fritto. Questo va bene solo se usato per poco tempo, al massimo un paio di giorni se tenuta in frigo.

1111

Cucinarli in determinati momenti

Infine, non fare l'errore di cucinare alcuni crostacei, come ad esempio l'aragosta, nei giorni settimanali. L' aragosta è ritenuta un crostaceo prelibato, nella ristorazione. Per cui, facciamo in modo che lo resti e cerchiamo di metterla a tavola solamente in occasioni come il natale o una cena romantica. Oltretutto, costa tanto quindi diamogli il suo valore!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: spiedini di crostacei al sesamo

Esistono numerose ricette capaci di deliziare il nostro palato; esse vanno dalle più complesse, in cui è necessaria un'alta abilità di guida, a quelle molto semplici dove fanno strada soltanto gli ingredienti e i tempi di cottura. Adatti a tutte le...
Antipasti

3 antipasti sfiziosi con i gamberi

I gamberi, dalle varietà più piccole a quelli giganti, sono gustosi, si prestano benissimo per la preparazione di antipasti appetitosi e sono costituiti da un prezzo più accessibile rispetto ad altri crostacei, quali astice ed aragosta. Sono perfetti...
Primi Piatti

Come cucinare i gamberi di fiume

Se amate i crostacei, in questa guida potrete scoprire gli usi culinari dei gamberi di fiume o gamberi d'acqua dolce. Sono crostacei dalle carni pregiate, ottimi anche semplicemente bolliti. I gamberi di fiume sono versatili e posso essere presentati...
Antipasti

Come preparare gli scampi al tartufo bianco

Oltre ai comuni pesci di mare, di lago e di fiume, la natura ci delizia anche con i molluschi, quali cozze, vongole, ostriche, e squisiti crostacei. Proprio i crostacei, saporiti per natura, possono essere cucinati in maniera semplice e guarniti con salse,...
Pesce

Come lessare le code di gambero

Il gambero ricco di sapore, di proprietà nutritive e povero di calorie, è un alimento sicuramente da non sottovalutare in cucina! Sono davvero infinite le ricette dove il gambero fa proprio da protagonista. Sia che si tratti di risotti, di contorni...
Pesce

Come pulire le canocchie

Le canocchie (o come vengono comunemente chiamate "le cicale di mare") sono dei crostacei dal corpo allungato, che vivono nei fondi sabbiosi di fiumi e canali. Sono molto pregiate e si possono assaporare soprattutto nelle stagioni più fredde, come l'autunno...
Cucina Etnica

Come preparare i gamberi al curry

I gamberi al curry sono un piatto tipico della tradizione culinaria indonesiana, ma ampiamente diffuso in tutto il mondo. Gustosi e leggeri sono ideali per un secondo piatto appetitoso e veloce da preparare. Sono un mix perfetto di salinità dei crostacei...
Pesce

Ricetta: code di gamberi in salamoia

I gamberi sono dei crostacei molto apprezzati in cucina. Il loro sapore delicato e dolce consente di mangiarli anche crudi purché siano freschi. Con i gamberi si possono preparare sfiziosi antipasti, gustosi primi e appetitosi secondi piatti. In genere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.