5 aperitivi light

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Trascorrere del tempo in compagnia dei nostri amici è un qualcosa di molto bello e di entusiasmante. Se abbiamo invitato degli amici a casa nostra e siamo bravi nel realizzare degli aperitivi, nulla è meglio del preparare aperitivi light. Gli aperitivi light infatti sono molto buoni e presentano un numero di calorie notevolmente inferiore rispetto a quelli classici. In questa guida infatti vedremo i 5 aperitivi light.

26

Vino bianco secco

Se abbiamo del vino bianco secco, nulla è meglio del servirlo all'interno di alcuni piccoli bicchieri a forma di calice oppure all'interno di alcune piccole coppette in vetro. Un bicchiere di vino bianco secco intorno ai 12 gradi, ha solamente 100 calorie. Magari possiamo decorare i bicchieri in cui serviamo il vino con una piccola fetta di lime, con delle piccole ciliegie candite oppure con una piccola fettina di mela
.

36

Succo di pomodoro

Il succo di pomodoro, si rivela uno degli aperitivi meno calorici se non il meno calorico. Per realizzarlo dovremo semplicemente frullare alcuni pomodori freschi all'interno di un frullatore dopo averli accuratamente lavati. Filtriamo il nostro succo utilizzando un colino a maglie strette e poi serviamo all'interno di eleganti coppette di vetro. Se vogliamo, possiamo guarnire ogni bicchiere con un piccolo gambo di sedano, con una fogliolina di basilico, oppure con una piccolissima carota.

Continua la lettura
46

Succo di pera

Il succo di pera, si rivela un succo molto buono e dissetante, ottimo da bere in estate o nelle giornate particolarmente calde. Dopo averle lavate e pulite, frulliamo tre pere con un poco di acqua, filtriamo il nostro succo all'interno di eleganti bicchieri di vetro e serviamolo con qualche cubetto di ghiaccio. Se vogliamo, possiamo aggiungere un poco di vino bianco in ogni bicchiere per rendere il nostro aperitivo leggermente alcolico.

56

Birra light

Se non vogliamo rinunciare al gusto della birra, nulla è meglio del servire ai nostri ospiti della birra light molto fresca. Possiamo servire la birra all'interno di alcuni bicchieri in vetro molto bassi, aggiungendo in ogni bicchiere qualche cubetto di ghiaccio. In alternativa, possiamo raffreddare per qualche minuto i bicchieri nel congelatore e poi versare al loro interno la birra. Per rendere la nostra birra molto più buona e speziata, possiamo aggiungere in ogni bicchiere una piccola fettina di lime.

66

Succo di melograno

Una bevanda molto buona e rinfrescante è anche il succo di melograno, un succo poco conosciuto che presenta numerose proprietà benefiche. Frulliamo i chicchi di melograno in un frullatore e poi filtriamo il succo ottenuto all'interno di eleganti bicchieri in vetro. Anche in questo caso, se vogliamo rendere il nostro aperitivo un po' alcolico, possiamo aggiungere dentro di esso un poco di vino bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare un aperitivo agrumi e zenzero

Piccola divagazione sul significato di aperitivo. Gli aperitivi sono bevande che hanno la funzione di predisporre il nostro organismo al cibo. Gli ingredienti usati per la preparazione degli aperitivi hanno delle proprietà che vanno a stimolare i succhi...
Analcolici

Come preparare il cocktail aperitivo Bicicletta

Il cocktail aperitivo Bicicletta è famoso ovunque in Italia, ma anche in altri paesi. Dicono che chi lo beveva, non riusciva più a tornare a casa sulla propria bicicletta. Il fatto era dovuto forse dalla sua bontà, in quanto molto fresco e gradevole....
Analcolici

Come preparare un aperitivo alla pesca

In quest' articolo andremo a parlare di drink. Nello specifico andremo a vedere come preparare un gustoso aperitivo alla pesca. Con questa guida impareremo a preparare un delizioso aperitivo alla pesca, sia in versione alcolica che analcolica, per soddisfare...
Analcolici

Dove fare colazione a Milano

Ecco una guida molto utile, per tutti i nostri lettori che amano viaggiare e quindi vivere la loro giornata all'esterno, in locali ed altri luoghi. Il fatto di passare del tempo fuori, vuol dire dover anche eseguire la colazione, in dei luoghi che non...
Analcolici

Come preparare un fruit punch

Anche se il rito dell'aperitivo non rientra nelle nostre abitudini, perché non concederci un dissetante momento di relax con le nostre amiche di sempre? Per stupirle possiamo allora preparare un delicato fruit punch, rigorosamente analcolico e dai sentori...
Analcolici

5 cocktail analcolici a base di zenzero

Lo zenzero, o ginger, è un alimento che non solo utilizziamo già da molti anni per speziare piatti e bevande, ma che è noto anche per le sue innumerevoli proprietà benefiche e curative. Nello specifico si tratta di una radice proveniente dall'estremo...
Analcolici

Come preparare un cocktail fruttato analcolico

Preparare un gustoso e rinfrescante cocktail fruttato analcolico è davvero molto semplice. Perfetto per rinfrescare la vostra estate, questo cocktail sarà un valido alternativo a moltissimi cocktail alcolici, che anche tutti i vostri più cari amici...
Analcolici

Come fare l'acqua aromatizzata

L'acqua aromatizzata è un'ottima alternativa per dissetarsi con gusto senza rischiare di assumere calorie con bibite gassate e zuccherate. L'acqua aromatizzata è davvero semplice da fare e richiede ingredienti diversi che si possono adattare a tutti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.