10 modi per usare i fichi in cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

I fichi sono uno dei frutti più dolci che possiamo mangiare, e proprio per questo sono amati oppure odiati. Non sono certo facili da utilizzare in cucina per le nostre ricette, ma una volta conosciute le loro caratteristiche e le loro proprietà saranno una vera delizia per noi e per i nostri commensali.
In questa guida vedremo 10 diversi modi per usare i fichi in cucina, dai più classici ai più fantasiosi, ma tutti comunque perfetti per esaltare la bontà di questi frutti sulle nostre tavole!

211

Al naturale

Quale modo migliore di iniziare questa guida se non quello di suggerire di mangiare i fichi al naturale, magari appena colti dalla pianta? La loro dolcezza è sicuramente la loro caratteristica principale, inoltre sono ricchi di vitamine e di antiossidanti che fanno sì che oltre ad essere buoni siano anche molto salutari, soprattutto per i bambini.

311

Pizza bianca con i fichi

Una ricetta tipica romana è quella della pizza bianca con i fichi: sulla base della pizza mettiamo mozzarella, fichi, un filo d'olio e inforniamo, dopodichè una volta cotta serviamo con una abbondante spolverata di pecorino e con del miele fresco di acacia. Il contrasto tra la dolcezza dei fichi, il pungente del pecorino e la delicatezza del miele sarà un'abbinata incredibile per il nostro palato!

Continua la lettura
411

Confettura di fichi

Ovviamente i fichi si prestano molto bene se vogliamo realizzare una confettura o una marmellata: la loro dolcezza ci permette anche di usare meno zucchero di quanto ne useremmo per altre tipologie di frutti. La confettura di fichi è perfetta se utilizzata anche con vari antipasti o per contrastare il sapore di formaggi stagionati come il pecorino, il parmigiano reggiano o il grana padano.

511

Fichi gratinati al forno

I fichi gratinati sono un dessert veloce da preparare quanto gustoso: non dovremo fare altro che tagliare i fichi a metà nel senso della lunghezza e disporli su di una teglia da forno, dopodichè preparare un impasto composto da burro (50 g), farina (un paio di cucchiai), una manciata di pinoli e cioccolato fondente. Una volta frullato l'impasto nel mixer applichiamolo su ognuno dei nostri fichi e mettiamo il tutto in forno a 200 gradi in modalità grill per 15-20 minuti. Una volta pronti, togliamo i fichi (ancora caldi) dalla teglia e serviamoli su di un piatto da portata ai nostri ospiti.

611

Fichi e formaggi

Quale miglior abbinata dei fichi se non con i formaggi? In particolare mi sento di suggerire di accostarli a formaggi particolarmente stagionati e dal gusto forte e deciso, come possono essere ad esempio il pecorino romano o il parmigiano reggiano: il contrasto della dolcezza del fico con questi formaggi è infatti incredibile al palato!

711

Frappè banana e fichi

Se vogliamo fare una merenda sana e leggera ma anche, perché no, sostituire un pranzo o una cena, possiamo prepararci un frappè di banana e fichi: mettiamo nel nostro mixer o nella nostra centrifuga una banana sbucciata e spezzettata, due fichi interi, tre cubetti di ghiaccio e un po' di latte. Una volta mixato o centrifugato il tutto possiamo guarnire a piacimento, magari con una foglia di menta per dare un tocco aggiuntivo di freschezza al nostro frappè.

811

Prosciutto crudo e fichi

Chi l'ha detto che come antipasto l'unico frutto che si accosta al prosciutto crudo è il melone? I fichi sono altrettando buoni, e il contrasto tra la loro dolcezza e la sapidità del prosciutto crudo (permettetemi di consigliare un prosciutto di Sauris, ma anche un buon crudo di Parma è sicuramente adatto) è qualcosa di eccezionale!

911

Fichi e cioccolato

Abbiamo già intuito che, data la loro dolcezza, i fichi sono particolarmente adatti per i nostri dessert. Un consiglio particolare è quello di abbinarli ad un ottimo cioccolato fondente, in semplicità oppure, se ne abbiamo l'occasione, con una fonduta di cioccolato fondente nel quale immergere il nostro frutto.

1011

Crostata di fichi

Naturalmente il dolce più classico che ci viene in mente da abbinare alla frutta è la crostata, e la crostata di fichi è sicuramente uno dei pezzi forti della cucina italiana: non dovremo far altro che preparare la nostra pasta frolla (con farina, burro, uova, la buccia di un limone, sale e zucchero semolato) e farcirla con un'ottima confettura di fichi. Inforniamo il tutto per 40 minuti a 180 gradi e gustiamoci la nostra crostata di fichi appena sfornata!

1111

Risotto fichi e gorgonzola

Ovviamente i fichi si sposano perfettamente anche a vari primi piatti della nostra cucina, e quello che mi sento di consigliarvi è sicuramente il risotto fichi e gorgonzola: i fichi andranno tagliati a pezzettini molto piccoli e fatti soffriggere assieme alla cipolla, dopodichè sfumati con un bicchiere di vino bianco prima di procedere alla tostatura del riso. A fine cottura aggiungiamo in mantecatura al posto del parmigiano il gorgonzola, mescoliamo bene e serviamo ben caldo: la dolcezza dei fichi si sposerà perfettamente con questo formaggio, scaldando le fredde serate invernali!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 modi di organizzare le pentole in cucina

Gli appassionati di cucina, così come i professionisti, tendono a collezionare utensili da cucina. Che siano pentole, padelle e ogni sorta di strumento possa sembrargli indispensabili per la cucina.  È vero che alcuni utensili sono davvero indispensabili,...
Consigli di Cucina

5 modi di usare l'arancia in cucina

L'arancia è un tipico frutto invernale, che si può reperire durante tutto l'anno. Tutti conoscono le sue proprietà benefiche soprattutto per l'apporto di vitamina C. Questo frutto è anche ricco di sali minerali e acido citrico, indispensabili per...
Consigli di Cucina

Melone: 5 modi per usarlo in cucina

Il melone, con la sua polpa succosa e zuccherina, è il simbolo dell’estate. Contiene un elevato contenuto di acqua, ideale per prevenire la disidratazione. Ha molto ferro e vitamine. E’ anche un ottimo integratore, grazie alla sua notevole quantità...
Consigli di Cucina

10 modi per usare il pancarré in cucina

Il pancarré risulta essere uno degli ingredienti tra i più utilizzati in cucina in quanto si presta alla preparazione di diverse ricette. Aperitivo o primo piatto, saper utilizzare in modo giusto e sfizioso il pancarré farà della vostra cena qualcosa...
Consigli di Cucina

5 modi per utilizzare il radicchio in cucina

Il radicchio è formidabile alla griglia o arrostito su una brace apposita, ma si può anche aggiungere un po' di croccantezza e un piacevole gusto di amarezza a tutto, dalle torte salate a incredibilmente a delle semplici insalate. Radicchio è amatissimo...
Consigli di Cucina

Come fare i fichi caramellati

Chi ha detto che la frutta, oltre a far bene, non può soddisfare anche il più esigente dei golosi? L'idea di fare fichi caramellati nacque tra i contadini romagnoli, diventando presto uno dei modi migliori per conservarli, in alternativa alla marmellata....
Consigli di Cucina

5 modi per usare la mozzarella in cucina

La mozzarella è sicuramente uno dei formaggi più amati da noi italiani. È un latticino italiano a base di formaggio fresco a pasta filata ed ha origini campane.Che sia di bufala o fior di latte, piccola come un bocconcino o a forma di treccia certamente...
Consigli di Cucina

Come conservare i fichi d'India sbucciati

I fichi d'India sono un particolare frutto dalle straordinarie proprietà. Questi frutti nascono da piante altre anche 3 metri, che somigliano a cactus, foglie verdi e larghe, con spine. Nella fioritura è possibile notare fiori dai colori vivacissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.