3 ricette con la curcuma

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La curcuma è una delle spezie più utilizzate nei paesi indiani. Il suo colore giallastro, la rende un perfetto colorante naturale e il suo sapore riesce a donare un forte aroma ad ogni nostro piatto che vogliamo gustare. Proprio per questo, vi proporrò ben tre ricette semplici da preparare, il cui ingrediente base è proprio la curcuma. Preparate il vostro senso senso da cuoco.

24

La prima ricetta è il curry vegetariano con zucca e ceci. Per realizzarlo abbiamo bisogno di: 800gr. Di zucca, 400gr. Di ceci, 320gr. Di riso basmati, curcuma, curry, olio e sale (quanto basta). Per prima cosa, cuociamo i ceci, in modo da renderli teneri, dopo averli lasciati riposare per una notte a mollo in acqua (in alternativa, usate quelli già cotti per risparmiare tempo). Tagliate la zucca a dadini e, nel frattempo, fate friggere in padella la cipolla e dell'aglio per circa 3 minuti. Fatto ciò, mettete la zucca in padella e fate cuocere per 20 minuti, mescolando e aggiungendo, se volete, un po' di pomodoro o del brodo per ammorbidire il tutto. In una pentola d'acqua e sale, fate bollire il riso basmati finché non diventerà al dente. A questo punto siete pronti per servire il vostro delizioso piatto.

34

Andiamo a vedere come preparare le Tajine di agnello con prugne e mandorle. Questa ricetta proviene direttamente dai paesi arabi ed è molto buona e saporita. Per prima cosa, affettate i bocconcini d'agnello (circa 800gr.), in modo da vere il minor tempo di cottura possibile (di solito 10-15 minuti). Nel frattempo, fate rosolare le varie spezie (curcuma, zafferano, cannella, cumino, menta) per 5 minuti. In una piccola ciotola, versate le prugne e immergetele in succo d'arancia spremuto da voi. A questo punto utilizzate la tajine, tipico piatto in terracotta arabo, e fate cuocere l'agnello, accompagnato dalle spezie e le mandorle tostate. Inserite le prugne a metà preparazione e il gioco è fatto. Avete ottenuto una fantastica ricetta molto speziata e deliziosa.

Continua la lettura
44

Il piatto che andremo a fare è la sfoglia classica con hummus. Come prima, lasciamo riposare i ceci per circa 24 ore. Successivamente, cuociamoli per 15 minuti, finché non si ammorbidiscono. Ora, facciamo tostare, in una padella, le spezie con l'aglio per 4-5 minuti. A questo punto, frulliamo il tutto con un mixer, aggiungendo anche un goccio d'acqua per ottenere una consistenza cremosa. È il momento di servire il piatto. Adagiate dei cucchiai di composto sulle sfoglie, assicurandovi di non esagerare con le dosi, in modo da non rovinare la pasta. Ecco che avete ottenuto un altro gustosissimo piatto, che potete gustarvi come aperitivo ma che vi sazierà anche come secondo piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Puré di patate alla curcuma e pepe

Il puré di patate è un piatto tipico della cucina italiana. Il purè è un piatto ideale per accompagnare un secondo di carne o pesce. In questa guida vedremo passo dopo passo come fare un purè di patate alla curcuma e pepe. La curcuma da quel tocco...
Antipasti

Come preparare le rosette di cavolfiore alla curcuma

Spesso il cavolfiore viene considerato un ingrediente povero e privo di ogni attrattiva. Il suo gusto è invece molto delicato e si presta benissimo a delle lavorazioni particolari. Ad esempio possiamo arricchirlo con delle spezie inedite, valorizzandone...
Antipasti

Come preparare i grissini alla curcuma

Se volete presentare in tavola un goloso antipasto o qualcosa di sfizioso da gustare durante un aperitivo, ecco a voi i grissini alla curcuma. Questi golosi bastoncini dorati sono ottimi da abbinare sia ai formaggi freschi a pasta molle che mangiati così,...
Antipasti

Peperoni ripieni con quinoa e salsa alla curcuma

Dolci e carnosi, i peperoni sono fra gli ortaggi estivi più versatili in cucina. Ideali da arrostire, sono buoni anche crudi, farciti e sugli spiedini. Oltre all'impiego nelle tradizionali preparazioni gastronomiche, i peperoni possono essere protagonisti...
Antipasti

Come preparare i muffin salati vegani alla curcuma

Se volete assaggiare qualcosa di gustoso ma che sia rigorosamente vegan, questi muffin salati aromatizzati alla curcuma fanno proprio a caso vostro. Hanno un gusto deciso e si possono preparare sia per un aperitivo informale che come antipasto in occasione...
Antipasti

Come preparare il cavolo cappuccio e belga alla curcuma

Quando progettiamo una cena spesso non dedichiamo molto tempo ai contorni e ci concentriamo invece sulle portate principali. Invece anche le verdure, se preparate in modo nuovo e particolare, possono rappresentare un elemento importante. Invece di condirle...
Antipasti

Come preparare la crema di carote con curcuma e cumino

La crema di carote con curcuma e cumino è una deliziosa specialità che può essere presentata in tavola come raffinato antipasto o come primo piatto leggero. È abbastanza semplice da preparare e il risultato è sempre garantito. Dato che non contiene...
Antipasti

Ricetta: rose di patate alla curcuma

In cucina, le idee stravaganti e divertenti danno sempre degli ottimi risultati. Spesso però, ci ritroviamo a non saper cosa cucinare pur avendo voglia di qualcosa di "diverso". La ricetta che vi proponiamo in questa guida, con la sua presenza scenografica,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.