5 cocktail a base di carota

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come ben sappiamo le proprietà benefiche degli ortaggi, come la carota, sono riconosciute da numerosi studi e il loro utilizzo è spesso motivo di dibattito riguardo le regole da seguire per mantenere una corretta dieta alimentare. A tal proposito scopriamo insieme 5 cocktail a base di carota che oltre a garantire effetti benefici alla vostra pelle, delizieranno e colmeranno le voglie alcoliche del vostro palato.

26

Carrot Cream

Uno dei cocktail più squisiti che contiene tra i suoi ingredienti del sano e delizioso succo di carota è il Carrot Cream. Per creare questo meraviglioso cocktail analcolico vi basteranno non più di cinque minuti del vostro tempo. Procuratevi 250 ml di succo di carota, 150 o 300 ml di panna, 4 tuorli d'uovo, 125 ml di succo di arancia, 20 cubetti di ghiaccio e decorate il tutto con una fetta di arancia. Procedete inserendo nello shaker il succo di carota, la panna, i tuorli d'uova, il succo di arancia e shakerate per bene il tutto. Una volta pronto, versate il drink in un bicchiere con del ghiaccio e servite subito.

36

Belvedere

Un altro delizioso cocktail che contiene tra i suoi ingredienti del buonissimo e salutare succo di carota è il Belvedere. Per preparare questo delizioso analcolico vi basteranno; 80 grammi di basilico, 80 grammi di carota, 50 grammi di lattuga, 50 grammi di limone, 2 pomodori, un rametto di prezzemolo, uno di sedano, e un pizzico di sale e pepe. Procedete frullando il basilico, la lattuga, il limone, la carota, i pomodori e il prezzemolo e versateli in un bicchiere da cocktail, dopodiché decorate il tutto con un rametto di sedano.

Continua la lettura
46

Cocktail del Sole

Un altro analcolico molto gustoso e facilissimo da preparare nei quali ingredienti risulta esservi la presenza di succo di carote è il Cocktail del Sole.
Per preparare questo delizioso analcolico a base di carote, vi basteranno; del succo di carota, del succo di albicocca, del succo di mela, e dell'acqua. Procedete mescolando insieme il succo di carota, quello di albicocca, di mela e l'acqua. Una volta shakerato il tutto, versate il risultato in un bicchiere da cocktail ed eccovi il vostro Cocktail del Sole.

56

Indiana

Un altro drink alcolico molto semplice da preparare che presenta tra i suoi ingredienti la carota è l'Indiana. Per realizzare il vostro Indiana vi serviranno; un 75% di Whisky, un 25 % di ciliegia e una fettina di carota.
Procedete preparando nello shaker del ghiaccio tritato e versandoli il whisky e il brandy. Infine decorate il tutto con una ciliegia e con un tocco di fetta di carota e servite in un bicchiere.

66

Psyco Carrot Deluxe

Infine, ecco un cocktail di ultima generazione a base di carote, stiamo parlando del delizioso Psycho Carrot Deluxe. Per preparare questo cocktail vi basteranno 4 cl di rum,1 cl di triple sec, 3 carote o in alternativa 6 cl di succo di carote,1 cl di latte di cocco e un po di noce moscata.
Se non riuscite a reperire il latte di cocco potrete sostituire il tutto con della panna e del rum.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 cocktail a base di pompelmo

Il pompelmo è uno dei frutti più gustosi che possano essere utilizzati come ingrediente per la realizzazione di meravigliosi cocktail. Esistono diversi cocktail a base di pompelmo. Scopriamo insieme come creare 5 cocktail a base di pompelmo che lasceranno...
Consigli di Cucina

Le ricette dei cocktail più in voga per l'estate

Le sere d'estate sotto un cielo stellato, con un fresco cocktail da assaporare, sono il massimo. Sia in spiaggia che in un locale all'aperto; oppure nel giardino di casa. In compagnia di amici, ma anche da soli, è possibile deliziare le papille gustative...
Consigli di Cucina

5 cocktail a base di menta

Uno degli elementi naturali che più di tutti viene utilizzato come ingrediente per realizzare deliziosi cocktail e squisiti analcolici risponde al nome della Menta. La menta è particolarmente utilizzata, sopratutto sotto forma di sciroppo, per creare...
Consigli di Cucina

Come abbinare la salsa cocktail

Le salse, così come i sughi e alcuni condimenti, sono preparazioni fluide con cui si accompagnano i cibi per valorizzarli o esaltarne il sapore e quindi trasformare in qualche cosa di speciale anche i piatti più semplici. In cucina ne esistono di diversi...
Consigli di Cucina

Come preparare i gamberetti in salsa rosa

I gamberetti in salsa rosa sono un ottimo antipasto da preparare per sorprendere i vostri ospiti. La ricetta è abbastanza semplice, ma non per questo di poco effetto. Grazie al sapore delicato dei gamberetti unito alla cremosità della salsa rosa infatti,...
Consigli di Cucina

10 cose da sapere sul daikon

Oggi in cucina l'utilizzo di diverse spezie e tipologie di radici, è diventata quasi una moda. Tra le varie radici che si utilizzano di più in cucina vi è sicuramente lo zenzero, la curcuma e il daikon. Quest'ultimo, non è altro che una grossa radice...
Consigli di Cucina

5 ricette vegane con il seitan

Il seitan si ricava dal farro o dal glutine di grano tenero, o anche dal khorasan, ossia il grano turanicum. Si usa nelle diete vegane o per tenere sotto controllo colesterolo e grassi. È un alimento tipico della cucina giapponese e si ottiene dall’estrazione...
Consigli di Cucina

Come cucinare il daikon

Il daikon è un ortaggio, simile al ravanello bianco, largamente utilizzato nella cucina asiatica. In Italia è conosciuto anche con il nome di ravanello giapponese. Ha la forma di una grossa carota e il suo nome deriva dalle parole giapponesi Dai, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.