5 alternative all'aceto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'aceto è un alimento molto utilizzato sia in cucina, sia come prodotto per pulire la casa; le sue proprietà sono particolari e consentono di dare sapori unici ai piatti che condiscono. Non tutti sanno che vi sono almeno 5 alternative all'aceto, che lo sostituiscono egregiamente, alcuni con sapori più delicati, altri con gusti molto simili e quindi aciduli. In questa guida vediamo quali sono quelli più conosciuti e di facile reperibilità.

26

Salsa di soia

La salsa di soia viene dalla tradizione cinese, è molto usata nella cucina orientale per condire piatti di vario genere, dalla pasta, alla carne, al pesce e le verdure. Le sue qualità nutrizionali hanno un contenuto antiossidante molto elevato, ed è indicata per le diete povere di sodio. La salsa di soia va conservata in un luogo fresco, o meglio in frigorifero, una volta usata.

36

Succo di lime

Questo agrume esotico, originario della zona del sud e centro America, viene spesso utilizzato per accompagnare i cocktail e i dolci; giunto in Europa, ha trovato il suo impiego anche nei condimenti delle verdure e dei piatti a base di pesce. Ha un colore inconfondibile giallo e verde, con il sapore gradevolmente acidulo, ma non troppo.

Continua la lettura
46

Yogurt

Lo yogurt è un ottimo sostituto dell'aceto, grazie al suo sapore intensamente acidulo; la differenza sostanziale sta nella sua corposità, che è ipocalorica e si adatta bene, ai piatti a base di carne e di pesce; è anche da accompagnamento per le verdure, soprattutto per le insalate miste. Il suo regime nutrizionale si basa sui carboidrati e sulle proteine anche se in misure minime. Lo yogurt, va conservato in frigorifero e consumato in breve tempo, una volta aperto.

56

Succo di pomodoro

Il succo di pomodoro è ricco di acido citrico, contiene molti sali minerali e antiossidanti. Viene impiegato come bibita energizzante, poiché non fa ingrassare, ma in cucina è molto utile se utilizzato nel condimento delle verdure e delle carni. Inoltre grazie alla vitamina C è anche un potente prodotto contro l'invecchiamento della pelle proteggendoci dai raggi ultravioletti del sole. Il licopene che contiene, copre il fegato dalla perossidazione dei lipidi, che causano le sue malattie. Per conservare al meglio il succo di pomodoro, mantenerlo in un luogo fresco e asciutto.

66

Limone

Infine il succo di limone, forse in Italia il più conosciuto tra le alternative dell'aceto. È il condimento ideale per le insalate e per tutti i piatti a base di pesce; nel nostro organismo ci consente il giusto ricambio energetico delle cellule, grazie all'acido citrico, che è contenuto in quantità elevate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come preparare l'aceto di birra

Esistono vari tipi di aceto in commercio ma quello dal gusto migliore è sicuramente l'aceto artigianale. La preparazione naturalmente varia a seconda di quale ingrediente viene utilizzato per la fermentazione. Ciononostante l'aceto fatto in casa rimane...
Consigli di Cucina

5 alternative all'olio di oliva

L'olio extravergine di oliva è, di certo, l'olio più genuino che si possa consumare. L'olio di oliva è altamente consigliato in ogni dieta equilibrata, e può essere consumato crudo o cotto, per cucinare oppure per condire piatti freschi e naturali....
Consigli di Cucina

Come usare l'aceto di mele in cucina

I prodotti per cucinare e i vari ingredienti sono davvero tantissimi. In cucina ci si può infatti sbizzarrire con spezie, oli, tipi di frutta, tipi di carne, tipi di pesce e anche tipologie di aceti di ogni tipo. Tra i vari aceti da poter utilizzare...
Consigli di Cucina

Come addensare l'aceto balsamico fatto in casa

L'aceto balsamico è un condimento agrodolce da accostare a carne, pesce e verdure. Nel dettaglio all'interno di questa guida vi mostrerò come addensare l'aceto balsamico fatto in casa o meglio alcuni piccoli trucchi per dare ancora più consistenza...
Consigli di Cucina

Alternative vegan alla maionese

I vegani di certo non rinunciano al gusto. Sono molte le preparazioni che non prevedono l'utilizzo di alcun prodotto di origine animale. A differenza dei vegetariani, chi non mangia carne esclude dall'alimentazione anche il latte e le uova. Per questo...
Consigli di Cucina

Alternative naturali al sale da cucina

Il sale che tutti comunemente usano in cucina è il "cloruro di sodio", utilizzato per dare gusto alle pietanze. Naturalmente, come ogni cosa, se consumato con moderazione, apporta benefici all'organismo. Purtroppo se esageriamo nell'assunzione, potrebbe...
Consigli di Cucina

5 alternative alla farina

Nonostante sia un prodotto utilizzato da secoli e secoli, con le ultime ricerche fatte in merito è emerso che la farina che usiamo quotidianamente in casa, cioè quella di tipo "00", è quella più povera di elementi nutritivi, come ad esempio sali minerali,...
Consigli di Cucina

5 alternative al pangrattato

Il pangrattato è un alimento molto utile che ci aiuta non solo ad addensare le nostre salse e ad assorbire l' umidità presente su alcuni cibi, ma anche a preparare delle gustosissime cotolette fritte. Tuttavia, se in casa non abbiamo il pangrattato,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.