10 modi per cucinare il radicchio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

10 modi per cucinare il radicchio

Il radicchio è un'insalata amara, generalmente dal color rosso intenso, molto presente sulle tavole degli italiani e che ben si addice alla preparazione di numerosi piatti. Ne esistono diverse tipologie, come quello allungato di Treviso o quello più rotondeggiante di Verona, entrambi color vinaccia, o ancora quello variegato, color biancastro, di Castelfranco; differiscono tra loro per dimensione, colore e sapore, ed ognuno di essi è più indicato per una tipologia di cottura. Infatti, il radicchio può essere consumato crudo, al posto o insieme ad una fresca insalata, oppure dopo adeguata cottura. Ma vediamo subito come cucinare il radicchio in dieci semplici modi.

212

Insalata estiva di radicchio

D'estate è consigliabile mangiare cibi freschi e leggeri, e un'insalata può essere una buona idea per conciliare gusto e benessere. L'insalata che vi propongo è saporita e diversa dal solito: avete bisogno di un radicchio tondo rosso, un'arancia, mezzo finocchio e mandorle dolci. Lavate con cura il radicchio, l'arancia e il finocchio, tagliateli a fettine ed inseriteli in un recipiente. Unite le mandorle, intere o tagliate in pezzi più piccoli. Condite con olio e sale e, a piacimento, con glassa di aceto balsamico. È ottima se abbinata a formaggi o a carni rosse, perché ne stempera i sapori.

312

Involtini di bresaola

Per preparare un involtino sfizioso in due minuti prendete una fettina di bresaola tagliata sottile, spalmatevi sopra del formaggio fresco, poi radicchio tagliato a listarelle, un pomodorino fatto a spicchi e una fogliolina di menta. Arrotolate la bresaola fermandola con uno stuzzicadenti se necessario.

Continua la lettura
412

Torta salata con radicchio e cipolle

Se invitate a casa degli amici, questa può essere un'ottima idea per un aperitivo diverso dal solito! Vi servono due cipolle rosse, un radicchio (della tipologia che più vi aggrada), pasta brisé e zucchero di canna. Sbucciate le cipolle e sciacquatele sotto acqua corrente per evitare il fastidio agli occhi, poi tagliatele sottili e mettetele in padella con un goccio di olio extravergine di oliva. Fatele dorare leggermente, poi aggiungete due cucchiai di zucchero di canna e, se necessario, un goccino d'acqua. Coprite con un coperchio e lasciate insaporire le cipolle. Nel frattempo lavate e tagliate il radicchio a listarelle e, quando le cipolle saranno appassite, aggiungetelo nella padella, mescolando il tutto per bene. Lasciate cuocere per 10-15 minuti. A questo punto preriscaldate il forno; quando il composto in padella sarà pronto, farcite la pasta brisé e richiudetela come a formare un panzerotto. Bucate la parte superiore con uno stuzzicadenti per non farla gonfiare. Fate cuocere a 180 gradi per 20-25 minuti. Il risultato è assicurato!

512

Pasta radicchio, panna e speck

Un primo piatto che accontenta grandi e piccini. Mettete l'acqua sul fuoco, portatela ad ebollizione e buttate la pasta. Nel frattempo in una padella mettete un goccio d'olio extravergine e fate rosolare lo speck tagliato a striscioline. Quando sarà croccante, aggiungete il radicchio tagliato sottile e, dopo aver mescolato con cura, versate la panna da cucina. Fate riscaldare per qualche minuto fino a che il sugo non avrà ottenuto una consistenza cremosa e quasi densa. Scolate la pasta e conditela; una grattata di pepe bianco completerà il tutto.

612

Radicchio grigliato

Per un contorno gustoso lavate e tagliate un radicchio lungo a metà per il senso della lunghezza. Riscaldate una griglia o una piastra e fatelo cuocere bene da entrambi i lati. Il radicchio grigliato è un contorno classico ma sempre vincente, che può essere abbinato a zucchine e peperoni alla griglia. Se invece volete aggiungere un tocco in più, mentre il radicchio è ancora a cuocere aggiungete un po' di formaggio morbido tipo fontina e un goccio di olio. Servite con delle noci adagiate sopra.

712

Patata ripiena di radicchio e gorgonzola

Ideale per un falò in spiaggia, la patata al cartoccio cotta sotto la cenere ha un sapore semplice ma deciso che ben si può accostare a numerosi ingredienti. Nel nostro caso prendiamo una patata di dimensioni medio-grandi, laviamola e posizioniamola sotto la cenere dopo averla avvolta nella carta stagnola. Quando sarà cotta quasi completamente, apriamo il cartoccio, incidiamo la patata per la sua lunghezza (senza però tagliarla del tutto a metà) e cospargiamola di gorgonzola e radicchio a cubetti. Richiudiamo il tutto e lasciamo cuocere per altri cinque minuti.

812

Crema di radicchio

Per preparare una deliziosa crema al radicchio basta far soffriggere in una padella con un goccio di olio mezza cipolla rossa, per poi aggiungervi due radicchi tagliati sottili. Fate cuocere il tutto per dieci minuti. Poi aggiungete del formaggio fresco spalmabile, e amalgamate bene; potete unire anche una spolverata di parmigiano qualora di vostro gradimento. Togliete il composto dal fuoco, e frullatelo ottenendo un condimento cremoso ma non liquido. La crema di radicchio è ottima con risotti e primi a base di pasta.

912

Tonno scottato con radicchio e pere

Mettete in una padella olio, uno spicchio di aglio, il radicchio tagliato a striscioline e del prezzemolo fresco. Quando il radicchio si sarà dorato, sfumatelo con un goccio di vino bianco e fatelo cuocere per altri dieci minuti. A cottura quasi ultimata, in un'altra padella scottate appena il tonno da entrambi i lati. Impiattate il pesce ricoprendolo con il composto di radicchio e con la pera verde tagliata a spicchi. In ultimo, versate un filo d'olio a crudo.

1012

Radicchio e carciofi al forno

Mettete della carta da forno in una pirofila ed inseritevi il radicchio e i carciofi precedentemente lavati e tagliati a spicchi. Cospargeteli di pan grattato, versate un filo d'olio extravergine e, dopo averli ricoperti con della carta stagnola, mettete in forno a 180 gradi per 20-25 minuti, controllando di tanto in tanto.

1112

Smoothie con frutta e verdura

Lo smoothie è un frullato che può essere preparato con molti ingredienti; oggi ve ne propongo uno molto particolare, ma davvero gustoso e rinfrescante. Gli ingredienti sono: una tazza piena di radicchio, mezza tazza di ananas e mezza di mirtilli, quattro tazze e mezzo di yogurt greco, quasi una tazza di acqua, ghiaccio e dello sciroppo di mandorle. Inserite il ghiaccio nel miscelatore e tritatelo appena, poi aggiungete gli altri ingredienti. Frullate bene il tutto, poi versate lo smoothie in un bicchiere guarnendo con uno spicchio di ananas e una foglia di menta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 modi per cucinare il cavolfiore

Il cavolfiore è un ortaggio ricco di acido folico e di minerali. Inoltre contiene vitamine e viene apprezzato per le sue pochissime calorie. La parte commestibile si trova nell'infiorescenza e nelle foglie verdi. Quest'ultime vengono utilizzate tantissimo...
Consigli di Cucina

10 modi per cucinare le patate

In cucina esistono alcuni alimenti che possiamo preparare in molti modi. Nonostante provengano da una cultura "povera", sanno adattarsi a più metodi di cottura. Il tutto diventando ogni volta squisiti e invitanti. È il caso delle patate, un tubero che...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le carote

Le carote sono un ortaggio gustoso dal colore arancione. Sono delle radici che si presentano di varie forme e tonalità a seconda della famiglia di origine e del luogo di coltivazione. Ottime per la grande quantità di vitamina E, B, PP e per il beta...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le lumache

Amate le lumache ma credete di non essere in grado di cucinarle? State tranquilli, ci pensiamo noi! Anche se le lumache sono spesso abbinate all'eccellenza della cucina francese e sembrano quindi essere un alimento molto complicato da cucinare, non è...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare i peperoni

C'è chi li ama e chi non li digerisce, chi li metterebbe ovunque e chi li preferisce solo senza la pelle. Di cosa stiamo parlando? Dei peperoni, una delle piante più utilizzate nella cucina italiana ed internazionale. Il peperone appartiene al genere...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le lenticchie

I legumi sono molto consigliati per chi segue una dieta sana, ricca di ferro e di sostanze utili all'organismo. Tra i vari legumi spiccano sicuramente le lenticchie, che possono essere preparate in svariati modi, tutti assolutamente gustosi ed invitanti....
Consigli di Cucina

5 modi di cucinare le uova di quaglia

Le uova di quaglia sono un ingrediente inusuale, che possono dare un tocco di classe ed una marcia in più ai vostri piatti. Le uova di quaglia, rispetto a quelle di una comune gallina, hanno un sapore più delicato, oltre ad avere alcune proprietà benefiche...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le castagne

La stagione autunnale ci regala splendidi frutti e tra essi ci sono le castagne, che costituiscono un alimento sano, nutriente, completo e bilanciato. In passato venivano chiamate " il pane dei poveri " perché saziavano ed erano facilmente reperibili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.