5 consigli per cucinare i carciofi

tramite: O2O
Difficoltà: media
5 consigli per cucinare i carciofi
16

Introduzione

Tutti i cibi necessitano di determinati accorgimenti per essere cucinati nel modo giusto, per non commettere errori gravi durante la cottura e per non creare cattive sorprese durante i pasti. Come tutte le verdure anche i carciofi, hanno bisogno di essere tagliati, lavati e sbucciati nel modo corretto, per poter essere gustati senza problemi. Di seguito vi indicheremo 5 utili consigli per cucinare al meglio i carciofi.

26

Eliminare la barba interna

I carciofi sono molto gustosi ma per cucinarli al meglio, il primo consiglio utilissimo e fondamentale, è sicuramente quello di eliminare la barba interna presente in ogni carciofo. La barba interna deve essere rimossa attraverso l'utilizzo di un coltello dopo aver tagliato il carciofo in 4 parti uguali. Eliminare questa parte di carciofo, vi permetterà di ottenere una cottura migliore e un sapore sicuramente più gradevole.

36

Togliere tutte le spine

Ovviamente per cucinare i carciofi al meglio, è indispensabile anche rimuovere tutte le spine presenti sulla parte superiore del carciofo, ma anche nella parte interiore. Le spine devono essere rimosse con l'utilizzo di un coltello e tagliate di netto per evitare di masticarle non appena il carciofo sarà cotto. Non dimenticate mai di eliminare le spine durante la pulizia del carciofo, per poterlo cucinare al meglio.

Continua la lettura
46

Rimuovere le foglie più dure

Per cucinare un carciofo alla perfezione e per non avere alcun intoppo durante la cottura, è indispensabile anche rimuovere con le mani o con un coltello, tutte le foglie più dure presenti in questa verdura. Le foglie dure non sono assolutamente adatte per essere cucinate e vanno rimosse per evitare di masticare parti dure e per evitare di cuocere foglie troppo callose.

56

Spremere del succo di limone

Per cuocere il carciofo alla perfezione e per mantenere sempre il suo colore vivo durante la cottura, è anche indispensabile e fondamentale spremere del succo di limone appena prima di cuocere i carciofi. Il succo di limone, vi permetterà di mantenere anche durante la cottura il vero colore verde del carciofo, evitando che possa facilmente ossidarsi.

66

Fare attenzione ai tempi di cottura

L'ultimo consiglio fondamentale per cuocere alla perfezione dei carciofi, è sicuramente legato ai tempi di cottura di questo ortaggio. I carciofi infatti devono sempre essere cotti per poco tempo e devono sempre essere abbastanza croccanti e mai mollicci, per mantenere la loro callosità naturale. Cercate quindi di cuocere i carciofi in padella, al forno o a vapore per pochissimo tempo per mantenere integra la loro consistenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

10 modi per cucinare i carciofi

Questo ortaggio di origine mediterranea è un alimento salutare ed estremamente gustoso.Ha caratteristica di essere molto versatile, quindi potrà essere preparato in molteplici modi, che varieranno in base a gusti e preferenze.In questa semplice guida...
Consigli di Cucina

Consigli per evitare che i carciofi anneriscano

I carciofi sono tra le verdure più amate in Italia e all'estero. Sono molto gustosi e versatili, infatti possiamo utilizzarli per moltissime ricette. Ricchi di ferro e fibre sono molto consumati anche da chi segue diete vegetariane o vegane. I carciofi...
Consigli di Cucina

10 consigli per imparare a cucinare

Diventare una brava cuoca non è certo semplice. Sicuramente non ci si può improvvisare. Cucinare è davvero un' arte. Per imparare a farlo in maniera corretta occorrono passione, determinazione e tempo. Si avete capito bene occorre del tempo necessario...
Consigli di Cucina

5 piatti con i carciofi

I carciofi, sono delle verdure talmente dolci, saporite e delicate che possono abbinarsi davvero a svariate ricette di cucina. Facili da pulire e da cucinare, i carciofi possono riempire le vostre tavole in moltissimi modi, rientrando in migliaia di ricette...
Consigli di Cucina

5 errori da non fare nel cucniare i carciofi

I carciofi sono senza dubbio una delle piante più diffuse nell'Italia meridionale e soprattutto in Sardegna: vengono utilizzati non soltanto in ambito culinario ma molto spesso anche per risolvere problemi medici, dunque come palliativi alternativi ai...
Consigli di Cucina

Carciofi ripieni: 10 ricette per tutti i gusti

Se si è amanti dei carciofi e si vogliono utilizzare non solo come contorno, ma come secondo piatto da portar in tavola o, ancor meglio come pietanza unica, si devono assolutamente seguire le dieci ricette qui delineate, utili per preparare gli stessi...
Consigli di Cucina

Come evitare che i carciofi anneriscano

I carciofi sono un alimento prezioso in quanto sono ricchissimi di potassio e sali di ferro. Questa preziosa verdura inoltre protegge il fegato, disintossica il sangue ed è una preziosa fonte di fibre. Proprio perché sani e ricchi di proprietà importanti...
Consigli di Cucina

5 ricette sfiziose con i carciofi

Con l'arrivo dell'inverno, è ideale mangiare molte più verdure, soprattutto cotte e molto calde, adatte a tutta la famiglia. Le stagioni invernali, sono ricche di ortaggi di varia tipologia e tra questi, vi sono anche i dolci e gustosissimi carciofi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.