5 condimenti per gli spaghetti di soia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli spaghetti di soia, tipici della cucina orientale, sono oramai divenuti un alimento di facile reperibilitá anche sul mercato italiano, oltre che per le proprietá organolettiche, anche per le loro note proprietá salutari. Eccellente fonte di proteine e ferro a basso contenuto di grassi, rappresentano dunque un valido sostituto alla comune pasta di grano. Se, una volta acquistati, vi trovate ad affrontare il dilemma su come prepararli e quale sia il condimento che meglio ne esalta le qualitá ed il sapore, proseguite nella lettura: troverete le istruzioni per preparare 5 condimenti con cui gustare al meglio gli spaghetti di soia. Scoprirete che sono molto versatili e possono essere gustati sia come la classica pastasciutta che in insalata ed in brodo.

27

Al pomodoro

Iniziamo con una ricetta semplice e sana: la classica salsa al pomodoro, all’italiana. In una padella antiaderente di medie dimensioni riscaldate 2 cucchiaiate d’olio d’oliva a fiamma media. Aggiungete 1 spicchio d’aglio affettato, lasciatelo dorare, quindi versate in padella 500 gr di pomodorelli freschi (tipo pachino o datterino) tagliati grossolanamente oppure 400 gr di polpa di pomodoro, regolate di sale e portate la salsa a leggero bollore, mescolando di tanto in tanto. Per dare un tocco mediterraneo al condimento potete aggiungere qualche oliva nera di Kalamata o taggiasca tagliata a rondelle, 1 peperoncino ed un pizzico di origano. Una volta scolati gli spaghetti, fateli saltare nel sugo di pomodoro e servite in tavola, con una bella grattugiata di parmigiano o pecorino.

37

Saltati con verdure

In un wok preriscaldate 2 cucchiai d’olio d’oliva, dove poi far appassire 1 scalogno tritato. Aggiungete 1/2 zucchina, 1/2 melanzana ed 1/2 peperone rosso tagliati a dadini e lasciate cuocere a fiamma vivace, affinché le verdure rimangano croccanti, avendo l’accortezza di mescolare sovente, per non farle attaccare. Trascorsi 15 minuti incorporate 1 manciata di pinoli. Tuffate quindi gli spaghetti cotti al dente nel wok, fateli insaporire col condimento per 1 minuto e portate in tavola.

Continua la lettura
47

Insalatona

Fresca soluzione che puó costituire una portata unica. In una ciotola capiente versate 2 cucchiai di salsa di soia, 1 cucchiaino di zucchero, 2 cucchiai di olio di semi, il succo di ½ limone ed un pizzico di cumino. Mescolate bene per emulsionare gli ingredienti, aggiungete gli spaghetti cotti, passati sotto il getto d’acqua fredda e scolati, polpa di granchio o surimi, gamberetti sgusciati saltati in padella o bolliti ed 1 cucchiaino di erba cipollina tritata molto finemente. Rimestate per amalgamare e gustate. L’insalata è una delle pietanze che meglio si prestano alle personalizzazioni: provatela anche con l’aggiunta di edamame (fagioli di soia), semini di soia tostati, germogli di broccoli o alfa alfa, champignon affettati e sottili rondelle di peperoncino rosso, per dare un tocco di colore. In alternativa potete sostituire il pesce con del petto di pollo saltato in padella o cotto alla griglia e tagliato a striscioline.

57

Zuppa orientale

Stile noodles, dal sapore agrodolce e lievemente piccante. Tagliate a striscioline 1 fettina di carne di manzo e mettetela a marinare in 1 cucchiaio di salsa di soia. Nel frattempo preparate il brodo facendo sciogliere ½ dado di carne in 750 ml di acqua, cui aggiungere 1 cucchiaio di salsa di soia ed 1 mazzetto di erbette o bietole affettate. Portate ad ebollizione e, dopo 4/5 minuti, aggiungete le striscioline di manzo e gli spaghetti di soia cotti al dente e scolati. Proseguite la cottura per un paio di minuti, spegnete la fiamma, regolate di peperoncino, aggiungete 1 cucchiaiata di prezzemolo fresco tritato ed il succo di 1 lime. Impiattate in ciotola e servite la zuppa bella calda e fumante.

67

Condimento saporito

Per terminare vi propongo un condimento dalle riminescenze asiatiche: spaghetti di soia con maiale e verdure. La sapiditá della soia con la carne di maiale viene attenuata dalle verze, in una combinazione alquanto saporita. Tritate finemente 1 gambo di sedano ed 1 cipollotto. Trasferiteli in una padella, dove avrete previamente fatto appassire 1 cucchiaio di zenzero fresco tritato con 1 cucchiaiata d’olio. A questo punto potete aggiungere in padella 200 gr di carne trita di maiale, 200 gr di verze tagliate a listarelle sottili e fate saltare a fuoco vivace per 5 minuti, rimestando continuamente. Versateci gli spaghetti cotti in acqua salata, 1 cucchiaio di salsa di soia, regolate di sale e pepe e fate insaporire per ulteriori 5 minuti. Per dare un tocco orientale decorate con una grattugiata di zenzero fresco.
Gli spaghetti di soia, specialmente se serviti con condimenti a base di verdure o in zuppa, rendono maggiormente di quelli di grano duro, pertanto ricordatevi di ridurre le porzioni.

Tutti gli ingredienti suddetti rendono per 2 porzioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 condimenti per gli gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate sono gustosi, morbidi e soffici. Un bel piatto di gnocchi di patate è la pietanza perfetta per un pranzo in famiglia, una cena tra amici e persino per un simpatico aperitivo. Gli gnocchi di patate, infatti, accontentano facilmente...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il latte di soia

Siete amanti della cucina vegana e desiderosi di scoprire gli innumerevoli utilizzi del latte di soia?! Bene! Scopriamo insieme 5 utilissime idee per utilizzare il latte di soia che vi permetteranno di tenere sotto controllo il vostro organismo riservando...
Consigli di Cucina

Come fare lo spezzatino di soia

Lo spezzatino di soia è una variante vegana di uno dei più amati piatti della tradizione culinaria italiana. È perfetto per chi segue questo tipo di regime alimentare. È ottimo per chi ama sperimentare nuove ricette in cucina. È l'ideale se volete...
Consigli di Cucina

Come fare il salmone alla salsa di soia

Il salmone è un pesce molto gustoso, che può essere mangiato in tantissimi modi diversi. Molti di voi hanno sicuramente acquistato del salmone affumicato da mangiare come antipasto. Ma se vi recate in pescheria e comprate delle fette di salmone intero,...
Consigli di Cucina

5 condimenti per i cavoletti di Bruxelles

I cavoletti di Bruxelles conosciuti anche con il nome di cavolini, appartengono alla stessa famiglia dei broccoli. In Italia non vengono molto usati, anche perché la loro coltivazione è più diffusa nel nord Europa. Esistono moltissime ricette per presentare...
Consigli di Cucina

5 condimenti light per lasagne

La lasagna, regina incontrastata dei pranzi domenicali, è un piatto con origini antichissime. Buonissima e ricca di gusto, la lasagna è uno di quei piatti che non può mancare sulle tavole. Purtroppo, oltre ad essere piena di sapore è anche ricca di...
Consigli di Cucina

10 ricette con gli spaghetti

Si fa presto a dire spaghetti! Infatti, tra fare "un piatto di spaghetti" ed un "buon piatto di spaghetti", c'è un enorme differenza. Quante volte vi sarà capitato di cuocere troppo la pasta o troppo poco o magari, di aver dimenticato il sale o ancora,...
Consigli di Cucina

Cucina vegana: come preparare un hamburger di soia

La cucina vegana è entrata di prepotenza nelle nostre vite, cambiando i nostri stili di vita in maniera più profonda di quanto possa sembrare ad una prima, superficiale occhiata. Vista come una versione più rigida della dieta vegetariana, si tratta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.