10 trucchi per dissalare il baccalà

Tramite: O2O 18/10/2016
Difficoltà: media
112

Introduzione

10 trucchi per dissalare il baccalà

Il baccalà è uno dei pesci più particolari da poter gustare in svariate maniere. Molto spesso il baccalà oltre ad essere acquistato fresco, può anche essere acquistato sotto sale, ed è per questo, che prima di essere cucinato deve essere assolutamente privo del sale. In questa lista vi indicheremo i 10 trucchi più utilizzati per dissalare il baccalà.

212

Mettere il baccalà in acqua

Il primo trucco da utilizzare per dissalare il baccalà è quello di metterlo subito in acqua. L'acqua penetrerà all'interno del pesce e rimuoverà il sale in eccesso. Dovrete eseguire questa operazione istantaneamente, non appena acquisterete il pesce.

312

Cambiare spesso l'acqua al baccalà

Il secondo trucco è quello di cambiare spesso l'acqua dove avrete immerso il pesce. Il pesce posto all'interno di una bacinella d'acqua, dovrà avere un cambio dell'acqua frequente per riuscire ad eliminare velocemente tutte le tracce eccessive di sale.

Continua la lettura
412

Immergere il baccalà nel latte

Oltre all'acqua il baccalà può anche essere immerso in un altro ingrediente: il latte. Una volta che acquisterete il baccalà salato, dovrete sciacquarlo sotto l'acqua corrente e immergerlo all'interno di una bacinella piena di latte. Il latte riuscirà a rimuovere le tracce di sale.

512

Scolare il baccalà con un colino

Per evitare di poggiare il baccalà su un piatto e per riuscire a rimuovere ulteriori tracce di sale, è sempre consigliato far scolare le ulteriori tracce di sale di baccalà ponendolo su un colino naturalmente dopo averlo già immerso in acqua.

612

Sciacquare il baccalà in acqua tiepida

Oltre ad immergere il baccalà in acqua fredda, un ulteriore modo per rimuovere le tracce eccessive di sale da questo particolare pesce, è quello di sciacquarlo sempre sotto l'acqua corrente tiepida. L'acqua tiepida è in grado di sciogliere i granelli di sale e di rimuovere quello in eccesso attaccato sul pesce.

712

Spazzolare il baccalà

Un altro trucco essenziale per eliminare l'eccesso di sale dal baccalà, è quello di spazzolarlo con un pennello, prima di immergerlo in acqua. Spazzolare il pesce riuscirà a staccare più facilmente le tracce di sale grosso attaccate sulla pelle del baccalà.

812

Tenere il baccalà in acqua per 8 ore

Il baccalà va sicuramente immerso in acqua, ma è importante anche tenere il pesce in acqua per un tempo corretto. Il baccalà va infatti immerso all'interno di una bacinella piena d'acqua per un minimo di tempo di 8 ore e un massimo di tempo di 24 ore.

912

Rimuovere la pelle dal baccalà

Per staccare completamente le tracce di sale eccessivo dal pesce, un ulteriore trucco è quello di rimuovere completamente la pelle del pesce dopo averlo immerso in acqua. Non appena inizierete a mettere in acqua il pesce, la pelle comincerà ad ammorbidirsi e sarà quindi più facile staccarla.

1012

Raschiare il sale in eccesso dal baccalà

Oltre a spazzolare il baccalà con un pennello, in alcuni casi dove il sale attaccato sul pesce è leggermente più grosso, potete anche raschiare con un coltello le croste di sale appiccicate alla pelle del pesce. Cercate di eseguire questo movimento in maniera dedicata, per evitare di rompere il pesce.

1112

Cuocere il baccalà nel modo giusto

L'ultimo consiglio per dissalare il baccalà facilmente, è quello di cuocerlo nella maniera giusta. Potete bollire semplicemente il baccalà prima di friggerlo per rimuovere tutte le tracce di sale o potete semplicemente sbollentarlo per cercare di renderlo meno salato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come cucinare il baccalà

Il baccalà è una delle pietanze più apprezzate della cucina italiana e da nord a sud possiamo trovare numerose ricette che soddisfano tutti i palati. Scopriamo insieme una delle preparazioni più famose e saporite che possiamo realizzare, soprattutto...
Pesce

Come cucinare i filetti di baccalà

Il baccalà non è altro che un merluzzo, della specie dei Gadus macrocepahlus, essiccato al sole e salato per conservare la carne fino al momento della sua consumazione.  Si differenzia dallo stoccafisso per la modalità di essiccazione, il suo prezzo...
Pesce

5 modi per cucinare il baccalà

Il pesce è uno degli alimenti che fa bene al nostro organismo. Il baccalà, in particolare, è un tipo di pesce sotto sale. Concretamente si tratta di merluzzo proveniente perlopiù dalla Norvegia, dove viene sapientemente trattato ed esportato ovunque....
Pesce

Ricetta: Baccalà olive e capperi

Il baccalà è un pesce molto amato nel Napoletano, ma cucinato in diversi modo in moltissime regioni d'Italia. Esso infatti si presta perfettamente, grazie al suo sapore intenso ma gentile, facile accostamento di molti contorni. Il baccalà ha la caratteristica...
Pesce

7 ricette con il baccalà

In cucina oggi ormai sono diventate numerosissime le ricette da poter realizzare. Uno degli ingredienti maggiormente utilizzati è il pesce. Ci sono ovviamente vari tipi di pesce e quello preferito per le ricette è proprio il baccalà. Nei prossimi passi...
Pesce

4 secondi piatti con il baccalà

Il baccalà è un pesce molto saporito a cui è possibile accostare tanti ingredienti e fare molti abbinamenti. In questa breve guida voglio proporvi quattro secondi piatti a base di baccalà. La prima ricetta sono delle saporite e croccanti “crocchette...
Pesce

Ricetta: filetto di baccalà fritto

Il baccalà è un alimento che si ottiene dalla salatura e stagionatura del merluzzo.Questo pesce viene pescato maggiormente nelle acque dell'atlantico settentrionale e conservato ed essiccato all'aria aperta.È di largo consumo in cucina anche grazie...
Pesce

Ricetta: baccalà in umido con patate

La guida che svilupperemo nei passi che seguiranno ci permetterà di addentrarci nella preparazione di una ricetta che, sono sicura, vi interesserà particolarmente: il baccalà in umido con patate. Possiamo immediatamente incominciare con le nostre argomentazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.