5 cocktail analcolici con la pera

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pera, la regina della stagione autunnale è un frutto molto ricco di potassio e povero di sodio ed è pertanto prezioso per riequilibrare il rapporto globale tra questi due sali. Viene indicata per anemia, stenia, demineralizzazione, gravidanza, artrite, gotta, reumatismi. Vediamo di seguito 5 ricette di cocktail analcolici con la pera, perfette per la stagione.

26

Citric pear

Ingredienti: 10 mandarini, 2 pere, 1/4 zenzero. I succhi di agrumi possono essere troppo accidi, ma lo zenzero dà a questo succo una meravigliosa luminosità e asprezza, più un tocco di amarezza che rende il cocktail speciale. Lo zenzero aggiunge un po' di pepe, e pera dà una consistenza morbida e sufficiente dolcezza. Agitate tutto e servite col ghiaccio.

36

Pear tree

Ingredienti: 1 tazza di ghiaccio, succo di pera 1/3 di tazza, 2 cucchiai di succo di limone e lime, 2 cucchiai di sciroppo semplice, 4 foglie di menta fresca, più 1 rametto di menta per guarnire.
Mettete tutti gli ingredienti tranne il rametto di menta in uno shaker e agitare fino a ben amalgamati, circa 10 secondi. Guarnire con rametto di menta e servite con ghiaccio.

Continua la lettura
46

Asian pear sparkler

Ingredienti: 1 tazza spremuta di pera, succo di limone 1 cucchiaino, miele, zucchero 1/4 di tazza, 1 rametto di rosmarino fresco, 1 pezzo di zenzero fresco, tagliato a monete, noce moscata fresca, ghiaccio, acqua frizzante.  Unire il succo di pera, succo di limone, la miele, lo zucchero, il rosmarino, lo zenzero, la noce moscata in una casseruola a fuoco medio. Portare a ebollizione, poi lasciate cuocere a fuoco basso per 5 minuti, mescolando per far sciogliere gli zuccheri.
Togliere dal fuoco e lasciate riposare 30 minuti. Filtrare lo sciroppo e scartare i solidi. Lasciate raffreddare completamente,.

56

Vanilla Pear

Ingredienti: 1 pera media - sbucciata e tritata, 1 tazza di latte senza latticini (non zuccherato, vaniglia se possibile), 1/4 di tazza di vaniglia (o il cocco Creamer), 2 cucchiai di liquore alla vaniglia, 1/8 cucchiaino di cardamomo macinato, dolcificante a scelta. Aggiungere tutti gli ingredienti tranne il dolcificante in un frullatore e frullate la pera. Assaggiate e utilizzate la quantità di dolcificante necessaria. Servire con ghiaccio.

66

Pear smoothie

Concludiamo con un bel cocktail smoothie, da consumare dopo una giornata stanchissima ed interminabile. Ingredienti: 1 tazza di polpa di pere (congelata, fresca o a dadini), 3/4 tazza di latte, miele 1 cucchiaio, cannella, 1/3 tazza di muesli (opzionale). Frullare tutto e servire subito come è o se non bastasse con cannella e / o muesli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

5 cocktail analcolici rinfrescanti

Finalmente l'estate è alle porte dopo un inverno uggioso e piovoso, il sole splende e le giornate si allungano. Cosa c'è di meglio di un bel drink in compagnia coi propri amici? Oggi vi presentiamo cinque cocktail perfetti per le vostre serate estive,...
Analcolici

I 10 cocktail analcolici più famosi

Non a tutti piacciono le bevande alcoliche e proprio per questo, è possibile spesso richiedere dei cocktail analcolici altrettanto gustosi e saporiti. In questa breve guida, troverete elencati i 10 cocktail analcolici più famosi e più amati, che molto...
Analcolici

5 cocktails analcolici estivi da preparare in casa

Voglia di estate, voglia di cocktail! Anzi, nel caso della nostra guida, voglia di cocktails analcolici!!I cocktails analcolici non hanno nulla da invidiare a quelli che contengono alcol. Freschi, esotici, colorati, i cocktail analcolici azzerano la sete...
Analcolici

I 5 cocktail analcolici più economici

Il week-end è il momento della settimana che più aspettiamo. Dopo giorni di duro lavoro o studio, ci vuole una pausa, magari per svagarsi un po' con gli amici ed uscire dalla solita routine quotidiana. È ormai diventata una moda riunirsi la sera del...
Analcolici

Come preparare dei cocktail analcolici alla frutta

Non è detto che solo gli alcolici sappiano dare la spinta giusta alla serata, i cocktail analcolici alla frutta, sono una bevanda dissetante e divertente da preparare, non hanno bisogno di ingredienti costosi, ma solo di fantasia e gusto nello scegliere...
Analcolici

I 5 migliori cocktail analcolici

Solitamente, quando si esce per prendere qualcosa da bere, si punta sul classico cocktail. Se però l'alcol non è di vostro gradimento, potreste optare per un cocktail analcolico. Questo genere di drink è perfetto anche per i più piccoli, perché fondamentalmente...
Analcolici

5 idee per preparare drink analcolici

Si avvicinano le feste natalizie e, tra giorni di festeggiamenti e appetitosi pasti con i parenti, incontrerete tantissime persone a voi care. In questa semplice e breve (ma allo stesso tempo utile ed interessante) guida, vi illustrerò 5 simpatiche idee...
Analcolici

Idee per decorare e servire cocktail analcolici

Nel caso in cui avete in mente di fare un cocktail-party a casa vostra e volete stupire per la vostra originalità e creatività i vostri amici, cercate di capire i gusti di ognuno di loro per accontentarli al meglio. Se volete poi rendere le cose più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.