3 secondi piatti con le mele

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le mele sono tra i frutti più amati e consumati dagli italiani. Succose, di tanti tipi diversi, costituiscono anche un ingrediente unico e insostituibile in cucina: chi non ha preparato, e soprattutto mangiato, almeno una volta in vita sua la torta di mele? Ma spesso non si considera invece il fatto che le mele possono essere usate anche per preparazioni non dolci, ma salate, ad esempio, per realizzare dei secondi piatti buoni e originali, oltre che sani.
Vediamo dunque, con questa guida, 3 secondi piatti con le mele.

26

Occorrente

  • Maiale con le mele: filetto di maiale, 2 mele, olio, aceto balsamico, sale e pepe, 1 cipolla
  • Pollo con le mele: petto di pollo tagliato a dadini, 2 mele, funghi chiodini, olio, sottilette
  • Seitan con le mele: bistecche di seitan, 2 mele, olio, panna di soia
36

Una prima opzione, la più classica tra i piatti con le mele, è quella di cuocere il filetto di maiale con le mele. Infatti, la carne di maiale è grassa, ed ha un gusto molto deciso: mentre la mela, asprigna e dolciastra, serve a smorzarne la sapidità. Per prepararlo, occorrono del filetto di maiale, due mele e una cipolla, e poi tutti gli odori e condimenti: olio extravergine di oliva, aceto balsamico, sale e pepe. La preparazione è molto semplice: prima si fa dorare la cipolla nell'olio, e nel soffritto si rosola la carne. Le mele, tagliate a dadini, vanno aggiunte in seguito e fatte sobbollire con un po' d'acqua. Infine, la purea di mele va frullata con aceto, sale e pepe, e usata per condire la carne di maiale.

46

Se non si ama particolarmente la carne di maiale, si può ripiegare su quella di pollo, che è ugualmente sfiziosa accompagnata alle mele. Occorrono un petto di pollo, due mele, dei funghi e delle sottilette. Il pollo deve essere tagliato a dadini, e poi rosolato con olio caldo. Al pollo si aggiungono poi le mele, anche loro tagliate a dadini, e i funghi. Quando tutto è ben cotto, si aggiungono le sottilette spezzettate, si lascia che fondano, e si serve in tavola con una bella spolverata di prezzemolo.

Continua la lettura
56

La terza alternativa, tra i secondi piatti con le mele, è dedicata ai vegani. Invece del maiale si devono usare delle braciole di seitan, che si trovano in commercio, o si possono preparare in casa usando della farina di manitoba. Il seitan va rosolato in padella, e poi nel suo fondo di cottura si devono mettere due mele tagliate a spicchi sottili con un po' d'acqua, e fatte lessare per bene. Le mele si versano sul seitan, con alcune gocce di panna di soia, e si può servire in tavola. Tutte e tre le ricette traggono il loro particolare sapore proprio dall'uso della mela: in genere è sempre bene prediligere quelle bianche un po' farinose. L'accompagnamento ideale per questi piatti è un vino bianco, leggero ma fermo, con sentore fruttato che si sposi con le mele.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

3 secondi piatti con i funghi

Da sempre i funghi rappresentano un alimento molto gradito in cucina. Quelli più apprezzati sulle nostre tavole sono i deliziosi porcini, i gallinacci, i chiodini, i cardoncelli e gli champignon. Il cardoncello è squisito alla piastra, grazie al suo...
Carne

3 secondi piatti con lo zenzero

Quante volte avete sentito ripetere dai media o dagli esperti che sostituire il sale con le spezie è uno dei primi passi per apportare benefici alla salute? È proprio così: alcune spezie hanno ottime proprietà benefiche e donano ai cibi gusti unici...
Carne

3 secondi piatti con l'ananas

Il protagonista di questo tutorial è l'ananas. Per chi non lo sapesse, si tratta di un frutto che si può abbinare sia ai piatti dolci che a quelli salati. Nel dettaglio vedremo qui di seguito come preparare con questo ingrediente i secondi: si tratta...
Carne

3 secondi piatti a base di soia

La soia è un legume diffuso in Cina e Giappone, ma ultimamente è giunto anche in Italia. Questo legume è noto per i suoi benefici nutrizionali. Infatti, è molto digeribile, è ricco di proteine e grassi ed è un ottimo sostituto della carne. Leggendo...
Carne

Come preparare l'arista alla salsa di mele

La cucina delle feste natalizi è la più impegnativa di tutto l'anno. Il motivo viene dovuto al fatto di accontentare tante persone. Le esigenze variano e le difficoltà sono nel preparare dei piatti particolarmente invitanti. Per poi, non ripetere le...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale alle mele

La cucina rappresenta una delle grandi passioni degli italiani. Non per questo siamo molto rinomati in tutto il mondo per la vasta tradizione culinaria che ci contraddistingue. Il momento in cui si decide di organizzare in casa propria una mangiata con...
Carne

3 secondi con il tartufo

Nel mondo alimentare esistono degli elementi che sono veri e propri doni della natura come il tartufo. Questo tesoro, il cui peso vale veramente oro, va ricercato sotto terra in alcune parti del Nord Italia e Umbria, soprattutto con l'aiuto di cani addestrati....
Carne

Ricetta: spezzatino alle mele e uvetta

Cucinare è la passione di noi italiani, preparare ricette particolari e gustose è ciò che ci distingue dagli altri paesi del mondo. Negli anni abbiamo inventato migliaia di ricette ma una in particolare è quella che vogliamo spiegare in questa guida....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.