3 Ricette con la taina

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Delle volte è utile variare la tipologia di alimenti cucinati, sperimentando magari piatti nuovi e qualche ricetta che dia la possibilità di avvicinarsi a paesi lontani e a culture sconosciute, molto diverse dalla propria. Di seguito vi sarà spiegato come realizzare alcune ricette con un ingrediente dal sapore particolare: la Taina. Questo alimento, che può essere definito come burro o salsa di sesamo, è molto diffuso nei paesi medio-orientali, e viene utilizzato nella preparazione di decine di piatti. Vediamo insieme come eseguire 3 ricette con la Taina.

26

Occorrente

  • Salsa Tahina con Felafel: 400 g di ceci lessati; una cipolla; prezzemolo q.b; sale q.b; pepe q.b; due spicchi d'aglio; olio di semi di girasole q.b.
  • Salsa Tahina: maionese q.b; qualche cucchiaio di Taina; alcune goccie di limone; un filo di olio extravergine di oliva.
  • Hummus con Taina: 300 gr di legumi lessati; qualche cucchiaio di Taina; un cucchiaio di spezie; un filo di olio; qualche spicchio d'aglio.
36

La prima ricetta è essenzialmente una variante della salsa tonnata: in questo caso al posto della maionese utilizzate qualche cucchiaio di Taina, da frullare insieme al tonno con l'aggiunta di alcune gocce di limone e di un filo d'olio extra vergine di oliva. Il composto così ottenuto va conservato in frigorifero per alcune ore e poi gustato per farcire delle golose tartine. Avete comunque la possibilità di degustare tale salsa accompagnata da dei grissini.

46

Un'altra facile preparazione in cui è possibile utilizzare questo prezioso ingrediente è l'Hummus, che corrisponde alla crema di ceci. Potete prepararla unendo in una terrina 500 grammi di legumi lessati e qualche cucchiaio di Taina, insieme a un cucchiaino di spezie e a un filo di olio buono. Se lo desiderate potete donare un carattere più deciso aggiungendo a tale crema qualche spicchio d'aglio, anche questo tritato. Se il composto dovesse risultare troppo compatto, basta aggiungere qualche cucchiaio dell'acqua di cottura dei ceci. Il risultato è una vellutata da servire accompagnandola con dischi di pane arabo, oppure con dei listoni di focaccia bianca tradizionale.

Continua la lettura
56

L'ultima ricetta in cui sfrutterete questo composto è in accompagnamento a delle falafel, delle polpette di verdure golosissime! Per realizzare al meglio questa ricetta fate lessare 400 g di ceci. Una volta cotti tritateli assieme alla cipolla, prezzemolo, sale e aglio. Dopo aver ottenuto una consistenza piuttosto solida, formate piano piano delle palline della grandezza di una noce. Friggete queste ultime in abbondante olio di semi di girasole ben caldo. Quando si saranno dorate da ogni lato toglietele dall'olio e sistematele accuratamente su un piatto con della carta assorbente, per togliere l'olio in eccesso. A parte preparate delle ciotoline con salsa tahina e del pane arabo, o anche delle piadine in cui adagiare le vostre pietanze. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il composto dovesse risultare troppo compatto, basta aggiungere qualche cucchiaio dell'acqua di cottura dei ceci.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

5 ricette per cucinare le patate al microonde

Il microonde, nonostante sia criticato, ci viene incontro in tanti modi diversi. Molti lo usano solo per riscaldare le pietanze o per preparare il latte, ma se saputo usare, il microonde può sfornare anche delle prelibate ricette. Ad esempio cucinare...
Antipasti

Quinoa soffiata: 5 ricette

La quinoa è un ingrediente che viene utilizzato spesso nelle ricette. Nella maggior parte dei casi si utilizza facendola bollire semplicemente. Ma, per un effetto davvero sorprendente si può anche tostare. In questo modo si possono preparare ricette...
Antipasti

5 ricette veloci con le uova

Le uova sono un alimento veramente completo e prezioso sia dal punto di vista biologico e nutritivo, che da quello culinario, per gli innumerevoli modi in cui può essere utilizzato. È' ormai chiaro che le uova fanno parte integrante della cucina italiana,...
Antipasti

3 ricette con i semi di girasole

In questo tutorial di oggi vi presenteremo 3 ricette con i semi di girasole. I semi di girasole possono essere utilizzati in cucina nella preparazione di piatti diversi. Inoltre, il rame ed il magnesio aiutano le ossa, mentre gli antiossidanti svolgono...
Antipasti

Ricette alle pere: dall'antipasto al dolce

La pera è un frutto dalle molteplici proprietà benefiche. Nel mondo culinario in particolare, le pere sono utilizzate per creare moltissimi piatti, sia dolci che salati. Il succo e la polpa viene utilizzata per confetture, dolci, succhi. La pera può...
Antipasti

5 ricette per un brunch americano

Mangiare come un americano non è soltanto un modo di dire, ma rappresenta in tutto e per tutto uno stile di vita. Al giorno d'oggi, infatti, sempre più persone tendono a scegliere di effettuare i pasti come gli abitanti del nuovo continente. Il brunch...
Antipasti

5 ricette di involtini vegetariani

Gli involtini sono uno dei piatti più noti e radicati nella gastronomia italiana. Anche se la variante più classica è quella che vede protagonista la carne, gli involtini possono essere anche rivisitati in chiave vegetariana. A tal riguardo, nei prossimi...
Antipasti

3 ricette light con il Philadelphia

Il Philadelphia è un tipo di formaggio cremoso e dal sapore delicato. Grazie alla sua leggerezza infatti, si presta molto bene alla preparazione di ricette dolci o salate. La sua consistenza facilmente spalmabile gli permette inoltre, di essere mangiato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.