3 ricette di pasta fresca con la farina di avena

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Negli ultimi anni il proliferare di nuove diete salutiste, che pongono l'accento su un'alimentazione a base di prodotti poco raffinati e più "integrali", ha dato nuovo lustro ad ingredienti che sembravano persi per sempre. Tra questi figura sicuramente la farina d'avena, che più di ogni altra farina ha sofferto il monopolio imposto nell'ultimo secolo dalla farina di frumento. Il motivo principale di tale declino è il fatto che la farina d'avena ha maggiori difficoltà a lievitare, prestandosi maggiormente alla preparazione di biscotti secchi e zuppe. Tuttavia, è consigliabile inserire nella propria dieta prodotti a base di avena, perché essa è ricca non solo di amido e fibre, ma anche di vitamine e sali minerali. La farina si ricava dai semi della pianta e può essere utilizzata, tra le altre cose, nella preparazione di un'ottima pasta fresca: scopriamo insieme 3 ricette in cui essa è utilizzata.

24

Gnocchi di farina d'avena con burro e salvia

La prima ricetta che vi illustrerò sono degli gnocchi di farina d'avena conditi con burro e salvia. Prima di tutto dovete iniziare lessando le patate, e dopo averle sbucciate, schiacciatele, unendo al composto la farina d'avena, l'uovo e il sale. Lavorate l'impasto finché non otterrete un composto liscio e sodo. Prendete l'impasto poco alla volta e create dei piccoli serpentini, in seguito tagliateli in piccoli pezzettini di forma cilindrica. Fateli cuocere in acqua salata e conditeli con burro e salvia: il piatto è pronto per essere servito.

34

Maltagliati di farina d'avena con sugo di pomodorini freschi

La seconda la ricetta che vi spiegherò sono dei maltagliati di farina d'avena con un sugo di pomodorini freschi. Per iniziare, dovete disporre la farina d'avena a fontana, e poi aggiungere le uova, sale, e acqua tiepida. Maneggiate l'impasto con una certa forza, che dovrà risultare sodo e liscio. Dopo di ciò, create una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare per 30 minuti. Nel frattempo, preparate il sugo, facendo scottare in una padella con un filo d'olio extravergine d'oliva e uno spicchio d'aglio i pomodorini pachino. Con una rotella tagliapasta, fendete l'impasto creando i maltagliati. Successivamente cuoceteli in acqua salata per 5 minuti e amalgamateli con il sugo di pomodorini.

Continua la lettura
44

Fettuccine di farina d'avena alla boscaiola

L'ultima ricetta sono delle strepitose fettuccine alla boscaiola. Dopo aver amalgamato tutti gli ingredienti come nel passo precedente, fate riposare l'impasto per circa 30 minuti sempre a temperatura ambiente. Intanto preparate il condimento, facendo soffriggere uno spicchio d'aglio, un peperoncino e i cubetti di pancetta, dopodiché unite i piselli e i funghi. Stendete la pasta in una sfoglia sottile, ed in seguito, con l'utilizzo dell'apposito rullo dentellare, fate le fettuccine. Cuocetele in abbondante acqua salata e conditele con il condimento di pancetta, funghi e piselli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Pasta fresca agli spinaci in salsa di taleggio

La pasta fresca è senza dubbio una specialità che più esperienza si ha, più la si riesce a far meglio. Essa può essere realizzata con diversi tipi di impasto, nelle forme più svariate ma, soprattutto, cucinata in ogni modo. Se siete stanchi dei...
Primi Piatti

I migliori ripieni per la pasta fresca

Se c'è un alimento che noi italiani amiamo moltissimo, questo è la pasta fresca. Ravioli, cannelloni, lasagne, agnolotti, tortellini: c'è solo l'imbarazzo della scelta. Ma cosa mettere all'interno della pasta fresca ripiena? Anche in questo caso gli...
Primi Piatti

Pasta fresca all'uovo: 5 errori da evitare

La pasta è uno dei primi pasti che sul tavolo degli italiani non può mai mancare. Al pomodoro, al pesto, alla carbonara o semplicemente con olio e parmigiano, la pasta è il piatto vincente che non può mai non essere presente per pranzo o per cena....
Primi Piatti

Come fare la pasta fresca senza uova

Cucinare è una passione che finalmente può essere espressa da milioni di persone. Per un pranzo con tanti ospiti o per una cenetta intima di solito il piatto principe della cucina italiana è la pasta. Ecco una semplicissima e pratica guida su come...
Primi Piatti

Come fare la pasta fresca all'uovo

La pasta fresca all'uovo da sempre regna sovrana nelle cucine delle famiglie italiane.Sopratutto in vista di un pranzo tradizionale con amici e parenti, è bene accogliere gli ospiti con un piatto di fumante pasta all'uovo fatta in casa. Ma come fare...
Primi Piatti

Fagottino di pasta fresca con ripieno di caprino e zucchine

Per realizzare un menù particolare è importante iniziare con un primo ricchissimo. Questo va scelto cercando di dare un certo abbinamento al resto delle pietanze. Ma volendo potrebbe anche fungere da piatto unico. In questo caso la ricetta che vi propongo...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fresca ai pomodorini, peperoni e basilico

Per un primo piatto molto mediterraneo, ecco una gustosa ricetta: pasta fresca ai pomodorini, peperoni e basilico. Un piatto adatto a tutte le stagioni, buono anche servito freddo d'estate. Sono possibili alcune semplici varianti per assecondare il gusto...
Primi Piatti

Pasta con cavolfiore e ricotta fresca

La pasta con cavolfiore e ricotta fresca è un piatto veramente gustoso e di facile e veloce preparazione. È particolarmente adatto anche ai palati più esigenti, compresi quelli vegetariani. È un piatto unico perfetto per coloro che hanno poco tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.